I futures Dow scendono di 400 punti, le azioni si avviano verso una settimana di grandi perdite per paura che la Fed stia esagerando

Venerdì i futures azionari sono scesi per chiudere un’altra settimana di perdite poiché gli investitori temevano che l’aggressiva campagna di aumento della Federal Reserve per combattere l’inflazione potesse portare a un rallentamento economico.

I futures Dow Jones Industrial Average sono scesi di 383 punti, o dell’1,3%, mentre i futures S&P 500 sono scesi dell’1,3%. I futures Nasdaq 100 hanno perso l’1,5%.

Venerdì dovrebbe essere la quarta sessione negativa consecutiva per le medie maggiori, con il Dow sulla buona strada per eliminare il fondo della chiusura di giugno. La Federal Reserve ha deciso mercoledì di aumentare il tasso di interesse di riferimento di 75 punti base e ha indicato che lo avrebbe fatto di nuovo nella riunione di novembre.

I rendimenti obbligazionari sono aumentati questa settimana sulla scia delle azioni della Fed, con i Treasury a due e 10 anni che hanno raggiunto livelli che non si vedevano da oltre un decennio. I titoli che hanno sofferto di più durante la recessione hanno portato a perdite questa settimana con il fondo SPDR per il settore dei consumi discrezionali in calo di oltre il 5%. Il fondo SPDR per Real Estate Select Sectors è in calo del 6%.

Goldman Sachs S&P 500 tagliato per fine anno Perché i tassi sono in aumento, con un calo previsto di almeno il 4% da qui.

Venerdì gli investitori hanno continuato a valutare se le recenti mosse della Federal Reserve indichino una futura deflazione, poiché molti credono o iniziano ad accettare che una recessione sia effettivamente all’orizzonte.

“Sulla base delle discussioni dei nostri clienti, la maggior parte degli investitori azionari è del parere che uno scenario di ribasso difficile sia inevitabile e si concentrano sui tempi, sull’entità e sulla durata di una potenziale recessione e sulle strategie di investimento per queste aspettative”, Goldman Sachs ha scritto. David Costin in una nota ai clienti.

READ  I principali analisti emettono un avviso di crittografia, afferma che Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH) mostrano segni di debolezza

Le principali medie sono sul ritmo del loro quinto calo nelle ultime sei settimane e sono sulla buona strada per chiudere la settimana con perdite. Il Dow ha perso circa il 2,4% questa settimana, mentre l’S&P e il Nasdaq sono in calo rispettivamente del 3% e del 3,3%.

Costco è scivolato nel trading pre-mercato venerdì. Sebbene il rivenditore abbia registrato entrate e profitti fiscali del quarto trimestre che hanno superato le aspettative degli analisti, sta assistendo a un aumento dei costi di spedizione e manodopera.

In altre notizie, la sterlina ha raggiunto il livello più basso in oltre tre decenni rispetto al dollaro USA dopo che un nuovo piano economico nel Regno Unito che includeva una serie di tagli fiscali ha scosso i mercati.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply