I futures azionari sono saliti mentre Wall Street cerca di riprendersi dalla turbolenta sessione di martedì

I futures sulle azioni sono saliti mercoledì mentre Wall Street ha cercato di riguadagnare terreno dopo una dura prima sessione dell’anno.

I future legati al Dow Jones Industrial Average sono saliti di 111 punti, pari allo 0,3%. I futures S&P 500 e Nasdaq-100 sono saliti rispettivamente dello 0,5% e dello 0,7%.

Il sentiment è stato in parte rafforzato dai dati incoraggianti sull’inflazione dall’Europa, tra cui un calo maggiore del previsto dell’IPC francese e prezzi di importazione tedeschi più bassi.

Martedì le azioni statunitensi hanno iniziato il 2023 con una nota negativa, poiché le crescenti preoccupazioni sui tassi di interesse, l’aumento dell’inflazione e i timori di una recessione hanno schiacciato le speranze che Wall Street avrebbe iniziato il nuovo anno con una nota positiva. L’S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno perso rispettivamente lo 0,4% e lo 0,8%, mentre il Dow ha chiuso sotto il pareggio. Anche i principali indici sono stati messi sotto pressione dai forti ribassi delle azioni Apple e Tesla.

“Le azioni statunitensi non sono state in grado di mantenere i guadagni precedenti poiché le politiche restrittive e i timori di recessione sono rimasti al centro degli investitori”, ha scritto martedì Ed Moya, capo analista di mercato di Oanda, in una nota ai clienti. “Gli acquisti scontati hanno portato a un’altra ripresa del mercato ribassista che non è durata a lungo”.

Gli investitori acquisiranno maggiori informazioni su ciò che pensano i membri della Fed mercoledì pomeriggio quando verranno pubblicati i verbali dell’ultima riunione politica della banca centrale. All’inizio della giornata, sono previsti l’Indagine sulle opportunità di lavoro e sul fatturato occupazionale, o JOLTS, e i dati sulla produzione ISM.

READ  Caro Elon, "Goditi il ​​tuo tempo sulla luna", dice il presidente Biden

Anche il rapporto sull’occupazione di dicembre sarà seguito da vicino in quanto è l’ultima lettura del mercato del lavoro prima della riunione della Federal Reserve di febbraio.

“È troppo presto per iniziare a scommettere sul pivot della Fed quest’anno e questo renderebbe questo un ambiente difficile per le azioni”, ha detto Moya.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply