I cinesi cercano la seconda scatola nera di un aereo precipitato

WUGO, Cina, 24 marzo (Reuters) – Sotto una pioggia leggera, le squadre di soccorso hanno cercato una seconda scatola nera della China Eastern Airlines. (600115.SS) Un aereo passeggeri è precipitato in una montagna con 132 passeggeri a bordo, quando sono emerse ulteriori informazioni sui piloti del volo.

Un funzionario dell’amministrazione dell’aviazione civile cinese ha detto ai giornalisti che la prima scatola nera trovata mercoledì è stata il registratore vocale della cabina di pilotaggio sulla base di una prima valutazione.

Il funzionario ha affermato che i materiali di registrazione apparentemente sono sopravvissuti all’impatto e sono in condizioni relativamente buone e sono stati inviati a Pechino per l’analisi. Per saperne di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Il registratore vocale della cabina di pilotaggio fornirà agli investigatori i dettagli delle comunicazioni tra i tre piloti del volo, che è più di quanto normalmente richiesto su un aeromobile Boeing. (bandire) Aereo 737-800.

Il volo MU5735 era in viaggio dalla città sud-occidentale di Kunming a Guangzhou, sulla costa, lunedì, quando l’aereo è caduto improvvisamente dall’altitudine proprio come avrebbe dovuto iniziare ad atterrare prima di atterrare.

Secondo il sito web di monitoraggio del volo FlightRadar24, l’aereo sembrava essersi ritirato brevemente dal suo atterraggio, prima di affondare di nuovo in un pendio densamente boscoso nella regione montuosa del Guangxi, nel sud della Cina.

Le autorità cinesi hanno affermato che i piloti non hanno risposto alle ripetute chiamate dei controllori del traffico aereo durante la rapida discesa.

È troppo presto per dire cosa abbia causato l’incidente, che secondo gli esperti è solitamente il risultato di una combinazione di fattori. Nessun sopravvissuto trovato.

READ  "Faro di speranza": Ucraina e Russia firmano un accordo per l'esportazione di grano

Un funzionario della Cina orientale ha dichiarato mercoledì che il capitano del volo, nominato nel gennaio 2018, aveva 6.709 ore di volo, mentre il primo e il secondo ufficiale avevano rispettivamente 31.769 e 556 ore. La compagnia aerea ha detto che uno dei copiloti era un osservatore per costruire esperienza, senza rivelare i nomi dei piloti.

Phoenix Weekly, pubblicato da Phoenix TV, un’emittente privata pro-Pechino, ha citato un esperto di aviazione che ha identificato il capitano come Yang Hongda, figlio di un ex capitano della Cina orientale, e il primo ufficiale come Zhang Zhengping, un pilota. Con 40 anni di esperienza che ha fatto da mentore ad altri piloti.

Southern Weekly, un importante quotidiano con sede nel Guangdong, ha riferito che Yang, 32 anni, aveva una figlia di un anno, mentre Zhang, 59 anni, un pilota veterano con un record di sicurezza impeccabile, era stato controllato. Dovrebbe andare in pensione quest’anno. Il secondo ufficiale, meno esperto, era soprannominato Ni.

Jimu News, un ramo di Hubei Daily, lo ha identificato come Ni Gongtao, 27 anni.

China Eastern non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento sui rapporti.

Giovedì il governo centrale ha chiesto una più forte gestione della sicurezza nei settori ad alto rischio e una rapida risposta alle emergenze in seguito al primo incidente aereo del Paese in più di un decennio.

READ  Apple chiede ai fornitori di Taiwan di etichettare i prodotti come Made in China - rapporto | mela

Il Consiglio di Stato ha aggiunto in una nota che la sanzione sarà applicata quando necessario.

Telecamere termiche e droni

La nebbia e le nuvole basse si sono depositate su piccole colline alberate nella campagna che circonda il luogo dell’incidente giovedì, con i media statali che hanno riferito che era stata trovata parte di uno dei motori dell’aereo. Per saperne di più

Secondo la televisione di stato, le squadre di ricerca hanno pettinato le piante e il terreno con bastoni e persino a mani nude sui pendii bagnati dalla pioggia. Alcuni portavano anche telecamere termiche per rilevare segni di vita.

I media statali hanno affermato che i droni sono pronti a dispiegarsi per esaminare l’area centrale del luogo dell’incidente e scattare foto che gli esperti possono valutare. Altri droni che possono librarsi nell’aria per più di 12 ore saranno impiegati per fornire l’illuminazione notturna.

La Cina sta conducendo le indagini sull’incidente, ma gli Stati Uniti sono stati invitati a partecipare perché l’aereo è stato progettato e costruito lì.

Il National Transportation Safety Board degli Stati Uniti ha dichiarato mercoledì di non aver ancora determinato se gli investigatori si recheranno in Cina alla luce dei severi requisiti in materia di visti e quarantena.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Ulteriori segnalazioni di Brenda Goh a Shanghai, Ryan Wu, Stella Keogh ed Ella Kao a Pechino e David Shepardson a Washington. Scritto da Jamie Fried. Montaggio di Simon Cameron-Moore

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply