Guerra Russia-Ucraina: l’oligarca russo Roman Abramovich ha deciso di vendere il Chelsea mentre la pressione aumenta

oligarca russo Roman Abramovich Mercoledì, ha ceduto alle crescenti pressioni per vendere la squadra di calcio inglese del Chelsea a causa dell’invasione russa dell’Ucraina.

Abramovich ha rilasciato una lunga dichiarazione in cui espone le sue ragioni. Sebbene non abbia chiesto alla Russia di fermare la sua invasione dell’Ucraina, ha affermato che i proventi della vendita sarebbero andati a beneficio delle vittime della guerra.

La Russia invade l’Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

“Vorrei affrontare le speculazioni sui media negli ultimi giorni sulla proprietà del Chelsea Football Club”, ha detto in una nota. “Come ho detto prima, ho sempre preso decisioni pensando all’interesse del club. Nella situazione attuale, ho preso la decisione di vendere il club, perché credo che questo sia nel migliore interesse del club, dei tifosi. e personale, nonché sponsor e partner del club.

Roman Abramovich, proprietario del Chelsea FC, alla partita di calcio finale della UEFA Women’s Champions League a Göteborg, in Svezia, il 16 maggio 2021. (Associated Press/La redazione dell’Associated Press)

“La cessione del club non sarà accelerata ma seguirà il giusto processo. Non chiederò alcun prestito da restituire. Per me non si tratta mai di lavoro o di soldi, ma di pura passione per il gioco e per il club. Inoltre , ho incaricato il mio team di creare una fondazione di beneficenza in cui donare tutti i proventi netti della vendita. La fondazione sarà a beneficio di tutte le vittime della guerra in Ucraina. Ciò include la fornitura dei fondi necessari per questioni urgenti e urgenti. I bisogni immediati delle vittime, oltre a sostenere il lavoro di recupero a lungo termine”.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXBUSINESS.COM

Abramovich, che ha una fortuna di oltre 13 miliardi di dollari, ha acquistato il club per oltre 187 milioni di dollari nel 2003.

READ  "Un sogno che si avvera": il wide receiver Davante Adams è felice di stare con Derek Carr, Las Vegas Raiders

Ecco qualche dettaglio in più su Abramovich.

Successo del Chelsea

I giocatori del Chelsea Romelu Lukaku, Mateo Kovacic, Cesar Azpilicueta, Callum Hudson-Odoi e Christian Pulisic festeggiano dopo aver segnato un gol durante la partita finale della FIFA Club World Cup UAE 2021 tra Chelsea e Palmeiras il 12 febbraio 2022 ad Abu Dhabi. (Getty Images/Getty Images)

L’iniezione di denaro di Abramovich al Chelsea ha portato a molti successi sul campo dal 2003.

I Blues hanno vinto cinque titoli di Premier League, cinque titoli di FA Cup, due titoli di Champions League, due titoli di Europa League e la Coppa del Mondo per club nel 2021.

Tra le stelle che hanno giocato per il club durante il mandato di Abramovich ci sono Eden Hazard, Petr Cech, Frank Lampard, Christian Pulisic, Igor Gojohnsen e John Terry.

La fortuna di Abramovich

Eclipse, lo yacht privato di lusso del miliardario russo Roman Abramovich, attracca nella baia di Hisaronu nel distretto di Marmaris a Mugla, nel sud-ovest della Turchia, il 19 ottobre 2015. (Getty Images/Getty Images)

secondo ForbesAbramovich possiede partecipazioni nella britannica Evraz, una società mineraria e siderurgica, e nella russa Norilsk Nickel, una società mineraria e fonderia. Ha anche venduto la sua partecipazione del 73% nella Sibneft russa a Gazprom nel 2005 per $ 13 miliardi. È anche il fondatore di Millhouse Capital LLC, una società di investimento.

Eclipse, lo yacht privato di lusso del miliardario russo Roman Abramovich, attracca nella baia di Hisaronu nel distretto di Marmaris a Mugla, nel sud-ovest della Turchia, il 19 ottobre 2015. (Getty Images/Getty Images)

Abramovich possiede anche uno dei mega yacht più grandi del mondo. L’Eclipse è lungo 533 piedi e ha due piattaforme per elicotteri, un piccolo sottomarino e tre mezzi da sbarco. Secondo il Sydney Morning Herald, ha anche un sistema di rilevamento missilistico. Lo yacht può ospitare fino a 70 membri dell’equipaggio e dispone di 11 cabine.

la pressione aumenta

Roman Abramovich, proprietario del Chelsea FC, siede nel suo baule prima della partita di calcio della Premier League inglese contro il Sunderland allo Stamford Bridge di Londra, il 19 dicembre 2015. (Associated Press/La redazione dell’Associated Press)

I legislatori britannici erano più forti contro Abramovich.

Mentre il primo ministro britannico Boris Johnson ha affermato che sarebbe “inappropriato” commentare i singoli casi, il leader laburista Keir Starmer ha criticato Abramovich.

“Dobbiamo resistere a Putin e a coloro che sostengono il suo regime”, ha detto Starmer. “Roman Abramovich è il proprietario del Chelsea Football Club e di molte altre attività di alto valore nel Regno Unito. È una persona di interesse per il Ministero degli Interni a causa dei suoi legami con lo stato russo e della sua associazione generale con attività e pratiche di corruzione”.

Il legislatore del lavoro Chris Bryant ha usato il privilegio parlamentare per sostenere che Abramovich stava già cercando di scaricare altre proprietà a Londra per paura delle sanzioni.

“Il pericolo è che il signor Abramovich abbia venduto tutto prima che ci muoviamo per punirlo”, ha detto Bryant.

Il commentatore britannico Piers Morgan ha aggiunto: “Abramovic sta vendendo il Chelsea, ma non ha detto una parola per denunciare ciò che ha fatto il suo collega Putin”.

potenziale acquirente

Il miliardario svizzero Hansgeorg Weiss ha detto ai media svizzeri di aver ricevuto un’offerta per acquistare il Chelsea con tre persone. Secondo quanto riferito, i rappresentanti di Chelsea e Abramovich non hanno contestato l’affermazione.

READ  I Trail Blazers hanno in programma di rinunciare a Eric Bledsoe

“Abramovic sta cercando di vendere tutte le sue ville in Inghilterra e vuole anche sbarazzarsi rapidamente del Chelsea”, ha detto Weiss a Bielik. “Abramović sta chiedendo troppo in questo momento”.

Tuttavia, Wyss ha affermato di volere un kit per facilitare l’acquisto. Si dice che il Chelsea valga circa 3,34 miliardi di dollari.

Wysss è un miliardario di 86 anni. Si dice che la sua fortuna sia di circa $ 5,1 miliardi, secondo la rivista Forbes. Ha venduto Synthes USA a Johnson & Johnson per quasi $ 20 miliardi.

Presunti legami con Putin

Il presidente russo Vladimir Putin, a sinistra, parla con Roman Abramovich, governatore della regione di Chukotka, proprietario miliardario del Chelsea Football Club, durante il loro incontro a Mosca in una foto non datata. (Getty Images/Getty Images)

La relazione di Abramovich con Putin è stata evidenziata più volte negli ultimi dieci anni circa.

Secondo il libro “The Crisis of Russian Democracy: The Dual State, Factionalism and the Medvedev Succession”, Abramovich ha suggerito a Boris Eltsin che Putin diventasse il successore della presidenza russa. Ha intervistato potenziali membri del gabinetto prima che Putin li firmasse durante il suo mandato come primo ministro.

Porta la tua attività FOX in movimento facendo clic qui

Nel 2012, un giudice dell’Alta Corte di Londra ha osservato che Abramovich aveva “ottime relazioni” e “accesso privilegiato” a Putin anche se non poteva “tirare i fili presidenziali”. Abramovich ha negato questa affermazione.

Nel 2020, un libro pubblicato da HarperCollins suggeriva che Abramovich avesse acquistato il Chelsea FC per volere di Putin. Abramovich ha vinto una causa contro l’editore e l’autore e ha ricevuto scuse con riferimenti rimossi, Posta di Gerusalemme menzionato.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply