Guerra, inflazione e titoli petroliferi sono rimbalzati con un avviso di rendimento

  • Petrolio sopra i 100$ e guadagni estesi
  • Gli indici azionari sono leggermente cambiati
  • La data della telefonata a Biden Xi è alle 13:00 GMT
  • La riflessione sul rendimento incombe

LONDRA (Reuters) – Venerdì i titoli globali hanno mantenuto i guadagni per tutta la settimana, ma una forte combinazione di tassi di interesse più alti, prezzi del petrolio più alti e la guerra senza fine in Ucraina hanno tenuto a freno la ripresa poiché i rendimenti hanno inviato un segnale di avvertimento. per l’economia.

Indice azionario mondiale MSCI (.MIWD00000PUS) Era piatto a 695 punti, in crescita del 5,4% per la settimana, ma ben al di sotto del suo massimo storico di 761,21 di gennaio.

“I sentimenti sono ancora molto cauti, cercano qualche motivo per crescere ma stanno lottando per trovare qualcosa in cui hanno una forte convinzione”, ha affermato Sima Shah, capo stratega di Principal Global Investors.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

In Europa, Stokes (.stoxx) L’indice delle 600 aziende leader è stato leggermente modificato a 450 punti, in calo del 9% dal livello più alto dall’inizio di gennaio.

Shah ha detto che c’è stato un certo sollievo dal fatto che la Federal Reserve degli Stati Uniti mercoledì abbia finalmente intrapreso una serie di aumenti dei tassi di interesse, e da qui in poi si trattava di guardare come si sviluppa l’economia e quanto alta l’inflazione va prima che raggiunga il picco.

I prezzi del petrolio sono rimasti sopra i 100 dollari al barile dopo che i pochi progressi nei colloqui di pace tra Russia e Ucraina hanno sollevato lo spettro di sanzioni più severe e una prolungata interruzione delle forniture di greggio. Per saperne di più

READ  L'inflazione non diminuirà presto se il rally di martedì continua

“Penso che il conflitto continuerà sullo sfondo e di conseguenza probabilmente vedrai alti prezzi del petrolio”, ha detto Shah.

Aggiungendo al mix, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden dovrebbe emettere un avvertimento che Pechino pagherà un prezzo se sostiene lo sforzo bellico russo quando parlerà con il presidente cinese Xi Jinping su una chiamata prevista per le 1300 GMT. Per saperne di più

Tuttavia, il primo default delle obbligazioni estere russe dalla rivoluzione bolscevica sembra essere stato per il momento evitato. Alcuni creditori hanno ricevuto pagamenti, in dollari, per le cedole delle obbligazioni russe scadute questa settimana, affermano le fonti. Per saperne di più

In Asia, l’indice MSCI delle azioni dell’Asia Pacifica al di fuori del Giappone (MIAPJ0000PUS.) È sceso dello 0,15% e l’indice Hang Seng di Hong Kong si è stabilizzato dopo un forte rally di due giorni. Indice Nikkei del Giappone (.N225) È aumentato dello 0,6%.

L’impatto sull’inflazione portuale e l’interruzione delle catene di approvvigionamento in Cina a causa del forte aumento delle infezioni da COVID, ha affermato Michael Hewson, capo analista di mercato di CMC Markets, ha rischiato di essere ampiamente ignorato dai mercati. Per saperne di più

“Sarà un vento contrario per le valutazioni e mentre stiamo avendo una ripresa abbastanza decente al momento, ho difficoltà a vedere se possiamo o meno superare i massimi che abbiamo visto quest’anno”, Hewson disse.

I futures S&P 500 sono in calo dello 0,55%, con pochi dati importanti prima dell’apertura di Wall Street.

inversione di rendimento

avviso di turno di produttività

I problemi affrontati dai responsabili politici le cui economie stanno lottando con l’inflazione elevata e la crescita in calo sono stati enfatizzati durante una serie di riunioni delle banche centrali questa settimana.

READ  Le azioni Ford diminuiscono di oltre il 4% poiché i costi di fornitura aumentano di 1 miliardo di dollari e la carenza di parti lascia incomplete più auto.

La Federal Reserve ha alzato i tassi di interesse per la prima volta in più di tre anni mercoledì, sorprendendo i trader con prospettive più difficili del previsto. Anche la Banca d’Inghilterra è cresciuta, ma è stata sorpresa da una prospettiva pessimistica che ha fatto salire i prezzi dell’oro. Per saperne di più

La Banca del Giappone non ha fornito sorprese venerdì, lasciando la politica troppo accomodante, che ha mantenuto forti pressioni sullo yen. Per saperne di più

Nel frattempo, il divario tra i rendimenti dei Treasury USA da 2 a 10 anni si sta avvicinando al minimo da marzo 2020, quando le economie sono state sotto pressione dall’inizio del blocco del COVID.

Il divario ridotto significa che la curva dei rendimenti non è lontana dall’inversione, che è un indicatore a lungo termine di una possibile recessione nel prossimo anno o due.

Il rendimento del Treasury a 10 anni di riferimento è stato l’ultimo a 2,1655%.

Il petrolio, che è crollato di circa il 30% dal picco della scorsa settimana, è rimbalzato fortemente poiché i commercianti temono che la speranza per la pace in Ucraina sia mal riposta. I future sul greggio Brent sono aumentati dell’1,3% nel loro ultimo scambio a $ 108 e sono aumentati di oltre $ 10 al barile in due sessioni.

“È molto difficile avere la certezza che sarai in grado di ottenere materie prime affidabili dalla Russia o dall’Ucraina”, ha affermato Tobin Gorey, uno stratega delle materie prime presso la Commonwealth Bank of Australia a Sydney. “Cercherai altrove e questo tende solo a salire.”

I contratti future su grano e mais, sensibili alle interruzioni dell’offerta nel Mar Nero, sono aumentati notevolmente.

READ  Jeff Bezos risponde al sondaggio di Elon Musk chiedendo se il quartier generale di Twitter debba essere trasformato in un rifugio per senzatetto

La valuta giapponese ha toccato il minimo di sei anni questa settimana ed è stata scambiata l’ultima volta a 118,83 per dollaro. “Il prossimo obiettivo multisessione potrebbe essere il livello psicologico di 120,00”, ha affermato Terence Wu, uno stratega della OCBC Bank di Singapore.

L’euro si è attestato a $ 1,106, in calo dello 0,3% rispetto alla giornata

L’oro spot si è attestato a $ 1.935, in calo dello 0,5%, e Bitcoin si è aggrappato a oltre $ 40.000, in calo dello 0,7%.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Segnalazione aggiuntiva di Hugh Jones Segnalazione aggiuntiva di Tom Westbrook Montaggio di Shri Navaratnam, Simon Cameron Moore e Angus McSwan

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply