Gregor Eldarb personale

Sabato 25 alle 18 l'inaugurazione, Resterà visitabile fino al 14 gennaio.

0
3013
Eldarb Gregor

Gregor Eldarb opere. Sabato 25 alle 18 l’inaugurazione. Resterà visitabile fino al 14 gennaio.

A palazzo Lucarini contemporary di Trevi  una grande mostra personale ispirata alla stampa underground americana degli anni Sessanta e Settanta. Il museo d’arte contemporanea di Trevi che, più di altri, stimola la conoscenza di artisti che usano tecniche o un insieme di tecniche che modificano il linguaggio artistico.

Così come modificano la percezione della realtà e la funzione dell’arte.

Il lavoro di Gregor Eldarb, nato nel 1971 a Bielsko-Biala in Polonia, vive a Vienna. E principalmente impostato sullo sviluppo di modelli formali dedotti dalle avanguardie storiche, soprattutto quelli di ispirazione architettonica modernista. La sua ricerca recente, però, testimonia l’interesse per la stampa e i media. Eldarb si riferisce a un sistema di forme, modi di rappresentazione e concetti che siano in rado di condurre il pubblico a ridefinire i significati sottostanti i rapporti fra arte, spazio e mente umana.

A Palazzo Lucarini, nella prima sua prima mostra personale in Italia, Dig, Gregor Eldarb si focalizza sulla cosiddetta Rivoluzione Mimeografica. Cioè dell’impulso dato alla stampa alternativa, a cavallo tra anni ’60 e ’70, dall’introduzione della macchina per stampa mimeografica, per molti versi affine al ciclostile, dove però la scrittura era prodotta con una punta affilata. Si tratta di pubblicazioni molto sperimentali, sia nei contenuti sia nella grafica, ad opera di autori spesso ignorati dalla cultura ufficiale, appartenenti a gruppi legati alla Beat Generation e alla Poesia Concreta, come i Black Mountain Poets, la New York School e la San Francisco Renaissance.

La collezione personale dell’artista, insieme a video e opere realizzate durate la residenza presso Palazzo Lucarini, diventerà il fulcro per una serie di riflessioni visuali su creatività, cultura antagonista, censura e l’eredita dei paradigmi estetici modenisti.

 

INFO

Titolo: DIG, GREGOR ELDARB

Genere: arte contemporanea. Mostra personale

Artista: Gregor Eldarb

A cura di: Pierluigi Calignano e Maurizio Coccia

Apparati didattici: Mara Predicatori

Inaugurazione: sabato 25 novembre ore 18:30

Date: dal 26 novembre 2017 al 14 gennaio 2018. Dal venerdì alla domenica, dalle ore 15:30 alle 18:30. Ingresso gratuito

Sede: Centro per l’Arte Contemporanea “Palazzo Lucarini Contemporary”, Trevi (PG), Italy – + 39 0742 381021;info@officinedellumbria.it

Segreteria e logistica: Associazione Culturale “Palazzo Lucarini Contemporary” (Presidente Giovanni Curti)

Ente patrocinatore: Comune di Trevi (Sindaco Bernardino Sperandio)

Con il sostegno di: Cancelleria Federale dell’Austria e Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno

 

 

GREGOR ELDARB

Nasce nel 1971 a Bielsko-Biala, Polonia. Vive a Vienna, Austria.

Dal 1992 al 1997 studia pittura e grafica all’Accademia di Belle Arti di Vienna. Dal 2005 partecipa a numerose mostre internazionali, personali e collettive, e vince diversi premi e residenze, tra le più importanti: WIELS Residency, BKA Studio, Brussels, BE, 2017; Outstanding artist award/Recognition award, Bildende Kunst, Bundeskanzleramt, 2015; Atelier Höherweg 271 Düsseldorf, D, 2009; I.S.C.P. The International Studio & Curatorial Program New York, USA, BKA Studio, 2007; State Scholarship for Fine Arts, BKA, 2004.

Dal 2017 è Guest Professor presso la Facoltà di Belle Arti dell’Università di Ostrava, nella Repubblica Ceca.

Info: gregoreldarb.com.