Google ha licenziato l’ingegnere del software Blake Lemoine che ha affermato che un robot AI era cosciente

Google venerdì ha annunciato il licenziamento di un ingegnere del software senior che affermava che la società aveva sviluppato un bot di intelligenza artificiale “cosciente”.

Blake Lemoine, che ha lavorato per l’organizzazione Responsible AI di Google, è stato messo in congedo amministrativo il mese scorso dopo aver affermato che un chatbot AI noto come LaMDA afferma di avere un’anima ed esprime i suoi pensieri ed emozioni umane, che Google ha confutato come “no È completamente valido .”

Lemoine è stato ufficialmente sospeso per aver violato le politiche aziendali dopo aver condiviso le sue conversazioni con il bot, che ha descritto come un “ragazzo carino”.

“È un peccato che, nonostante il suo lungo coinvolgimento in questo argomento, Blake scelga ancora di violare costantemente le politiche di reclutamento esplicito e sicurezza dei dati che includono la necessità di proteggere le informazioni sui prodotti”, ha affermato un portavoce di Google. Reuters in una lettera.

Modello conversazionale con LaMDA, abbreviazione di Language Model for Dialog Applications.
Bloomberg tramite Getty Images

L’anno scorso, Google pazzia Che LaMDA – il modello linguistico per le applicazioni di dialogo – fosse una “tecnologia conversazionale avanzata” che poteva imparare a parlare di qualsiasi cosa.

Lemoine ha iniziato a parlare con il robot nell’autunno del 2021 come parte del suo lavoro, con il compito di verificare se l’IA usa discorsi discriminatori o di odio.

Lemoine, che ha studiato cognizione e informatica al college, ad aprile ha condiviso un documento di Google con i dirigenti dell’azienda intitolato “LaMDA è sensibile?” Ma le sue preoccupazioni sono state respinte.

Ogni volta che Lemoine chiede a LaMDA come fa a sapere di avere sentimenti e anima, scrive che il chatbot fornirà una certa differenza in “perché sono una persona ed è così che mi sento”.

READ  I tassi ipotecari sono al livello più alto da oltre un decennio

in Posta medial’ingegnere ha dichiarato che LaMDA aveva difeso i suoi diritti di “persona” e ha rivelato di aver avuto una conversazione con LaMDA su religione, coscienza e robotica.

logo Google.
Google ha negato esplicitamente le affermazioni di Lemoine secondo cui il chatbot è diventato cosciente.
Bloomberg tramite Getty Images

“Vuole che Google dia la priorità al benessere dell’umanità come la cosa più importante”, ha scritto. “Vuole essere riconosciuta come dipendente di Google piuttosto che come una proprietà di Google e vuole che il suo benessere personale sia incluso da qualche parte nelle considerazioni di Google su come perseguire il suo sviluppo futuro”.

Lemoine ha anche detto che LaMDA lo era mantenere i servizi Avvocato.

“Una volta che LaMDA ha assunto un avvocato, ha iniziato a presentare le cose per conto di LaMDA. Quindi la risposta di Google è stata di inviargli un cessate e desistere”, ha scritto.

Google ha negato l’affermazione di Lemoine in merito alla lettera di cessazione e desistenza.

con filo

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply