Gnocchi al nero di seppia 

| Le ricette di chef Sandro |

0
3186
gnocchi nero di seppia

di Alessandro Belloco

pubblicato il 27 febbraio 2017 17:01:18

Oggi mi vorrei ispirare al film “50 sfumature di nero”, infatti andremo a cucinare delle seppie in nero, con gnocchetti al nero di seppia.

Si comincia preparando le seppie in nero che farà da composto per condire i nostri gnocchetti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
400 gr di seppie,
prezzemolo, aglio, olio,
4gr di nero di seppia,
salsa pomodoro.

Preparazione
Tagliare a giulienne le nostre seppie. Pulire il pesce, occhio all’osso che troverete tra il busto e i tentacoli.
In padella olio, i due spicchi di aglio in camicia.
A fuoco alto mandare le striscioline di seppie e portare ad ebollizione.
Aggiungere il nero di seppia diluito in un bicchiere di vino.
Lasciamo evaporare l’alcool del vino.
Togliere l’aglio in camicia e poi aggiungere due bei cucchiai di salsa di pomodoro che, come voi già sapete, io uso la polpa.
Lasciamo cuocere per cinque minuti e così abbiamo gia preparato il nostro composto che andrà a condire gli gnocchetti.

INGREDIENTI PER GLI GNOCCHETTI DI NERO DI SEPPIA PER 4 PERSONE
1kg di patate rosse, meglio di Colfiorito
300gr farina sale,
un uovo,
3gr di nero di seppia,
olio extra vergine di oliva.

Una volta lessate le patate tagliamole a cubetti.
State attenti quando le tagliate perché l’amido della patata fa sì che la stessa rimanga attaccata al coltello.
Aggiungiamo la farina, l’uovo e sale, un quarto di bicchiere con acqua diluita con il nero di seppia.

Impastiamo il tutto facendo sì che si crei una palla ben consinstente a piacimento ed ad occhio aggiungeremo più farina per ottenere uno gnocco più tosto.
Poi taglieremo il composto.
Decideremo la grandezza dello gnocco facendo serpentini del composto più o meno lunghi e tozzi.

A QUESTO PUNTO ABBIAMO IL NOSTRO SUGO E GLI GNOCCHI
Andremo a portare ad ebollizione l’acqua. A bollitura completata butteremo i nostri gnocchi. Una volta a galla scolate e andate velocemente a gettare gli gnocchi nel sugo di nero di seppia.

Con un filo di olio saltiamo e impiattiamo con una spolverata di prezzemolo.
Buon appetito!