Gli Yankees hanno chiuso il primo tempo con una vittoria in serie sui Red Sox

NEW YORK – Per la seconda volta in 24 ore, gli Yankees hanno visto una serie di numeri lampeggiare sullo schermo video sopra il campo centrale dello Yankee Stadium, chiamando per iniziare qualche inning in anticipo. Si sono guadagnati questo tempo, ricordando a chiunque si trovi a distanza di urla che c’è ancora molto da fare.

con un 13-2 percorso Domenica pomeriggio ai Red Sox, gli Yankees sono entrati in pausa con 64 successi, stabilendo un nuovo record per il club di successi prima del Midsummer Classic. È già uno degli inizi più impressionanti di una stagione nella storia della Major League, ma per un franchise leggendario che si misura in base ai campionati, dovrebbe essere visto solo come l’inizio.

“È enorme; È davvero fantastico”, ha detto Ace Gerrit Cole, ha eliminato 12 in sette inning forti, finendo il primo tempo con un record di 9-2 e un’ERA di 3,02. “Ma abbiamo obiettivi più grandi. Abbiamo ancora molto baseball da giocare, quindi stiamo cercando di tenerlo in prospettiva.

Secondo l’Elias Sports Bureau, gli Yanks sono la sesta squadra della major league dal 1947 ad andare 28-28, dopo gli Yankees del 1998 (68-24) e i Mariners del 2001 (66-26). Solo uno di quei club, gli Yanks del ’98, ha issato il trofeo delle World Series alla fine dell’anno.

“Ti senti meglio all’intervallo”, ha detto Boone. “È bello vedere i ragazzi finire un tempo davvero forte”.

Gli Yankees hanno vinto le partite in vari modi, tra cui alcuni superando i loro avversari. Dopo una sconfitta extra-inning, i Bombers sono stati eliminati nell’apertura di venerdì Batti i pipistrelli Boston è stata superata 27-3 negli ultimi 18 inning della serie – un tratto di tre partite assistito dal più grande pubblico dell’anno finora nel Bronx.

In questo, non ci vuole molto tempo per eseguire uno spettacolo. Chris Sale ha segnato 3 punti nel primo inning per New York Colpisci il mignolo sinistro Con un drive di linea, la frattura viene mantenuta. Cole ha detto che gli Yankees “si sono sentiti davvero male” per l’infortunio di Sale, riferendosi al tentativo del mancino di tornare nei campionati maggiori dopo aver saltato la maggior parte delle ultime due stagioni a causa dell’intervento chirurgico di Tommy John.

Gli Yanks sono esplosi per otto punti nel quarto inning, mandando al piatto 12 uomini, mentre i Red Sox hanno lanciato un inaspettato gioco di bullpen. DJ LeMahieu e Aaron Judge hanno segnato punti, Matt Carpenter ha segnato un doppio di due punti, Aaron Hicks ha segnato un altro punto e Isiah Kiner-Falefa ha alzato una mosca di sacrificio. Tim Locastro Ha colpito un homer da due punti nel bullpen di Boston.

“È speciale, quello che sta succedendo qui”, ha detto Locastro. “Ogni partita, non si arrendono. Puoi dirlo ogni notte. È quello che succede in un club vincente.

Gli Yankees hanno un record di sei All-Stars in Major League diretti a ovest per i festeggiamenti di questa settimana al Dodger Stadium: Judge, Cole, Giancarlo Stanton, Clay Holmes, Nestor Cortes e Jose Trevino. Dal punto di vista di Boone, è un riconoscimento della “risolutezza” che il suo club ha mostrato all’inizio dell’allenamento primaverile, un focus a livello di organizzazione sul fare le piccole cose nel modo giusto.

Ad esempio, le due palle rubate di Locastro di domenica hanno regalato agli Yankees 63 basi rubate per la stagione, eguagliando le loro prestazioni da stagione a stagione 2021. L’attenzione di Boone su difesa, posizionamento e dettagli, esercitata dagli allenatori e spesso discussa tra i giocatori: tutti elementi del successo del club fino ad ora.

“Sembra che possiamo competere con chiunque, in qualsiasi tipo di sport”, ha detto Cole. “È una bella sensazione.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply