Gli Stati Uniti, altri si ritirano dai colloqui dell’APEC sull’invasione russa dell’Ucraina

Il vice primo ministro e ministro del Commercio thailandese, Yoren Laksanawisit, parla alla cerimonia di apertura della riunione dei ministri responsabili del commercio durante la cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC 2022) a Bangkok, Thailandia, il 21 maggio 2022. REUTERS/Soi Zia Tun

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

BANGKOK (Reuters) – Rappresentanti degli Stati Uniti e di molti altri paesi si sono ritirati da un incontro dei ministri del Commercio dell’Asia-Pacifico a Bangkok sabato per protestare contro l’invasione russa dell’Ucraina, hanno detto i funzionari.

Un diplomatico ha affermato che il ritiro è stato “un’espressione del rifiuto della guerra di aggressione illegale della Russia in Ucraina e del suo impatto economico nella regione dell’APEC”.

Due funzionari thailandesi e due diplomatici internazionali hanno detto a Reuters che rappresentanti di Canada, Nuova Zelanda, Giappone e Australia si sono uniti agli americani, guidati dalla rappresentante commerciale Catherine Tay, nel ritirarsi dalla riunione della Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC).

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

La Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio, dicendo che mirava a disarmare e “screditare” il suo vicino. L’Ucraina e l’Occidente affermano che il presidente Vladimir Putin ha lanciato una guerra di aggressione non provocata che ha ucciso migliaia di civili, spinto milioni di ucraini a fuggire e causato ripercussioni economiche in tutto il mondo.

Un altro diplomatico ha affermato che i cinque paesi che hanno organizzato la protesta volevano “un linguaggio più forte sulla guerra russa” nella dichiarazione finale del gruppo da rilasciare domenica.

“L’incontro non sarà un fallimento se (una dichiarazione congiunta) non verrà rilasciata”, ha detto ai giornalisti il ​​ministro del Commercio thailandese Gorin Laksanawist, aggiungendo che l’incontro “sta andando bene” nonostante il ritiro.

READ  La guerra ucraino-russa: ultime notizie - The New York Times

Il ritiro è avvenuto mentre il ministro dell’Economia russo Maxim Reshetnikov parlava all’apertura della riunione di due giorni del Gruppo delle 21 economie.

Un funzionario thailandese ha detto che le delegazioni dei cinque paesi che hanno organizzato la protesta sono tornate all’incontro dopo che Reshetnikov ha finito di parlare.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Banu Wongsha – Om e Banarat Thipjumbanat); Montaggio di William Mallard

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply