Gli investitori restano fermi perché non riescono a pensare a opzioni migliori

Anche i peggiori mercati dovrebbero avere dei paradisi. Alcuni investitori ansiosi si chiedono se questo investitore non stia facendo proprio questo.

S&P 500. Indice è giù 16%, il peggior inizio dal 1970, secondo i dati di mercato del Dow Jones. Ma anche gli asset di ogni tipo stanno diminuendo. L’oro, che di solito è considerato un paradiso, è passato al rosso. Le obbligazioni sono di solito un altro rifugio, ma quest’anno lo sono cadono Insieme allo stock, il Sinonimo insolito Riflette l’incertezza degli investitori.

Anche il rischioso mercato delle criptovalute, propagandato da anni come contrappeso alle azioni tradizionali, sta crollando, con bitcoin che ha perso oltre un terzo del suo valore nel 2022.

Questo mercato tutto sommato confonde gli investitori grandi e piccoli allo stesso modo dopo una serie di anni in cui i mercati sembravano muoversi solo dritti. Ora, gli investitori si trovano ad affrontare ipertrofia ipertermica e il La fine della facile politica monetaria. C’è anche la questione se gli Stati Uniti siano diretti verso una recessione, cosa che alcuni investitori temono accada se la Federal Reserve alzerà i tassi di interesse troppo rapidamente.

Molti trader affermano di essere alla ricerca di altri investimenti, ma anche le alternative provate e vere hanno perso il loro fascino. La corsa verso la liquidità – una strategia abituale durante le turbolenze – appare meno attraente quando l’inflazione si aggira sopra l’8%, riducendo il potere d’acquisto. Investire nel settore immobiliare può sembrare un fallimento quando I tassi sui mutui sono in aumento I prezzi delle case sono saliti a livelli record.

L’unica opzione, dicono alcuni investitori? Siediti stretto.

READ  Tesla non è più il più grande venditore di auto elettriche al mondo

“C’è una paralisi”, ha detto Greg Swenson, co-fondatore di Brig McAdam, una banca di investimento con sede a Londra. “Anche quando le persone vendono, non sanno come reinvestire”.

Alcuni investitori detengono le loro azioni perché scommettono che alla fine le otterranno e anche Acquista di più nei giorni di ribasso. Altri si aggrappano perché non riescono a pensare a niente di meglio da fare.

Una recente analisi della Bank of America Corp ha mostrato che i deflussi dai fondi azionari erano relativamente modesti. La banca stima che per ogni $ 100 iniettati nel mercato azionario dall’inizio del 2021, solo $ 4 sono stati prelevati finora. Si basa sui dati fino a mercoledì dell’EPFR, che traccia il movimento degli investitori individuali e istituzionali in ETF e fondi comuni di investimento.

Ciò significa che gli investitori non hanno ancora paura. Indica anche che le azioni potrebbero scendere ulteriormente. Durante il sell-off del mercato azionario di Covid-19 del 2020, ad esempio, gli investitori hanno strappato $ 61 per ogni $ 100 investiti, hanno scoperto gli analisti della Bank of America. Durante la crisi finanziaria, la situazione era ancora peggiore: gli investitori recuperavano $ 113 per ogni $ 100 investiti.

Alla fine del mese scorso, secondo l’American Association of Retail Investors, circa il 59% degli investitori al dettaglio ha dichiarato di aspettarsi un calo delle azioni nei prossimi sei mesi, il sentimento più ribassista dalla crisi finanziaria. Ma nello stesso mese, le azioni costituivano circa il 70% dei loro portafogli, oscillando intorno ai livelli più alti dal 2018.

Gli investitori lottano con due desideri contrastanti: un posto sicuro dove depositare i propri soldi e un desiderio di rendimenti di mercato.

READ  Futures Dow: i lavori riportano la chiave per il rally del mercato come Apple e Google

Prendi come esempio i fondi del mercato monetario. In sette delle undici settimane da quando la Russia ha invaso l’Ucraina, gli investitori hanno ritirato un totale di $ 186 miliardi di denaro dal mercato monetario, secondo EPFR. Nelle altre quattro settimane, hanno pompato un patrimonio netto totale di $ 132 miliardi.

Al Catella ha smesso di controllare il suo conto di intermediazione e ha pensato che fosse meglio non scoprirlo. Il signor Katella preferisce le azioni con dividendi rispetto a dividendi come Chevron Corp. e Lockheed Martin Corp., che quest’anno ha prodotto rendimenti positivi. Ma ha anche affermato che è anche possibile che questo portafoglio azionario abbia subito un calo delle azioni di Comcast Corp.. e JPMorgan Chase & Co.

“Sono un po’ preoccupato di entrare nel mercato ora”, ha detto il signor Katilla, l’avvocato di 83 anni dell’Illinois.

A gennaio, quando le azioni hanno iniziato a scendere, Katella ha spostato una parte maggiore del suo portafoglio pensionistico in obbligazioni, una mossa di cui ora si è pentito vista la performance dell’obbligazione quest’anno. “Dicono che i legami siano una buona protezione”, ha detto, “ma non sembrano mai aiutarmi molto”.

Ultimamente i mercati sembrano sempre più traballanti: azioni, obbligazioni e criptovalute sono tutte in calo. Caitlin McCabe del Wall Street Journal esamina alcune delle ragioni alla base della recente frenesia del mercato. Foto: Spencer Platt/Getty Images

Gli investitori individuali non sono gli unici giocatori confusi su dove rifugiarsi, soprattutto tra le aspettative di ulteriore dolore in vista.

“C’è ancora molta aria per uscire dal mercato, è un mercato senza un posto dove nascondersi in questo momento”, ha affermato Charlie McClegott, macro stratega multi-asset presso Nomura Securities International, Inc.

Florian Ilbo, responsabile macro di Lombard Odier Investment Managers, ha affermato che a gennaio il suo team ha iniziato a ridurre la propria esposizione complessiva ai mercati. Oggi, il 70% del principale portafoglio multi-asset dell’azienda è realizzato in contanti. Questa non è necessariamente la sua prima scelta, ha detto, ma trova poche alternative. Oltre alla liquidità, il fondo principale ha piccole esposizioni a materie prime, azioni, obbligazioni e altre strategie di tendenza, ha affermato.

“Stiamo cercando prodotti, ma alcuni degli strumenti di diversificazione non funzionano più”, ha affermato Ilbo.

scrivere a Caitlin McCabe a caitlin.mccabe@wsj.com

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply