Gli azionisti di Tesla seguono ampiamente le raccomandazioni del consiglio di amministrazione durante la riunione annuale

4 agosto (Reuters) – Tesla Inc (TSLA.O) Gli azionisti hanno votato a favore delle raccomandazioni del consiglio sulla maggior parte delle questioni durante l’assemblea annuale della società giovedì, inclusa la rielezione dei membri del consiglio e l’approvazione di un frazionamento azionario, respingendo le proposte incentrate sull’ambiente e sulla governance.

I voti su tre delle 13 proposte non hanno seguito le raccomandazioni del consiglio, secondo le statistiche preliminari presentate all’assemblea annuale degli azionisti ad Austin, in Texas.

Nonostante l’opposizione del consiglio, gli azionisti hanno approvato una proposta consultiva che aumenterebbe la capacità degli investitori di nominare amministratori.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Due proposte del consiglio – la riduzione del mandato dei membri del consiglio a due anni e l’eliminazione dei requisiti di maggioranza assoluta – non hanno ricevuto le supermaggioranze necessarie per il successo.

Vestito di nero, il CEO Elon Musk ha avuto un enorme impatto sul voto e ha parlato a un pubblico entusiasta dopo il voto. Possiede il 15,6% di Tesla, secondo i dati Refinitiv, dopo aver venduto milioni di azioni l’anno scorso. Leggi di più

Gli investitori hanno deciso di dividere il titolo tre per uno. Sebbene una divisione non influisca sui fondamentali della società, può aumentare il prezzo delle azioni rendendo più facile per gli investitori possedere le azioni.

Le proposte degli azionisti che hanno fallito includevano quelle che sostenevano il mantenimento del diritto dei dipendenti a formare un sindacato e richiedevano all’azienda di riferire annualmente sui suoi sforzi per prevenire la discriminazione razziale e le molestie sessuali, nonché di segnalare i rischi d’acqua.

READ  I tassi ipotecari sono al livello più alto da oltre un decennio

Proposta che richiede agli amministratori di consentire agli azionisti di grandi dimensioni e di lungo termine oa gruppi con almeno il 3% delle azioni di nominare amministratori, con le obiezioni del Consiglio di amministrazione. Il consiglio di amministrazione aveva precedentemente affermato che una proposta del genere potrebbe creare opportunità per gli interessi privati ​​di travisare i piani di Tesla.

Musk ha affermato che la società mira a raggiungere una velocità di produzione di due milioni di auto all’anno entro la fine del 2022 e continuerà a costruire fabbriche.

Tesla ha stabilimenti in California e Shanghai e ne sta condensando altri due ad Austin, in Texas e a Berlino. Musk ha affermato che Tesla potrebbe essere in grado di annunciare un impianto aggiuntivo quest’anno e alla fine ha previsto che avrà 10-12 cosiddette fabbriche Giga.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Ankur Banerjee e Akash Sriram a Bengaluru; Rapporti aggiuntivi di Peter Henderson a Oakland e Kevin Kroliky a Detroit; Montaggio di Anil de Silva

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply