George Takei descrive William Shatner come un “vecchio spaventoso” nell’ultimo di una lunga faida

L’ex co-protagonista di Star Trek George Takei ha definito William Shatner un “vecchio malvagio” in una nuova intervista, segnando l’ultima salva nella faida in corso tra gli eroi dello spettacolo.

ha detto l’attore 85enne Guardiano lunedì che non voleva continuare a comunicare con Shatner, 91 anni, dopo che l’attore del Capitano Kirk ha detto che i suoi ex co-protagonisti di Star Trek lo hanno criticato per la pubblicità in un’intervista pungente all’inizio di questo mese.

“So che è venuto a Londra per promuovere il suo libro e ha parlato del mio desiderio di pubblicità usando il suo nome”, ha detto Takei, che ha interpretato il tenente Hikaru Sulu in Star Trek. Così ho deciso che non avevo bisogno del suo nome per ottenere pubblicità.

Parlando apertamente: William Shatner, 91 anni, ha criticato i suoi ex costumi di Star Trek dopo anni di critiche al suo comportamento sul set della fantascienza degli anni '60 (nella foto a luglio)

Faida: George Takei definisce l’ex co-protagonista di Star Trek William Shatner un “vecchio malvagio” in una nuova intervista, segnando le ultime critiche sulla faida in corso della star dello spettacolo (Takei è stato ucciso il mese scorso e Shatner ha interpretato R a luglio)

Takei, che ha ripreso il ruolo di Sulu per diversi film e spettacoli nel franchise di Star Trek, ha detto allo sbocco che aveva un “argomento molto più importante” per cui cercava pubblicità.

Non mi riferirò affatto a Bill in questa intervista… anche se l’ho appena fatto. È solo un vecchio burbero e lo lascerò a se stesso. Non giocherò al suo gioco.

Quando gli è stato chiesto se Shatner fosse “feroce” da giovane, Takei ha detto che Shatner “era egocentrico e “si divertiva a essere al centro dell’attenzione” e “voleva che tutti lo sottomettessero”.

READ  Greg Berlanti firma un nuovo accordo globale con la Warner Bros. Television - Scadenza

Shatner, all’inizio di questo mese ha fatto notizia quando ha detto volte Sente che i suoi ex colleghi delle serie di fantascienza degli anni ’60 lo hanno picchiato per fare notizia da soli.

Infelice: l'attore, meglio conosciuto per aver interpretato il Capitano James T. Kirk nella serie e in sette film, dice che ora si rende conto che lo stanno

Infelice: l’attore, meglio conosciuto per aver interpretato il Capitano James T. Kirk nella serie e in sette film, dice che ora si rende conto che lo stanno “facendo per pubblicità” (nella foto nel film del 1991 con George)

Dettagli: Shatner ha detto,

I dettagli: Shatner ha detto: “Sessant’anni dopo alcuni incidenti, sono ancora su questa pista. Non pensi che sia un po’ strano? È come una malattia”.

Sessant’anni dopo alcuni incidenti, sono ancora su questa strada. Non trovi che sia un po’ strano? È come una malattia”, ha detto Shatner, che ha interpretato il Capitano James T. Kirk nella serie di successo e in sette film. Ho cominciato a capire che lo stavano facendo per pubblicità.

Anche quando Shatner è recentemente andato nello spazio grazie al miliardario Jeff Bezos, Takei ha affermato di essere stato inviato come “cavia” per valutare l’impatto dello spazio su un campione “inadatto”.

Giorgio [Takei] Non ha mai smesso di offuscare il mio nome, ha detto. Queste persone sono amareggiate e amareggiate. Ho esaurito la pazienza con loro. Perché dare credibilità a persone consumate dall’invidia e dall’odio? ›.

Nel suo libro di memorie Boldly Go: Reflections on a Life of Awe and Wonder, Shatner ha detto di essere stato devastato quando il defunto attore Nichelle Nichols, che interpretava il tenente Uhura, lo ha accusato di essere “freddo e arrogante”.

“Sono rimasto inorridito quando l’ho scoperto”, ha scritto, “mi vergogno di non averlo capito”.

READ  L'Italia previene gli attacchi degli hacker filo-russi durante l'Eurovision

Shatner era anche molto amico di Leonard Nimoy, che interpretava Spock, ma la loro relazione è diventata tesa prima della sua morte nel 2015, per ragioni sconosciute all’attore di Kirk.

Attrito: anche se l'attore è andato nello spazio grazie al miliardario Elon Musk, l'ex attore George Takei ha dichiarato di essere stato inviato come

Attrito: anche se l’attore è andato nello spazio grazie al miliardario Elon Musk, l’ex attore George Takei ha affermato di essere stato inviato come “cavia” per valutare l’impatto dello spazio su un campione “inadatto” (George è stato fotografato all’inizio di quest’anno)

Triste: nel suo libro di memorie Boldly Go: Reflections on an Awe and Wonder, l'attore ha scritto di essere stato devastato quando il defunto attore Nichelle Nichols, che interpretava il tenente Ulhura, lo ha accusato di essere

Triste: nel suo libro di memorie Boldly Go: Reflections on an Awe and Wonder, l’attore ha scritto di essere stato devastato quando il defunto attore Nichelle Nichols, che interpretava il tenente Ulhura, lo ha accusato di essere “freddo e arrogante” (nella foto insieme nello show)

secondo Robot gigante La faida tra i due è iniziata quando William ha realizzato un documentario su Star Trek del 2011 e ha intervistato diversi attori che erano stati lontani dal franchise, ma non è riuscito a includere Nimoy.

Viene dopo che William ha detto Ha detto che vedere la Terra dallo spazio a bordo del razzo Blue Origin di Jeff Bezo è stata un’esperienza molto triste, ma che lo ha ispirato ad amare la bellezza del nostro pianeta.

In un estratto del suo diario scrisse di essere stato colpito da uno dei “più forti sentimenti di dolore” che avesse mai provato.

Ex-amici: William era anche molto amico di Leonard Nimoy, che interpretava Spock, ma la loro relazione divenne tesa prima della sua morte nel 2015, per ragioni sconosciute all'attore di Kirk

Ex-amici: William era anche molto amico di Leonard Nimoy, che interpretava Spock, ma la loro relazione divenne tesa prima della sua morte nel 2015, per ragioni sconosciute all’attore di Kirk

Ha continuato dicendo che invece di provare soggezione, come si aspettava, la vista del caldo bagliore blu della terra circondato dal freddo spazio nero gli ha fatto sentire come se fosse a un “funerale”.

READ  L'imprenditore musicale britannico e star di YouTube aveva 31 anni - Scadenza

L’estratto è stato pubblicato dalla giornalista di Variety Marianne Williamson e ha offerto uno sguardo più approfondito alla reazione di Shatner al suo volo spaziale con Blue Origin rispetto a quanto precedentemente rivelato.

Le rivelazioni arrivano un anno dopo che Shatner è diventato evidente subito dopo la sua uscita dalla capsula Blue Origin nell’ottobre 2021, quando è scoppiato in lacrime dicendo a Bezos: “Tutti nel mondo devono farlo”.

William ha scritto di non essersi mai reso conto di quanto fosse preziosa la vita sulla Terra fino a quando non l’ha lasciata alle spalle.

Disse: “Ho scoperto che la bellezza non è lì, è qui, con tutti noi”. “Lasciarlo alle spalle ha reso la mia connessione con il nostro piccolo pianeta più profonda”, ha scritto nel suo diario.

Vedere la Terra così fragile, disse, lo riempì di tristezza finché non pensò a come l’uomo potesse essere così capriccioso nel distruggerla.

Rocket Man: Arriva dopo che William ha detto che vedere la Terra dallo spazio a bordo del razzo Blue Origin di Jeff Bezos è stata un'esperienza molto triste, ma che lo ha ispirato ad amare la bellezza del nostro pianeta.

Rocket Man: Arriva dopo che William ha detto che vedere la Terra dallo spazio a bordo del razzo Blue Origin di Jeff Bezos è stata un’esperienza molto triste, ma che lo ha ispirato ad amare la bellezza del nostro pianeta.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply