Gboard si sta preparando per altre cose: barra delle scorciatoie

Lo scorso agosto, Google lanciato un un mucchio Chi sei? prospera su Gboard per Android e alcuni altri stanno arrivando sulla tastiera, inclusa la barra delle scorciatoie.

Informazioni su APK Insight: In questo post “APK Insight”, abbiamo decompresso l’ultima versione di un’app che Google ha caricato sul Play Store. Quando decompiliamo questi file (chiamati file APK, nel caso delle app Android), possiamo vedere diverse righe di codice all’interno di questo suggerimento in possibili funzionalità future. Tieni presente che Google potrebbe o meno fornire queste funzionalità e la nostra interpretazione di ciò che sono potrebbe essere incompleta. Tuttavia, cercheremo di consentire a coloro che stanno per finire di mostrarti come sarebbero se si caricassero. Con questo in mente, continua a leggere.

Attualmente, facendo clic sull’icona del badge nell’angolo in alto a destra vengono visualizzati diversi strumenti, layout e scorciatoie. Il menu di oggi include: Impostazioni, Tema, Modifica testo, Appunti, GIF, Mobile, Con una sola mano, Traduci, Condividi e Adesivo. C’è anche un file Tastiera divisa su pieghevole (ma non compresse).

Gboard 12.1 va in diretta sul canale beta oggi e rivela il lavoro su un materiale che riprogetta questo nastro RKBDI amico È stato abilitato con successo. Il pulsante d’angolo è ancora un cerchio ma ora utilizza un’icona a griglia 3×3.

Nel frattempo, le scorciatoie (o elementi “punto di accesso” come vengono chiamati) ora sono in rettangoli arrotondati che sembrano molto simili Il materiale ti scheggia (MD3). Non è molto diverso dall’interfaccia utente di digitazione vocale dell’Assistente Google sui telefoni Pixel (mostrata nella foto di copertina sopra). Lo sfondo di ogni elemento è più chiaro della tastiera, che è più visibile nei temi colorati.

READ  Square Enix descrive i problemi attuali e il futuro del nuovo Switch Racer Chocobo GP

Ora puoi avere un’altra scorciatoia per un totale di cinque nella barra, anche se Gboard sta lavorando sulla possibilità di consentire agli utenti di personalizzare il numero di impressioni se ne hanno davvero bisogno solo una o due. Tuttavia, il nuovo limite è dovuto al fatto che Gboard rimuove i tre punti/eccesso a destra e utilizza il pulsante d’angolo esistente per l’input.

Google ha ridisegnato questa visualizzazione con una griglia più stretta che non è più centrata. Consente di aggiungere facilmente più funzionalità in futuro, mentre il layout di modifica del testo ottiene una trama che si aggiorna da sola con angoli arrotondati per ogni pulsante.

Un altro articolo che stai aggiornando sono le impostazioni. Il menu principale sta diventando più grande, mentre gli interruttori MD3 vengono ora utilizzati continuamente.

Non è chiaro quando Gboard lancerà ampiamente la barra dei materiali e altre modifiche al design.

FTC: utilizziamo i link di affiliazione per guadagnare. di più.


Dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube per ulteriori notizie:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply