Frappe di Carnevale 

| Con miele e zucchero a velo |

0
7210
frappe di Carnevale

Redazione Umbria Libera

pubblicato il 17 febbraio 2017 21:19:09

Le frappe sono il dolce più caratteristico del Carnevale.
Avrete sicuramente assaggiato quelle della pasticceria ma provate a farle voi in casa e sentirete la differenza nel gusto delicato della pasta e il leggero aroma del limone.

Alla fine ci si può aggiungere una spolverata di zucchero a vela o del miele.

Ingredienti:
200 gr di farina, 40 gr di burro o strutto, 2 uova, 1 cucchiaio abbondante di zucchero, 1 limone, olio di arachide per friggere , zucchero a velo o miele, sale

Procedimento
Impastate rapidamente su di un piano di lavoro la farina, le uova, il burro, lo zucchero, una presa di sale e la scorza grattugiata del limone.
Impastate fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e non appicicoso e dategli la forma di una palla.

Lasciate riposare la pasta per 30 minuti coperta da pellicola in un luogo fresco.
Riprendete l’impasto e tiratelo col mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile di circa 3/4mm. Tagliatela a striscioline di circa 3/4 cm di larghezza con l’aiuto di una rotella dentellata.

Portare a temperatura abbondante olio di arachidi in un tegame e friggete le frappe per alcuni minuti fino a quando non diventeranno belle dorate.
Scolatele su carta assorbente, quindi una volta asciutte dall’olio in eccesso, spolveratele con zucchero a velo.

A chi piace può mettere del miele di acacia fuso.
Chi preferisce evitare la frittura può cuocere le frappe al forno adagiandole su una teglia ricoperta di carta da forno precedentemente bagnata e strizzata.
Cuocete a 200°C per circa 10 minuti o comunque fino a che la superficie non risulterà colorita.