Fonti dicono che Charlotte Hornets ha nominato Kenny Atkinson come nuovo allenatore

L’assistente dei Golden State Warriors Kenny Atkinson ha accettato un contratto di quattro anni come nuovo allenatore degli Charlotte Hornets, hanno detto venerdì le fonti ad Adrian Wozniacki di ESPN.

Atkinson sostituirà James Boreko, che è stato esonerato ad aprile da 138-163 in quattro stagioni.

Gli Hornets hanno ristretto la loro ricerca ad Atkinson e Mike D’Antoni. I due candidati hanno già tenuto due incontri con la dirigenza, incluso il direttore generale Mitch Kupchak, che in seguito ha incontrato il proprietario Michael Jordan alla fine di questa settimana.

Atkinson è il secondo assistente allenatore del Golden State a lasciare i Warriors e ad assumere una nuova squadra. Mike Brown è stato assunto come allenatore dei Sacramento Kings la prossima stagione. Entrambi sono con Golden State alla fine delle finali NBA, ambientate in gara 4 contro i Boston Celtics venerdì sera e dietro Golden State 2-1 in sette migliori serie.

Atkinson è stato 118-190 negli oltre tre anni con i Brooklyn Nets, ha ricevuto una ristrutturazione completa e ha mostrato miglioramenti ogni stagione fino alle sue dimissioni dopo la stagione 2019-20 tormentata dagli infortuni. Ha trascorso la stagione 2020-21 come assistente con i LA Clippers prima di unirsi allo staff di Steve Kerrin al Golden State prima di questa corsa alla finale NBA.

In totale, ha trascorso nove stagioni come assistente NBA, di cui quattro con i New York Knicks, tre con gli Atlanta Hawks e una con i Clippers e i Warriors.

Gli Hornets hanno saltato i playoff per sei stagioni consecutive, la più lunga siccità nella storia del proprietario e la seconda serie più lunga dietro i Kings (16). Ma per raggiungere gli spareggi, incluso l’All-Star, Charlotte ha diversi blocchi di costruzione della squadra che è andata 43-39 nella stagione regolare. Lamelo Paolo E Miglia pontiChi è impostato come free agent proibito.

READ  Segnali del giorno di apertura della MLB 2022: annunci dal vivo all'inizio della stagione di baseball con gli Yankees-Red Sox e altro ancora

La scorsa stagione, Charlotte ha lottato in difesa, concedendo 114,9 punti a partita, il che la colloca al 25esimo posto in campionato. Atkinson ha migliorato l’abilità difensiva dei Nets in ogni stagione della sua quadriennale, portandolo dal 23° nel 2017 al nono nel 2020.

Le statistiche e le informazioni ESPN hanno contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply