Elon Musk vende altri $ 3,6 miliardi di azioni Tesla

Se gli azionisti di Tesla erano già preoccupati che Elon Musk fosse troppo distratto dalla sua posizione di nuovo CEO di Twitter, ora hanno un motivo in più per essere arrabbiati: il signor Musk ha rivelato mercoledì di aver venduto un altro 3,6 miliardi di dollari in azioni Teslaforse per supportare il suo assediato social network.

Il signor Musk ha ora venduto azioni Tesla per un valore di 23 miliardi di dollari quest’anno, la maggior parte dopo essersi impegnato ad aprile a smettere di vendere azioni per finanziare il suo accordo con Twitter.

Ha accennato a cosa avrebbe fatto martedì, dicendo su TwitterAttenzione al debito in condizioni macroeconomiche turbolente, soprattutto quando la Federal Reserve continua ad aumentare i tassi di interesse. Ciò suggerisce che intende riacquistare parte del debito multimiliardario di Twitter, inclusi i 13 miliardi di dollari assunti come parte della sua acquisizione, o eventualmente riacquistare parte delle azioni della società, più probabilmente.

Niente di tutto ciò rassicurerà gli azionisti di Tesla, che sono preoccupati per il calo del prezzo delle azioni della casa automobilistica di quasi il 61% rispetto al suo picco alla fine del 2021 e un CEO che ha ammesso di passare quasi tutto il suo tempo su Twitter al giorno d’oggi. Mercoledì, Leone Kuguanuno dei maggiori investitori individuali di Tesla, ha dichiarato su Twitter: “Tesla ha bisogno e merita di avere un CEO a tempo pieno”.

Il calo delle azioni Tesla è una netta rottura rispetto ai giorni in cui il suo aumento ha illuminato il mercato azionario e ha dato alla società un valore di mercato di oltre $ 1 trilione. Quest’anno, il titolo non solo è rimasto indietro rispetto al mercato più ampio, ma anche alle case automobilistiche più affermate che competono in modo più aggressivo con Tesla nel settore delle auto elettriche in rapida crescita. Alcuni investitori e analisti temono che le sfide competitive di Tesla arrivino in un momento in cui il signor Musk sembra non solo essere distratto, ma potrebbe anche vendere azioni Tesla per supportare il suo acquisto di Twitter.

READ  I futures sulle azioni salgono mentre gli investitori si preparano per il rapporto sull'inflazione di luglio

Le azioni Tesla sono aumentate di circa l’1% giovedì mattina, dopo essere scese per tre giorni consecutivi.

“L’incubo di Twitter continua mentre Musk usa Tesla come bancomat per continuare a finanziare l’inchiostro rosso di Twitter”, ha scritto Dan Ives, analista azionario di Wedbush, in una nota ai clienti giovedì. Alcuni investitori temono anche che i commenti divisivi e incendiari di Musk su Twitter possano danneggiare il marchio Tesla e scoraggiare i clienti, in particolare le persone che acquistano auto elettriche per ridurre le emissioni responsabili del cambiamento climatico.

Alcuni consigli di amministrazione interverranno se il CEO appare distratto o eccessivamente concentrato su altri progetti, ma i manager di Tesla, alcuni dei quali sono amici di lunga data di Mr. Musk, È stato ampiamente criticato da esperti di governo societario perché hanno fatto ben poco per metterlo in guardia o frenarlo.

Nel frattempo, il signor Musk è stato impegnato a sospendere gli account su Twitter. il più importante tra loro ElonJet nasce da un’idea di Jack Sweeney, uno studente universitario di 20 anni che faceva affidamento su dati pubblici per rintracciare il jet privato di Musk.

La mossa segna un cambiamento nell’approccio del signor Musk al signor Sweeney, dopo che il miliardario – che si è definito un sostenitore della libertà di parola – ha promesso di non sospendere l’account @ElonJets. Twitter ha giustificato la sospensione degli account sulla base di un cambiamento nelle sue regole che sembrava essere stato messo in atto nelle ultime 24 ore.

Un nuovo sondaggio suggerisce che alcuni amministratori delegati rimangono diffidenti nei confronti di ciò che Musk fa su Twitter. Al Yale CEO Summit di questa settimana, solo su invito, ai partecipanti è stato chiesto di riflettere sui principali argomenti di business. Ecco dove questi leader sono atterrati l’uno sull’altro:

  • Il 56% degli intervistati ha affermato che le aziende dovrebbero interrompere la pubblicità su Twitter (sebbene la maggioranza in seguito abbia affermato che le proprie aziende non lo hanno fatto).

  • Il sessantanove percento ha affermato di ritenere che i giorni migliori di Twitter siano alle spalle, mentre il 79 percento afferma che Musk ha danneggiato il valore delle sue aziende.

READ  JD Power scopre che le case automobilistiche coreane producono le auto più affidabili

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply