Elon Musk minaccia di porre fine all’accordo su Twitter senza informazioni sugli account di spam

in croccante, Messaggio di sei paragrafi a Twitter Lunedì, gli avvocati di Elon Musk, l’uomo più ricco del mondo, hanno espresso il loro sgomento.

Twitter stava “resistendo e venendo meno” ai diritti del signor Musk mentre completava a Un affare da 44 miliardi di dollari per acquistare il servizio di social mediaLibri per avvocati. Hanno detto che la società stava “rifiutando le richieste di dati del signor Musk” per rivelare il numero di account falsi sulla sua piattaforma. Gli avvocati hanno affermato che ciò rappresentava una “chiara violazione materiale” dell’accordo e hanno concesso al signor Musk il diritto di rescindere l’accordo.

La lettera, che è stata consegnata a Twitter e depositata presso la Securities and Exchange CommissionE il Ha intensificato la campagna del signor Musk per porre fine all’acquisizione di successo. Dopo aver raggiunto un accordo per l’acquisto di Twitter ad aprile, Musk, 50 anni, lo ha ripetutamente affermato. ho suggerito Potrebbe voler annullare l’acquisto. La lettera di lunedì conteneva le parole più dirette finora sul suo desiderio di ritirarsi e sulla sua causa legale per farlo.

Ha aggiunto un altro grado di incertezza sul fatto che il signor Musk avrebbe completato l’accordo, anche se ha rinunciato ai suoi diritti di due diligence su Twitter al momento del suo acquisto. La lettera ha anche sollevato la possibilità di una contenziosa battaglia legale se una delle parti avesse portato la questione in tribunale. Se il signor Musk segue questa strada, i termini dell’accordo danno a Twitter il diritto di citarlo in giudizio per costringerlo a completare l’acquisizione, se il finanziamento del suo debito per l’acquisto rimane lo stesso.

La lettera ha anche suscitato un certo allarme. Il signor Musk, che guida il produttore di auto elettriche Tesla e la società di missili SpaceX, è noto per il mercurio e l’ha fatto Spesso ali e manico con ruoteil che rende la sua ultima manovra del tutto inaspettata.

“Questa è una mossa con cui gli investitori di Twitter stanno lottando da settimane, dal momento in cui le riflessioni casuali di Elon Musk vengono distillate nei tweet in una lettera ufficiale alle autorità di regolamentazione”, ha scritto Susanna Streeter, analista senior di investimenti e mercati di Hargreaves Lansdowne. “L’acquisizione è sempre stata destinata a essere una strada accidentata”.

READ  Perché 'l'inasprimento quantitativo' è la carta chiave che può far precipitare il mercato azionario

Twitter ha detto che la vendita a Mr. Musk era ancora in linea. “Intendiamo chiudere la transazione e far rispettare l’accordo di fusione al prezzo e ai termini concordati”, ha affermato un portavoce, aggiungendo che la società “continuerà a condividere le informazioni in collaborazione con Musk per completare la transazione”.

Una persona a conoscenza della situazione, che ha chiesto di non essere identificata perché le discussioni erano riservate, ha affermato che dietro le quinte Twitter ha condiviso informazioni con Mr. Musk per circa un mese senza alcuna interruzione nella comunicazione.

Sean Edget, consigliere generale di Twitter, ha anche inviato un’e-mail ai dipendenti lunedì mattina confermando l’impegno dell’azienda a concludere l’accordo, secondo una copia della nota ottenuta dal New York Times.

Le azioni di Twitter sono scese dell’1,5% lunedì per chiudere a $ 39,56, ben al di sotto del prezzo delle azioni di $ 54,20 che Musk ha accettato di pagare alla società.

Musk non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Il signor Musk, che da settimane si lamenta di account e bot falsi su Twitter, sembra aver guadagnato terreno su questo problema con altri. Dopo che il messaggio di Mr Musk su Twitter è diventato pubblico lunedì, Ken Paxtonil procuratore generale del Texas, ha detto che lo era aprire un’indagine la società “per aver potenzialmente fuorviante i texani sul numero di utenti di ‘bot'”, ha affermato il suo ufficio in una nota.

Twitter ha rifiutato di commentare l’indagine del signor Paxton.

Quando il signor Musk ha accettato di acquistare Twitter ad aprile, ha affermato di voler rendere l’azienda privata, consentire una maggiore libertà di espressione sulla piattaforma e migliorare le funzionalità del servizio. Ma nelle settimane successive, il mercato azionario è crollato a causa dei problemi di inflazione, della guerra in Ucraina e delle sfide della catena di approvvigionamento.

La crisi economica ha colpito le azioni di società come Tesla, che è la principale fonte di ricchezza di Musk. Le turbolenze hanno anche scosso i mercati del credito, il che potrebbe rendere difficile per le banche vendere il debito che normalmente verrebbe raccolto per finanziare l’acquisizione. Gli analisti hanno ipotizzato che questi fattori abbiano suscitato il rimorso dell’acquirente del signor Musk per aver speso $ 44 miliardi per la società di social media.

READ  Apple avverte del calo delle spedizioni di iPhone poiché il coronavirus ostacola la fabbrica cinese

Nelle ultime settimane, il signor Musk ha minacciato di sospendere l’accordo su Twitter a causa del numero dei suoi account falsi. Il mese scorso ha twittato:L’accordo non può andare avantiFino a quando Twitter non mostrerà “prove” che questi account costituiscono meno del 5% dei suoi utenti, l’azienda ha ripetutamente affermato e ha anche rilasciato dichiarazioni simili in una conferenza a Miami, indicando che potrebbe cercare di gettare le basi per una rielaborazione di l’affare.

In tal modo, il signor Musk sembrava costruire un caso per sostenere che Twitter aveva subito un “cambiamento negativo materiale” che avrebbe influenzato in modo significativo la sua attività, consentendogli potenzialmente di rompere l’accordo. Tuttavia, gli esperti legali hanno messo in dubbio i meriti di questa argomentazione, in particolare da quando Twitter ha rivelato da tempo che gli account falsi rappresentano circa il 5% dei suoi utenti.

Il messaggio del signor Musk di lunedì, tuttavia, rappresentava una nuova strategia. Piuttosto che semplicemente dire che il miliardario non crede ai numeri di Twitter, i suoi avvocati hanno affermato nella lettera che la società ha violato i propri obblighi non fornendo al signor Musk informazioni che riteneva importanti per l’accordo – in questo caso, come il suo bot contare lo spiega.

Gli avvocati hanno scritto che il signor Musk aveva “ripetutamente” richiesto maggiori informazioni su come Twitter misura lo spam e gli account falsi sulla sua piattaforma e che “ha chiarito che non crede che le metodologie di test lassiste dell’azienda siano sufficienti, quindi dovrebbe condurre il suo propria analisi”.

Hanno affermato che la cooperazione di Twitter è necessaria per garantire il finanziamento del debito che le banche si sono impegnate a finanziare l’accordo. Morgan Stanley e altri finanziatori si sono impegnati 13 miliardi di dollari indebitarsi per aiutare a pagare l’acquisizione del signor Musk. Questi obblighi sono soggetti agli stessi contratti legali della transazione.

READ  Charlie Munger sul crollo delle azioni di Robinhood: "Dio sta passando"

“Quello che sta effettivamente facendo è cercare una via d’uscita molto più intelligente dall’accordo di fusione”, ha affermato Ann Lipton, professore di corporate governance al Tulane College of Law. “Se Twitter sta davvero bloccando le richieste di informazioni e tali richieste di informazioni sono necessarie o ragionevoli affinché Musk ottenga i suoi finanziamenti – come afferma in questa lettera – sarebbe probabilmente una violazione che consentirà a Musk di farla franca”.

Ha detto che Twitter, a sua volta, potrebbe sostenere di non avere le informazioni richieste dal signor Musk o che non è necessario concludere l’accordo.

L’accordo dovrebbe concludersi entro il 24 ottobre. E se per allora non sarà chiuso, lo saranno entrambi i lati può andarsene. Se la transazione viene ritardata a causa delle approvazioni normative in quel momento, Mr. Musk e Twitter avranno altri sei mesi per chiudere. L’accordo include una commissione di rottura di $ 1 miliardo per entrambe le parti, a determinate condizioni.

Per molti aspetti, l’accordo sembra essere sulla buona strada. La scorsa settimana, Twitter lo ha annunciato Ha ricevuto l’approvazione normativa dalla Federal Trade Commission per avviare la vendita.

Sul fronte del finanziamento, ha rivelato il signor Musk in archivio Il mese scorso, ha aumentato il suo impegno personale in contanti per l’accordo, annullando un prestito pianificato contro le azioni Tesla. lo è anche lui Ha detto che è in trattative con altri contributori di Twitter, Compreso Jack Dorsey, il co-fondatore della società, sul trasferimento delle loro azioni esistenti alla società dopo che è diventata privata.

Per Twitter, completare l’accordo è esistenziale. L’azienda ha avuto difficoltà a fornire risultati finanziari coerenti e ad aumentare il numero di utenti.

Parag Agrawal, CEO di Twitter, il mese scorso ha tagliato la spesa discrezionale per l’azienda e congelato le nuove assunzioni. Dove Ricevuto a novembreHa rivoluzionato i vertici dell’azienda e ha in programma di apportare ulteriori modifiche. Ha anche chiesto allo staff di cercare di rimanere in pista.

“So che stiamo attraversando un periodo di incertezza”, ha detto in una recente riunione dell’azienda. “Stiamo riportando la nostra attenzione sul nostro lavoro”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply