Elon Musk annuncia un aumento del costo dell’abbonamento al servizio senza pubblicità di Twitter

Gli abbonamenti Web sono disponibili anche per $ 8 al mese o $ 84 all’anno con uno sconto. (file)

Washington:

Il capo di Twitter Elon Musk ha annunciato sabato in una serie di tweet che il servizio di abbonamento dell’azienda mostrerà agli utenti meno pubblicità, incluso un livello senza pubblicità.

L’annuncio arriva mentre il social network ha affrontato una significativa incertezza economica dall’acquisizione di Musk in ottobre.

Sabato Musk ha pubblicato sul suo account Twitter: “Gli annunci sono molto frequenti su Twitter e molto grandi. Prendendo provvedimenti per affrontare entrambi nelle prossime settimane”.

Per chi lo sceglie, ha aggiunto Musk, “ci sarà un abbonamento più costoso che non consente alcuna pubblicità”.

Si tratterebbe di un drastico cambiamento nel modello di business di Twitter, che fino ad ora si basava sulla pubblicità mirata per generare entrate, in vista del lancio del suo servizio di abbonamento a pagamento a metà dicembre.

Ma le pubblicità sono state un punto interrogativo per Twitter ultimamente, dopo che Musk ha licenziato circa la metà dei 7.500 dipendenti dell’azienda alla fine dell’anno scorso. La mossa ha sollevato preoccupazioni sul fatto che la società non avesse abbastanza personale per moderare i contenuti e spaventare governi e inserzionisti.

Musk ha affermato che la sua strategia è quella di tagliare i costi in modo significativo aumentando le entrate e che un nuovo servizio di abbonamento chiamato Twitter Blue, che offre agli utenti un segno di spunta blu richiesto a pagamento, aiuterà a raggiungere tale obiettivo.

Il servizio costa $ 11 al mese negli Stati Uniti ed è disponibile su iOS e Android, secondo una pagina sul sito Web dell’azienda.

READ  La Banca centrale europea cerca di calmare i timori di crisi del debito dopo il "panico" delle obbligazioni

Gli abbonamenti Web sono disponibili anche per $ 8 al mese o $ 84 all’anno con uno sconto.

Twitter Blue è attualmente disponibile negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Nuova Zelanda, Australia e Giappone.

Il Twitter di Musk è stato nel caos, con licenziamenti di massa, il ritorno di account vietati e la sospensione di giornalisti critici nei confronti del miliardario sudafricano.

L’acquisizione di Musk ha visto anche un aumento dei tweet razzisti o odiosi, attirando il controllo delle autorità di regolamentazione e licenziando i grandi inserzionisti, la principale fonte di entrate di Twitter.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è stata pubblicata da un feed sindacato.)

Video in primo piano della giornata

Video: Sedie e sbarre di metallo volano in una rissa notturna nel mercato di Noida

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply