È morto a 66 anni Tim Salle, leggendario artista DC Comics e Batman

Il leggendario fumettista Tim Sall è morto all’età di 66 anni.

“Tim Sall è stato un artista incredibile, il suo approccio ai personaggi iconici aveva una reale profondità umana e il suo design rivoluzionario delle pagine ha cambiato il modo in cui un’intera generazione pensava alla narrazione”. Tweet della DC Comics Giovedì, a conferma della sua morte.

“Le nostre condoglianze alla famiglia e agli amici di Tim. Ci mancherà moltissimo”.

Sale – che ha lavorato a fumetti popolari con Batman, Hulk, Spider-Man e Superman – è stato apparentemente ricoverato in ospedale all’inizio della settimana per “gravi problemi di salute”. Secondo Jim Lee, CEO di DC.

La causa della sua morte non è stata rivelata.

Secondo quanto riferito, Tim Sall è stato portato in ospedale all’inizio della settimana.
Dave Savley/Zuma
Batman: The Long Halloween è il libro che ha lanciato la vendita alla celebrità.

“Tim Sall era un artista leggendario che ha creato capolavori di libri illustrati in tutto il settore e oltre.” La Marvel Entertainment ha twittato.

Alla Marvel, la sua serie Color è diventata un classico straordinario e rimane solo un assaggio della sua acclamata eredità.

“Piangiamo la sua perdita oggi e i nostri pensieri sono con la sua famiglia e i suoi cari”.

L’artista, la cui carriera è iniziata negli anni ’80, ha lavorato per Marvel, DC, Dark Horse, Harris Comics e Oni Press, collaborando spesso con lo scrittore Jeph Loeb. Il loro libro “Batman: The Long Halloween”, l’opera che ha reso popolare la vendita.

READ  Mike Myers torna alla commedia multi-persona con la sua serie di quintetti The Pentaverate su Netflix

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply