Dustin Johnson sponsorizza RBC “profondamente deluso” dal suo passaggio a LIV Golf

Segnaposto durante il caricamento delle azioni dell’articolo

Inclusione inaspettata di Dustin Johnson in un file esistente Dei 42 golfisti che giocheranno all’evento inaugurale di LIV Golf, hanno attirato le ire di un importante sponsor. Dopo che la formazione è stata rivelata martedì sera, la Royal Bank of Canada ha rilasciato una dichiarazione in cui interrompeva specificamente la rottura dei legami con il due volte vincitore principale, ma affermando di essere “estremamente delusa” dalla decisione di Johnson.

“RBC è un partner orgoglioso del PGA Tour. La nostra partnership si basa su due tornei mondiali di golf: l’RBC Heritage e l’RBC Canadian Open. Il PGA Tour è stato chiaro sulle sue intenzioni in base ai propri regolamenti di torneo se un giocatore di golf sceglie di giocare in un torneo fuori tour, inclusa la LIV Golf Invitational Series RBC Egli ha detto nella situazione attuale.

“Di recente abbiamo appreso che Dustin Johnson ha preso la decisione di giocare alla prima edizione della LIV Golf Invitational Series. DJ è un membro stimato del team RBC dal 2018. Anche se siamo profondamente delusi dalla sua decisione, gli auguriamo ogni bene”.

RBC sponsorizza Johnson dal 2018 e doveva giocare all’RBC Canadian Open, che inizierà il 9 giugno e si svolgerà lo stesso fine settimana dell’evento di partenza per LIV Golf. Johnson ha vinto il Canadian Open nel 2018, organizzatori del torneo Egli ha detto In una dichiarazione, sono rimasti “delusi nell’apprendere in questa fase avanzata” che Johnson avrebbe saltato il campionato di quest’anno, il suo primo dal 2019.

Graeme McDowell, campione degli US Open 2010, lo è Un altro giocatore di golf della RBC Chi giocherà nell’evento LIV Golf?

READ  Perché Steve Curry ha un vantaggio su LeBron James come superstar NBA sconosciute

I nomi di Johnson e McDowell sono stati tra i 42 annunciati martedì dagli organizzatori della LIV Golf Invitational Series, che si svolgerà al Centurion Club fuori Londra dal 9 all’11 giugno. Portafogli redditizi su formati a 54 buche con gare a squadre, fucili di partenza e nessun taglio.

Ciò è dovuto in parte all’enorme investimento del regime saudita, oltre che Minacce di punizione Scritto dal commissario del tour PGA Jay Monahan – Specialmente dopo Commenti incendiari di Phil Mickelson Inserito a febbraio – La maggior parte dei nomi più importanti del PGA Tour è stata in giro File chiuse dietro il circuito stazionario. All’epoca, Johnson ha rilasciato una dichiarazione in cui dichiarava di essere “pienamente impegnato nel PGA Tour”.

In vista del campionato PGA di maggio, a Johnson è stato chiesto del rapporto LIV Golf interesse ad essere disegnato E come ha visto il “bivio” che lo sport potrebbe raggiungere con un potenziale contendente al PGA Tour.

Johnson “Voglio dire, penso che il golf sia a posto” ha risposto. Ha detto che pensa che la partecipazione a LIV Golf “potrebbe essere un bene per il golf”.

Dopo che Johnson ha aggiunto di essere “entusiasta di vedere cosa accadrà qui tra poche settimane”, gli è stato chiesto cosa intendesse per “eccitato”.

Ha detto: “Io guarderò”.

Supponendo che Johnson giochi all’evento di Londra, darebbe a LIV Golf non solo una scossa di potere da star, ma il giocatore più quotato. 37 anni è americano numero 13 nelle classifiche mondiali.

“Dustin ha preso in considerazione questa opportunità a intermittenza negli ultimi due anni. L’agente di Johnson, David Winkle, ha dichiarato in una dichiarazione (via Agenzia di stampa).

READ  Gran Premio dell'Arabia Saudita ancora in corsa dopo il rischio di boicottaggio dei piloti di Formula 1

Winkle ha continuato: “Dustin non ha mai avuto problemi con il PGA Tour ed è grato per tutto ciò che gli ha dato, ma alla fine ha sentito che era troppo avvincente per perderlo”.

Come una sfida saudita ha cambiato il PGA Tour e l’eredità di Phil Mickelson

L’unico altro top 20 giocatore della lista è Louis Oosthuizen, un sudafricano che ha vinto il British Open 2010 ed è classificato 20° nel mondo. Come previsto, molti degli altri big del LIV Golf erano europei, tra cui Sergio Garcia, Lee Westwood e Ian Poulter. Altri importanti americani che si uniranno a Johnson in Inghilterra includono Kevin Na e Taylor Gotsch, che sono tra i primi 35.

Non nella lista c’era Mickelson, che era lì esilio volontario Dopo la tempesta di fuoco a causa delle sue dichiarazioni. Non ha giocato nel PGA Tour da fine gennaio e Master di quest’annoe per la prima volta dal 1994, il Campionato PGA dove È stato il campione del 2021.

Mickelson potrebbe essere uno dei sei giocatori ancora da annunciare per il campo in Inghilterra. Il suo manager ha detto ad aprile che Mickelson aveva richiesto un pass per il PGA Tour per partecipare all’evento.

A maggio, però, il PGA Tour Ha negato il rilascio di tutti i suoi giocatori che stavano cercando la possibilità di competere nel primo evento di golf LIV. “Come organizzazione associativa, riteniamo che questa decisione sia nel migliore interesse del PGA Tour e dei suoi giocatori”, ha affermato l’organizzazione in una nota.

L’anno scorso, secondo quanto riferito, Monahan ha minacciato i giocatori di ban immediati e forse estesi se si fossero uniti al progetto sostenuto dall’Arabia Saudita. Greg Norman, il grande giocatore di golf che dirige la società organizzatrice della serie, ha risposto a febbraio con Menhan ha minacciato di intentare una causa Se il Commissario tenta di applicare tali sanzioni. Dopo che il PGA Tour ha rifiutato di rilasciare concessioni per il torneo inaugurale, Norman avrebbe inviato ai giocatori una lettera confermando che “LIV Golf ti supporta E ti difenderà e ti aiuterà in caso di round [including the top European circuit] Cerca di agire contro i tuoi interessi e il progresso di questo sport”.

READ  Le abitudini alimentari del leader emergente Sam Howell sono riemerse, suscitando sopracciglia sui social media

In una dichiarazione rilasciata martedì, Norman ha annunciato: “La libera agenzia è finalmente arrivata al golf”.

“Questa è un’opportunità per avviare un movimento che cambierà il corso della storia introducendo una nuova e aperta competizione nello sport che tutti amiamo”, ha continuato. “Il desiderio che i giocatori hanno dimostrato di partecipare a LIV Golf dimostra la loro ferma convinzione nel nostro modello e la loro fiducia in ciò che stiamo costruendo per il futuro”.

Altri nomi importanti nel campo inaugurale includono il campione del Masters 2011 Charles Schwarzl e l’ex vincitore del campionato US Open e PGA Martin Kaymer, Branden Grace e Bernd Weisberger.

La scelta di Johnson e degli altri giocatori per competere in questo evento metterà alla prova il design di Monahan e il PGA Tour. A partire da martedì sera, il PGA Tour non ha ancora commentato l’annuncio di London Square.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply