Dopo che il verdetto finale è stato emesso su Johnny Depp e Amber Heard, il suo rappresentante ha fatto un confronto audace

Il pubblico è stato ora rimosso a poche settimane dal processo per diffamazione tra Johnny Depp e Amber Heard, ma la polvere non si è ancora sistemata. Dalla fine del dramma in aula, Heard ha partecipato I suoi pensieri in giudizio e discutere i fattoriCome prove represse) pensano che avrebbe cambiato il risultato, che Non pensava che fosse “giusto”. La rappresentanza legale dell’attrice ha ora confermato che sta cercando di impugnare la decisione della giuria, che le impone di farlo Paga milioni Dip. Dopo il verdetto finale e in mezzo a questo tentativo di appello, il rappresentante di Heard ha fatto un audace confronto.

Una sentenza definitiva è stata emessa nella causa giudiziaria tra le due stelle durante la sessione di venerdì scorso. come tale Limite Nei rapporti, si credeva che entrambe le parti avrebbero cercato di raggiungere un accordo prima che il giudice Benny Azcaret emettesse il verdetto finale. Secondo quanto riferito, l’avvocato principale di Amber Heard, Eileen Pridhoft, era impegnata in continue tensioni con Azcaret prima di esprimere l’intenzione del suo cliente di fare appello. Più tardi, mentre affrontava la mossa, un attore apparentemente ha fatto riferimento a qualcosa detto in un’altra importante situazione legale:

Come affermato ieri nelle udienze del Congresso, non chiedere perdono se sei innocente. E non respingere il ricorso se sai di avere ragione.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply