Disney Fairs Peter Rice, miglior dirigente di contenuti TV

La Walt Disney Company, che ha parlato in condizione di anonimato per discutere di informazioni riservate, ha riferito che la Walt Disney Company ha improvvisamente licenziato Peter Rice, il suo massimo dirigente di contenuti televisivi, a causa della sua incompatibilità con la cultura Disney.

Mr. Rice, presidente della Disney General Entertainment Content, una divisione della società che offre più di 300 spettacoli all’anno a piattaforme come ABC, Disney Channel, Disney+, Hulu e FX, è stato estromesso dal CEO Bob Chapek. breve incontro mercoledì, hanno detto queste persone. Mr. Rice, che ha anche supervisionato recentemente ABC News rinnovare il suo contratto Alla Disney ad agosto. È durato fino alla fine del 2024. La gente diceva che la Disney lo avrebbe pagato.

Rice ha rifiutato di commentare.

Il rovesciamento del signor Rice è avvenuto come un boom sonoro a Hollywood, dove era ampiamente ammirato. Molte persone nell’intrattenimento (al di fuori della Disney, almeno) hanno visto il signor Rice come un potenziale candidato per succedere al signor Chuckle come CEO della Disney. La decisione del signor Chabek solleverà sicuramente dubbi sul fatto che le chiacchiere siano leggermente aumentate. Il signor Chapek ha avuto alcuni mesi difficili, con la Disney che si è trasformata sacco da boxe politicospecialmente per Il governatore della Florida Ron DeSantise il prezzo delle azioni Disney è sceso drasticamente a causa delle preoccupazioni a livello di settore sulla redditività dei servizi di streaming.

Il presidente della Disney Susan E. Arnold ha dichiarato in una dichiarazione via e-mail che il signor Chapek ha avuto il sostegno del consiglio, un raro commento pubblico che indica che, nonostante le turbolenze, il signor Chapek si sta muovendo verso il rinnovo del contratto. Il suo attuale contratto scade a febbraio.

“La forza dell’attività della Walt Disney Company emergente dalla pandemia è una testimonianza della leadership e della visione di Bob per il futuro dell’azienda”, ha affermato la signora Arnold. “In questo momento importante per la crescita e la trasformazione del business, ci impegniamo a mantenere la Disney sulla strada di successo che ha intrapreso oggi, e Bob e il suo team di leadership hanno il supporto e la fiducia del Consiglio di amministrazione”.

Un altro membro del consiglio di amministrazione della Disney, che ha parlato in condizione di anonimato per discutere i problemi dell’azienda, ha affermato che il consiglio di amministrazione non aveva mai considerato il signor Rice come candidato alla carica di CEO.

La Disney ha confermato che il signor Rice avrebbe lasciato immediatamente l’azienda, ma ha rifiutato di commentare il motivo. Dopo che la notizia della sua cacciata si è diffusa, la Disney lo ha annunciato Dana Walden, che era il capo dell’intrattenimento alla Walt Disney Television, gli succederà. La signora Walden, lavorando al fianco del signor Rice, ha presentato diversi successi come “Abbot Elementary”, una commedia della ABC, e “Only Murders in the Building”, una commedia poliziesca su Hulu.

Il signor Chabek non offre nient’altro sul signor Rice, evitando le idee stereotipate a cui Hollywood di solito ricorre in questi momenti. Né la Disney ha dato al signor Rice un ombrello sotto forma di un accordo di produzione. (“So che tutti auguriamo il meglio a Peter”, ha detto il signor Chuck in un’e-mail interna che annunciava l’ascesa della signora Walden.)

In una dichiarazione, la Walden ha affermato che è stato un “incredibile onore” essere promossa e ha elogiato la squadra che il signor Rice ha assemblato definendola “veramente la migliore sotto tutti gli aspetti”. Il gruppo include Kimberly Godwin di ABC News e Ayo Davis della Disney Branded Television.

L’improvvisa partenza di Rice ha portato a una potente rottura di un trio che la Disney ha ereditato dalla 21st Century Fox, che ha accettato di acquistarlo da Rupert Murdoch nel 2017. Il signor Rice, la signora Walden e il presidente di FX Networks John Landgrave hanno lavorato a stretto contatto alla Fox per decenni.

Gentile ma spesso misterioso con coloro che hanno lavorato con lui, il signor Rice ha iniziato la sua carriera nell’intrattenimento nel 1987, quando era uno stagista estivo presso lo studio cinematografico del signor Murdoch. Nel corso dei successivi tre decenni, si è avvicinato al signor Murdoch, diventando presidente della 21st Century Fox. Lungo la strada, il signor Rice ha trasformato Fox Searchlight in un Oscar e una superstar al botteghino, offrendo successi speciali come “Little Miss Sunshine”, “Sideways” e “Slumdog Millionaire”.

Cineasti e creatori televisivi sono venuti fuori dal bosco giovedì per rendere omaggio a Mr. Rice. “Peter è il miglior CEO con cui abbia mai lavorato e so che molti altri artisti sarebbero d’accordo con lui”, ha detto Danny Boyle, che ha diretto Slumdog Millionaire. Ha aggiunto che la Disney sarebbe “più debole” e “la più compagnia senza di lui”.

READ  Cosa ha Warner Bros. Discovery In aggregato canali e marchi

Le persone informate sulla questione hanno detto che il cambiamento della Disney è stato uno shock sia per il signor Rice che per la signora Walden. Di recente, tre settimane fa, la Disney ha inviato Mr. Rice alla sua fase iniziale, la fiera annuale dell’industria pubblicitaria dell’azienda. L’aspetto prominente in primo piano indica generalmente che la posizione dell’amministratore delegato all’interno dell’azienda è forte.

Presentato sul palco da Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez, le star di “Just Kill in the Building”, il signor Rice ha parlato della forte posizione di mercato della Disney, sottolineando che era “l’unica azienda che non è stata acquistata o venduta il corso dell’anno.” gli ultimi cento anni.”

La sezione Disney TV stava andando bene. Oltre a “Only Killing in the Building”, Hulu ha recentemente mandato in onda “The Dropout”, una serie limitata e molto amata sulla fondatrice di Theranos Elizabeth Holmes. I migliori programmi di ABC News, “Good Morning America” ​​e “World News Tonight”, rimangono i notiziari mattutini e serali più seguiti.

Le relazioni della signora Walden a Hollywood, come quelle del signor Rice, sono profonde. Jay Souris, co-presidente della United Talent Agency, l’ha definita “il miglior CEO creativo della televisione”, aggiungendo che era “amata dal talento”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply