Diritto alla bellezza, se ne parla a Spoleto il 22 gennaio

Irene Baldriga discuterà del libro con Roberto Quirino nella sala conferenze di Palazzo Mauri

0
1058
Irene Baldriga

Diritto alla bellezza” è il libro scritto da Irene Baldriga, studiosa e presidente nazionale di Anisa (Associazione nazionale insegnanti di storia dell’arte).
L’opera letteraria, che rappresenta una riflessione sull’educazione all’arte e al paesaggio
quale veicolo di valori di cittadinanza attiva, sarà presentata lunedì 22 gennaio, alle ore 16 nella Sala conferenze al I piano di Palazzo Mauri, Biblioteca comunale di Spoleto, in via Brignone.
Sarà presente l’autrice e discuterà del libro con Roberto Quirino, storico dell’arte.
“Diritto alla bellezza” conferma e rafforza il progetto didattico e scientifico intrapreso da Irene Baldriga durante oltre un decennio di militanza politico-culturale e consolidato nell’opera “Dentro l’Arte. Contesto, metodo, confronti” (Electa Scuola, 2016).

Irene Baldriga

L’AUTRICE
Irene Baldriga è dottore di ricerca in Storia dell’arte, dirigente scolastico e presidente dell’Anisa. È impegnata da molti anni nella difesa e valorizzazione della storia dell’arte come disciplina scolastica, in Italia e in Europa; si occupa di formazione, sperimentazione didattica e metodologica. Specialista di arte rinascimentale e barocca, si interessa da tempo di museografia e mediazione culturale. Autrice di oltre quaranta tra saggi e articoli specialistici, ha pubblicato L’occhio della Lince. Arte, Scienza e Collezionismo, 1605-1630 (Accademia Nazionale dei Lincei, 2002) e il manuale Dentro l’Arte. Contesto, Metodo, Confronti (Electa Scuola, 5 volumi, 2016). Particolarmente attiva nei rapporti culturali tra Italia e Francia, nel 2015 è stata insignita dal governo francese del titolo di Cavaliere dell’Ordine delle Palme Accademiche.