David McCullough, l’esploratore più venduto del passato americano, è morto a 89 anni

David Job McCullough è nato a Pittsburgh il 7 luglio 1933, uno dei quattro figli di Ruth (Rankin) e Christian McCullough. Se ha saputo di una giornata buia nei suoi primi anni, sembra non esserci traccia di lui. Nelle interviste, parla di amare le scuole cittadine che frequentava e di avere un sano mix di interessi, tra cui la lettura, lo sport e il disegno di cartoni animati, il tutto con l’incoraggiamento dei suoi genitori.

Nel 1951 andò alla Yale University, dove divenne membro della società studentesca segreta di Yale Skull and Bones e trasse ispirazione da una facoltà di lingua inglese che includeva Robert Ben Warren, John O’Hara e John Hersey. In seguito ha detto che le conversazioni all’ora di pranzo con il drammaturgo e romanziere Thornton Wilder hanno influenzato in modo particolare il suo approccio alla scelta dei soggetti – in primo luogo, prestando loro molta attenzione – e gli hanno insegnato l’importanza di mantenere “un’aria di libertà nella trama”, anche quando scrive saggistica .

Mr. McCullough si è laureato nel 1955 con lode in Arts. Ha pensato di scrivere romanzi o opere teatrali o, invece, di frequentare la facoltà di medicina; All’evento, ha firmato come tirocinante per Sports Illustrated, che aveva iniziato l’anno precedente. Poi sono arrivati ​​i lavori di scrittore-editore, prima presso la US Information Agency a Washington e poi presso la rivista di storia American Heritage.

Lavorando di notte e nei fine settimana per tre anni, completò il suo primo libro: The Jonestown Flood, pubblicato nel 1968, lo rese qualcuno che poteva prendere una storia familiare – il fallimento della grande diga in Pennsylvania nel 1889 che uccise più di 2.000 persone – e dare la sua vita in più. “Ottimo lavoro”, ha scritto Alden Whitman del Times. “Scientifico ma vivo, equilibrato ma deciso.”

READ  La sorella di Willie Nelson, la compagna di band Bobby, è morta all'età di 91 anni

Con il successo di “The Johnstown Flood” e il sostegno di sua moglie, ha preso un atto di fede, lasciando il suo lavoro quotidiano scrivendo storia e biografia a tempo pieno mentre la coppia ha cresciuto cinque figli. Durante la sua carriera, il signor McCullough e sua moglie hanno letto ad alta voce le sue prime bozze, una pratica che gli è attribuita per aver notevolmente migliorato la sua scrittura. La signora McCullough Si è spento a giugno all’età di 89 anni Nella casa di famiglia a Martha’s Vineyard, Massachusetts, dove è cresciuta. Aveva incontrato Rosalie Barnes in una sala da ballo a Pittsburgh quando erano adolescenti e si sposarono nel 1954.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply