Novembre 27, 2021

Umbrialibera

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Umbrialibera

Dave Chappell afferma di incontrare i lavoratori transgender di Netflix, ma solo a determinate condizioni

Il comico Dave Chappell si è detto pronto a incontrare i dipendenti transgender di Netflix lunedì, chiedendo al sito di streaming di rimuovere il suo speciale comico di ottobre “The Closer”.

Ma come dice Chappell, ogni incontro deve essere alle sue condizioni: “Non mi chiamerai”.

“In primo luogo, non puoi venire se non hai visto il mio speciale dall’inizio alla fine”, ha pubblicato in un video. Instagram Lunedì. “Quando scelgo, devi venire nel posto che scelgo. Terzo, devi accettarlo Hannah Godsby Non è divertente. “

Le opere di Godsby, un comico, sono state trasmesse in streaming su Netflix Instagram Chappell’s Special LGBTQ + scatena “odio e rabbia” sulla comunità, mentre Chappell guadagna milioni di dollari per “attivare la sua visione del mondo emotivamente carente”.

Gatsby non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

“The Closer” contiene le opinioni di Chappell sui diritti e l’identità delle persone transgender. LGBTQ+ ha fatto arrabbiare molti nella comunità.

Dipendenti e collaboratori trans hanno marciato su Netflix il 20 ottobre 2021 a Los Angeles per protestare contro lo speciale di Dave Chappell.Rodin Eckenroth / Getty Images

Il 20 ottobre decine di dipendenti Netflix Ha lasciato la sede dell’azienda L’opposizione allo streaming continua a Hollywood. L’amministratore delegato della società, Ted Sarandos, era impegnato con Chappell, ma ha dichiarato il 19 ottobre. “Ho tradito” Le parole del comico hanno davvero ferito quando ha interagito con lo staff.

In un’intervista con Variety, ha detto: “Avrei dovuto guidare con molta più umanità. “Voglio dire, ho avuto un gruppo di personale che ha provato dolore e sofferenza a causa della decisione che abbiamo preso. E penso che devi ammetterlo prima di essere coinvolto in qualcosa. Non l’ho fatto”.

READ  Evergrande, impantanata nel debito della Cina, sta lavorando di nuovo su più di 10 progetti immobiliari

Rodrigo Heng-Lehtinen, direttore esecutivo del National Center for Transgender Equality, ha affermato in una e-mail che l’offerta di Chappell di incontrare i dipendenti transgender di Netflix farebbe ben poco per cambiare l’impatto delle sue parole.

“Le azioni sono alte, ma a volte le persone che non hanno familiarità con le persone transgender reali non possono vedere o capire quanto possano essere dannose le loro parole e azioni per quelle persone reali”, ha detto.

Lunedì, Chappell ha elogiato Sarandos per essere rimasto con lui in assenza di altri.

Il suo video su Instagram, registrato sul palco di fronte a un pubblico, si concentra su come questo ronzio influisce sui diritti di Chappell.

Ha detto che ha avuto problemi a pubblicare il suo documentario da quando “The Closer” ha causato un’immediata battuta d’arresto il 5 ottobre. “Senza titolo.”

Ha detto che il documentario, sull’epidemia e la commedia messa in scena nel vicino Ohio Cornfield accanto in risposta all’omicidio di George Floyd, non era stato chiamato da luoghi.

“Ora, oggi, non una società cinematografica, non uno studio cinematografico, non un festival cinematografico, nessuno toccherà questo film”, ha detto. “Grazie a Dio per Ted Sarandos e Netflix. Non è ancora l’unico a cancellarmi.”

Ha sfruttato il momento per promuovere lo spettacolo “senza titolo” in dieci città a novembre.

Chappell ha affermato che la battuta d’arresto per “The Closer” non è stata un prodotto della comunità transgender. Ha incolpato i media corporativi.

“Anche se i media lo stanno progettando, voglio che tutti questi spettatori sappiano che sono contro quella comunità”, ha detto. “Non lo è. Non incolpare la comunità LGBTQ per niente di tutto questo [expletive]. Questo non ha nulla a che fare con loro. Sono gli interessi aziendali e quello che posso e non posso dire”.

READ  Carbon Capture: il mondo ha i più grandi fan di assorbimento del carbonio per ripulire il nostro casino. Ma possono salvare la terra?

Chappell ha concluso la sua dichiarazione video dicendo che non era ancora del tutto “cancellato”.

“Sono cancellato o no?” Devi rispondere alla domanda “, ha detto.

La folla ha gridato no.

“Allora andiamo”, disse Chappell. “Grazie mille e buona notte.”