Credit Suisse emette un avviso di profitto per il secondo trimestre

Un cartello sopra l’ingresso della sede del Credit Suisse Group AG a Zurigo, Svizzera, lunedì 1 novembre 2021.

Thi My Lin Nguyen | Bloomberg | Getty Images

Credit Suisse Mercoledì ha affermato che è probabile che subisca una perdita per il secondo trimestre poiché la guerra in Ucraina e l’inasprimento della politica monetaria hanno messo sotto pressione la banca di investimento.

In un aggiornamento alle negoziazioni di mercoledì mattina, il prestatore in difficoltà ha affermato che la situazione geopolitica, la significativa stretta monetaria da parte delle principali banche centrali in risposta all’aumento dell’inflazione e lo smantellamento delle misure di stimolo del Covid-19 stanno causando “il continuo aumento della volatilità del mercato, i flussi deboli dei clienti e la continua riduzione dell’indebitamento verso i clienti, in particolare nella regione dell’Asia Pacifica”.

Credit Suisse ha affermato che, nonostante i rendimenti commerciali abbiano beneficiato di un improvviso aumento della volatilità, l’impatto di queste condizioni, insieme a “livelli bassi persistenti di emissione sul mercato dei capitali” e all’ampliamento degli spread creditizi, “ha causato un calo della performance finanziaria della banca d’investimento” ad aprile e maionese.

Ciò “è probabile che provochi una perdita per questa divisione e una perdita per il gruppo nel secondo trimestre del 2022”, afferma l’aggiornamento commerciale.

Negli ultimi anni il Credit Suisse è stato afflitto da una serie di scandali e disavventure, che hanno portato alcuni azionisti a chiedere un cambio di leadership. Il presidente Axel Lehmann ha detto alla CNBC a maggioTuttavia, il CEO Thomas Gotstein ha il suo pieno sostegno per continuare a “ricostruire” l’azienda.

Gottstein è subentrato nel 2020 dopo Dimissioni del predecessore Tijan Thiam Su un lungo scandalo di spionaggio.

READ  Cos'è ApeCoin e chi c'è dietro?

La Banca ha registrato una perdita netta per il primo trimestre del 2022 e ha annunciato un adeguamento della gestione in quanto continua ad affrontare i costi di contenzioso relativi a Il crollo dell’hedge fund Archegos.

“Rileviamo che i nostri guadagni riportati saranno influenzati anche dalla continua volatilità dell’8,6% nel valore di mercato del nostro investimento in Gruppo AllfundsLa banca ha aggiunto.

La piattaforma tecnologica spagnola Allfunds, lanciata a Euronext Amsterdam nell’aprile 2021, ha visto il prezzo delle sue azioni scendere del 52% da inizio anno.

Credit Suisse ha affermato che il 2022 rimarrà un anno “di transizione” per la banca, promettendo di accelerare il taglio dei costi in tutto il gruppo e fornirà maggiori dettagli in “Deep Dive” per gli investitori il 28 giugno.

La banca punta a gestire un coefficiente di capitale collettivo Tier 1, una misura della solvibilità di una banca, al 13,5% nel breve termine, in linea con il suo obiettivo del 14% entro il 2024.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply