Cos’è ApeCoin e chi c’è dietro?

All’inizio di questa settimana, è stato annunciato che i membri del gruppo Bored Ape Yacht Club NFT riceveranno la loro criptovaluta, ApeCoin.

La voce passiva è intenzionale. ApeCoin è esplicitamente correlato a queste tariffe popolari Icone insostituibilied è fortemente coinvolto con Yuga Labs, la società che gestisce la proprietà intellettuale dietro The Bored Apes. Ma la campagna di marketing accuratamente orchestrata ha fatto di tutto per separare ApeCoin da qualsiasi azienda tradizionale.

Invece, i messaggi di PR insistono sul fatto che ApeCoin è un prodotto di ApeCoin DAO, un’unità organizzativa completamente nuova che è interamente governata dai possessori di token. Il contratto APE ti rende membro di DAO (Questo è l’acronimo di Decentralized Autonomous Organization, un tipo di collettivo online incentrato sulla criptovaluta); Non è nemmeno necessario possedere una NFT Monkey Boredom per unirti.

Il sito Web ufficiale di ApeCoin descrive il token come “un livello di protocollo decentralizzato per iniziative guidate dalla comunità che promuovono la cultura nel metaverso”.

Decodifichiamo un po’ di quelle chiacchiere, vero?

ApeCoin è un token ERC-20, un sapore speciale di criptovaluta fai-da-te sulla blockchain di Ethereum. La maggior parte dei social token basati su Ethereum che sono decollati nell’ultimo anno (pensa a FWB per il Social Club Friends with Benefits e WRITE per la piattaforma di crowdfunding Mirror del Web 3) sono stati creati utilizzando questo framework.

A differenza degli NFT, sono pensati per essere “fungibili” – come con Bitcoin (BTC), il valore di un ApeCoin deve essere lo stesso di qualsiasi altro ApeCoin e puoi acquistarlo e venderlo liberamente su quello che è noto come uno scambio decentralizzato, un tipo di pubblicazione di trading digitale per criptovaluta.

Quasi tutti i principali scambi centrali di criptovalute hanno elencato il token subito dopo il lancio. Questo è stato un risultato di per sé, dato quello per cui è famoso La natura stimolante dei principali giocatori come Coinbase (Valuta). Dopo un solo giorno di trading, la capitalizzazione di mercato di ApeCoin ha raggiunto circa $ 2 miliardi; Un APE vale attualmente circa $ 14 e la fornitura totale di token è di 1 miliardo (non tutti attualmente in circolazione).

Secondo il sito Web di ApeCoin e il materiale per la stampa di accompagnamento, ApeCoin viene lanciato dall’ApeCoin DAO, un nuovo organo di governo di cui sono membri tutti i titolari di APE. Ha lo scopo di fornire suggerimenti dalla comunità, su cui i possessori di token possono votare.

C’è anche un’organizzazione separata chiamata Ape Foundation, che gestirà l’amministrazione quotidiana della DAO, la gestione delle prestazioni e “altre attività che assicurano che le idee della comunità DAO abbiano il supporto di cui hanno bisogno per diventare realtà”. È il supporto legale di ApeCoin DAO.

Il sottocomitato di Ape Foundation fungerà anche da “board” di ApeCoin DAO, che supervisionerà alcune delle proposte. Il consiglio di amministrazione iniziale è composto da cinque importanti investitori in criptovalute: Alexis Ohanian, co-fondatore di Reddit; Amy Wu, che guida il braccio di investimento dell’exchange di criptovalute FTX; Maria Bajwa, di Sound Ventures; Yat Seo di Animoca; e Dean Steinbeck di Horizen Labs. Ogni membro del consiglio ottiene un mandato di sei mesi e il sito Web di ApeCoin promette che i membri DAO potranno votare sui futuri membri.

Da qualche parte nel mezzo di tutto questo c’è una società di consulenza con sede nelle Isole Cayman chiamata The Kartan Group, che è spinto $ 150.000 al mese per un contratto di sei mesi; ogni cinque Uno degli AIP attivi del DAO, o “proposte di miglioramento delle scimmie”, è stato pubblicato da Brian Tang, il co-fondatore dell’azienda.

Quindi, oltre al protocollo ApeCoin (il token dietro i token ApeCoin), c’è l’ApeCoin DAO, l’Ape Foundation e la scheda ApeCoin DAO.

Ma ApeCoin non è sviluppato dalla comunità di investitori Bored Ape. C’è un buco nero al centro di questa galassia scimmia. Chi ha davvero messo insieme questa cosa?

L’azienda principale dietro Bored Ape Yacht Club è Yuga Labs, un’azienda tradizionale registrata nel Delaware. Si dice che sia in trattative con la società di venture capital Andreessen Horowitz per un finanziamento che lo valuterebbe a $ 5 miliardi e ha recentemente preso provvedimenti per diventare, di fatto, il primo grande monopolio della NFT.

Yuga Labs è anche responsabile di tutti i principali progetti e acquisizioni che circondano il Bored Ape Yacht Club. Se vuoi fare qualcosa con Bored Ape IP, dovrai passare attraverso Yuga Labs.

In una dichiarazione, Nicole Muniz, CEO di Yuga Labs, ha dichiarato: “Yuga Labs continuerà a creare prodotti ed esperienze che portano nuove idee ed energia alla società”. Yuga Labs ha donato un NFT privato unico nel suo genere al tesoro di ApeCoin DAO e prevede di “adottare ApeCoin come token principale per tutti i nuovi prodotti e servizi”, legando il suo valore alla salute del gruppo Bored Ape come un’intera.

Tuttavia, Yuga Labs ha insistito sul fatto di non essere responsabile di ApeCoin.

Un comunicato stampa, fornito da una società chiamata Strange Brew Strategies, avverte i giornalisti che “potrebbe essere allettante scrivere che ApeCoin di Bored Ape Yacht Club serve a mantenere le cose semplici, ma non è accurato”.

Il 62% del totale degli ApeCoin viene assegnato ai possessori di token e alla tesoreria DAO. Durante i primi 90 giorni di esistenza di ApeCoin, chiunque detenga una combinazione di NFT di Bored Ape Yacht Club e del suo spin-off, Mutant Ape Yacht Club e Bored Ape Kennel Club, può richiedere una certa quantità di APE dal sito Web di ApeCoin.

Poiché APE ha un valore separato ed è già scambiato nelle principali borse, rivendicare queste monete è un po’ come rivendicare denaro gratuito. Per ogni scimmia annoiata che possiedi, hai diritto a 10.094 APE. Sono circa $ 150.000 ai prezzi odierni, circa la metà di quello che ti serve per comprare un’altra scimmia noiosa.

L’altro 38% di ApeCoin è assegnato ai “contribuenti iniziali”, così come la Jane Goodall Legacy Foundation, che supporta gli sforzi di conservazione dei primati della giungla (nel mondo reale).

Yuga Labs ha ricevuto 150 milioni di APE, di cui 10 milioni (“o valore uguale”) andranno alla Jane Goodall Legacy Foundation. Successivamente, i 140 milioni di APE vanno alle “aziende e individui che hanno contribuito a trasformare questo progetto in realtà” – un gruppo ancora senza nome che probabilmente include membri del team di Yuga Labs. E 80 milioni di scimmie vanno ai fondatori di Yuga Labs. Tutte queste monete sono “bloccate” per i primi 12 mesi, quindi i titolari non possono incassare e abbassare il tasso.

Il concetto di richiedere un token “denaro gratuito” per NFT non è nuovo. A settembre, uno sviluppatore ha lanciato una criptovaluta chiamata “Adventure Gold” (AGLD) come compagno di un gruppo NFT rialzista chiamato Saccheggio. Chiunque abbia un Loot NFT ha automaticamente diritto a una certa quantità di AGLD e richiedere questi token significa accedere a decine di migliaia di dollari senza alcuno sforzo aggiuntivo. In questo senso, la NFT può fungere da licenza per stampare denaro.

Ancora una volta, Yuga Labs non rivendica alcuna responsabilità per ApeCoin: si prende gran parte dei profitti.

Si basa sull’idea che ApeCoin DAO sia completamente indipendente da Yuga Labs. Se Yuga Labs emettesse un token esplicito come ricompensa ai detentori della scimmia annoiata, si potrebbe facilmente argomentare che la scimmia annoiata è un tipo di investimento, e quindi soggetto a normative sui titoli. Nel modo in cui alcune azioni pagano dividendi, una parte del valore dell’NFT in stile investimento sarà legata a vantaggi che possono farti scendere.

Poiché ApeCoin apparentemente proviene da ApeCoin DAO e non da Yuga Labs, c’è una parvenza di plausibile negabilità: un’entità indipendente che assegna token a una società e ai suoi fondatori, piuttosto che a quella società e ai suoi fondatori che pompano i propri investimenti.

Secondo Rohan Gray, professore di diritto della Willamette University e osservatore della regolamentazione delle criptovalute, la distinzione tra ApeCoin DAO e Yuga Labs potrebbe riguardare anche qualcosa chiamato test Hinman. Prende il nome dall’ex funzionario della SEC William Hinman, che ora lavora per Andreessen Horowitz; Hinman idea È che se l’organo di governo è “abbastanza decentralizzato”, un token può essere emesso senza la necessità di registrarlo come garanzia. ApeCoin DAO decentralizzato (almeno nominalmente); I laboratori di yoga non lo sono.

“È la prossima iterazione dei tentativi del mondo delle criptovalute di aggirare la regolamentazione dei titoli”, ha affermato. “Prima di tutto erano monete, poi nel 2017 con [SEC’s] ICO Rapporto Non potevano farlo, quindi sono passati alle stablecoin, e poi c’è stata pressione su questo, quindi sono passati alle NFT”.

Secondo Gray, ApeCoin equivale a un tentativo dell’industria delle criptovalute di “approssimarsi al 2017: sono stati cacciati dal pub con i baffi finti e ora sono tornati con il naso finto tra una settimana”.

Al momento, ApeCoin esiste principalmente per la speculazione e il “governo” del DAO. Ma Yuga Labs ha grandi ambizioni per il token.

Un gioco per cellulare chiamato Benji Bananas, sviluppato da Animoca Brands (CEO, Yat Siu, Ape Foundation Board Member), adozione ApeCoin come tipo di valuta di gioco. Per 25 ApeCoin, puoi acquistare una tessera di iscrizione Benji Bananas, che ti consente di guadagnare “token speciali” all’interno del gioco. Questi token possono quindi essere scambiati con ApeCoins.

Presumibilmente, questo è solo l’inizio di un intero ecosistema alimentato da ApeCoin: Yuga Labs prevede di utilizzare APE come valuta de facto per tutti i nuovi progetti. Anche questo fa parte della componente legale: più puoi fare con il token, al di là delle speculazioni, maggiori sono le tue possibilità di eludere la SEC.

Se il prezzo continua e i commercianti al di fuori dell’ecosistema Bored Ape Yacht Club iniziano a prendere posizione nell’APE, puoi aspettarti che i casi d’uso si evolvano.

Altro da CoinDesk su ApeCoin e Bored Ape Yacht Club:

Il Boring Monkey Yachting Club ApeCoin è aumentato del 90% il secondo giorno di negoziazione

  • ApeCoin è rimbalzato a oltre $ 15 dopo un minimo di $ 6,48 il primo giorno di negoziazione.

Annoiati creatori di Monkey Yacht Club in trattative di finanziamento con Andreessen Horowitz: Report

  • La startup sta cercando una valutazione fino a $ 5 miliardi nel round di finanziamento proposto.

Qual è la strategia NFT più redditizia: acquista da menta o successiva?

  • Nel mondo dell’arte digitale, una delle poche costanti è la ‘paura di perdere’ il prossimo grande progetto. Ma c’è un buon momento per acquistare un NFT per aumentare le tue possibilità di realizzare un profitto?

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply