Cosa succede quando il ghiacciaio Thwaites in Antartide, il cosiddetto “Ghiacciaio del giorno del giudizio”, si rompe?

Molti Cambiamento climatico Gli attivisti hanno recentemente suggerito che il “giorno del giudizio” che il termine “Ghiacciaio del giorno del giudizio” – il soprannome dato al ghiacciaio Thwaites in Antartide – potrebbe arrivare presto. Ma come sarà quel giorno?

Come accennato in a nuova foglia spaventosa nella rivista scienze naturali della terra Secondo un team guidato dal geologo oceanografo Alistair JC Graham, il ghiacciaio Thwaites in Antartide potrebbe essere più vicino a un grande evento di rottura di quanto si pensasse in precedenza.

Ecco cosa c’è di nuovo nella nostra comprensione di questa situazione: questo nuovo studio ha coinvolto l’analisi delle creste sul fondo del mare. Queste formazioni simili a nervature rivelano potenti indizi sulla posizione secolare del ghiacciaio poiché è stato spinto dalla marea ogni giorno. Ciò differisce dai dati raccolti in precedenza sul ghiacciaio, estratti dalle mappe satellitari del ghiaccio mentre si dirige sempre più verso la valanga totale (o quasi totale) nell’oceano,

Guarda anche:

Tracce dimenticate sono riemerse nella grave siccità di questa estate

Usando questo nuovo metodo per misurare le “impronte” di un ghiacciaio, se vuoi, ora sappiamo che un improvviso evento di fusione di sei mesi si è verificato ad un certo punto negli ultimi 200 anni. In quel breve periodo, la parte del ghiacciaio che ha causato quelle formazioni si è ritirata sul fondo dell’oceano a una velocità doppia rispetto a quella rilevata dalle immagini satellitari. Ciò significa che oltre alla costante perdita di massa di cui gli scienziati già conoscono, ci sono anche pulsazioni più rare e il timore di una disintegrazione molto rapida.

READ  SpaceX ha lanciato con successo la missione Starlink al sesto tentativo: Spaceflight Now

“Thwaites è davvero fedele alle sue unghie oggi e dovremmo aspettarci di vedere grandi cambiamenti su scale temporali ridotte in futuro”, ha affermato il geofisico marino Robert Larter, uno degli autori dello studio. detto dentro dichiarazione alla stampa.

Quindi la disintegrazione di questo ghiacciaio sembra imminente e le conseguenze di questo crollo non sono uno scherzo. secondo Preventivo 2020 Dalla Thwaites Glacier Collaboration internazionale, il quattro percento dell’innalzamento del livello del mare causato dai cambiamenti climatici finora è arrivato dal solo Thwaites e un improvviso collasso totale aumenterebbe il livello del mare di 25 pollici in più.

“Gli scienziati vogliono sapere quanto velocemente questo può accadere”, ha scritto Athena Dinar, direttrice della collaborazione per le comunicazioni. un permesso.

Quanto velocemente si sta sciogliendo il ghiacciaio del Thwaites?

La questione di quanto velocemente i Thwaites si deteriorino è una questione urgente. Un’improvvisa valanga vedrebbe una quantità sbalorditiva di nuova acqua gettata all’improvviso nell’oceano, ed è difficile non immaginare l’acqua che sale tutta in una volta, come quando si immerge un grosso cubetto di ghiaccio in un bicchiere pieno.

Un’inondazione catastrofica potrebbe verificarsi durante la notte, ma le prove disponibili da questo nuovo studio indicano uno scenario “apocalittico” che copre almeno sei mesi. Questo è spaventoso e simile Cambiamenti nel movimento delle acque oceaniche Ha precedenti storici, ma fortunatamente, rispetto allo scenario tutto in una volta, sei mesi sono sufficienti per evacuare le persone che vivono nei quartieri costieri bassi.

Guarda tu stesso il possibile innalzamento del livello del mare

Puoi vedere di persona come sarebbe la valanga di Thwaites grazie Visualizzatore dell’innalzamento del livello del mare, un’applicazione web creata dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA). Questo ridisegna qualsiasi costa degli Stati Uniti per tenere conto di qualsiasi data quantità di innalzamento del livello del mare (con incrementi di 12 pollici).

Ad esempio, distruggerà la Louisiana meridionale e il Mississippi. Tuttavia, a New York, Manhattan era solo disseminata, nonostante il rischio di inondazioni in zone basse come Hudson Yards. La città in cui vivo, Los Angeles, sarà per lo più salvata, fatta eccezione per l’area intorno a Venice Beach.

Un nome fastidioso potrebbe nascondere un problema più grande

Niente di tutto ciò è in alcun modo inteso a mitigare gli orrori dell’innalzamento del livello del mare, ma è interessante notare che gli studiosi hanno espresso preoccupazione per l’attribuzione di un significato orribile a Thwaites in particolare, in particolare in un articolo da lui pubblicato Jackson Ryan di CNET. “Da un lato, è un campanello d’allarme, alias Prendi queste cose sul serio“D’altra parte, riassume la situazione come se ci fosse un ghiacciaio danneggiato”, ha detto a Ryan lo scienziato della NASA Eric Rignot.

Come sottolinea Ryan in questo articolo, il soprannome “Doomsday Glacier” potrebbe fare più male che bene, dato che c’è Altre grandi formazioni di ghiaccio Nulla di cui preoccuparsi. Come osserva Ryan, “Uno dei motivi principali per cui gli scienziati si sentono a disagio con la frase è che suggerisce che siamo già condannati”.

Guarda anche:

Il Pakistan sta vivendo un’emergenza climatica. Ecco come puoi aiutare.

READ  Betelgeuse si sta riprendendo dal livello più alto del 2019

“Doom” è uno strumento retorico ingannevole da utilizzare efficacemente in questo contesto, dato che l’IPCC Sesto rapporto Ha notato che è probabile che migliori politiche climatiche producano benefici climatici per decenni dal momento in cui entreranno in vigore, forse Fino a 30 anni sulla strada, secondo il capitolo 4 della relazione. così è stato Non È destinato a fallire, ma allo stesso tempo, nulla di ciò che facciamo ora andrà a beneficio dei giovani di oggi finché non stanno per invecchiare.

Ciò significa che se il cosiddetto “ghiacciaio del giorno del giudizio” è aggrappato a un filo, potrebbe essere davvero troppo tardi per impedirne lo scioglimento.

Per riassumere: Thwaites probabilmente raggiungerà il punto critico temuto dagli scienziati e si disintegrerà completamente. Quando e se lo farà, i risultati potrebbero essere catastrofici, ma non sarebbero orribili.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply