Cosa succede adesso ai soldi della regina? Corgi, castelli e borse sono nel mix

La regina Elisabetta II è morta la scorsa settimana, ma cosa accadrà ai suoi beni, ai suoi investimenti e alla sua ricchezza?

Chris Jackson | Collezione Chris Jackson | Getty Images

“Cosa accadrà ai suoi cani?” Una delle tante domande che sono state sollevate dalla morte della regina Elisabetta II. I cani, che la regina ha trascorso decenni ad allevare, sono stati diffusi sui social media di tutto il mondo e le ricerche su Google per loro e per il loro futuro sono aumentate di quasi il 200%, secondo Google.

A questa domanda è stata data risposta: il figlio della regina, il principe Andrea, e l’ex moglie Sarah Ferguson (che vivono ancora insieme nonostante il divorzio) li accoglieranno, ha confermato un portavoce della coppia. BBC. Ma cos’altro possedeva la regina, quanto valeva e cosa le è successo ora che è morta?

Nessuno conosce l’esatto patrimonio netto della regina: il quotidiano britannico The Sunday Times ha stimato che la sua ricchezza è di 370 milioni di sterline (426 milioni di dollari) della sua ricchezza. Lista ricca 2022, un aumento di 5 milioni di sterline rispetto al 2021, un aumento del titolo legato agli investimenti della Regina in borsa. Nel 2021, Forbes ha suggerito di avere $ 500 milioni di asset.

Ci sono due ragioni principali per cui è difficile stimare la sua ricchezza. In primo luogo, non ci sono dettagli ufficiali dei suoi investimenti e delle sue attività. In secondo luogo, alcune delle cose che la regina “possedeva” appartenevano in realtà al monarca regnante – chiunque fosse – la “corporazione reale” o la “corporazione reale”, che vede la famiglia reale come un’entità commerciale, con personale di supporto e capitale .

Usando le informazioni disponibili pubblicamente, possiamo dare un’occhiata all’immensa ricchezza del defunto monarca, sia privata che attraverso la compagnia reale, ma il patrimonio netto della regina rimane avvolto nel mistero e probabilmente i numeri esatti non saranno mai rivelati.

READ  Oroscopo per l'Ariete aprile 2022

La proprietà della regina – e perché il re Carlo II non deve pagare la tassa di successione sulla sua parte di essa

Sandringham House è una delle residenze reali di proprietà privata della regina Elisabetta II.

David Goddard | Notizie Getty Images | Getty Images

Non solo corgi: cavalli, cigni, balene e altro ancora

I Corgis non sono gli unici cani che la regina ha posseduto e amato: per tutta la vita ha tenuto almeno 30 Labrador, spaniel, Corgi-crossies e, naturalmente, Corgis.

La regina ha trascorso decenni allevando corgi che amava così tanto.

Immagini PA tramite Getty Images

Amava anche i cavalli e si stima che abbia posseduto oltre 100 cavalli nel corso della sua vita, molti dei quali erano cavalli da corsa. All’inizio di quest’anno, la piattaforma di scommesse sportive OLBG È stato stimato che i cavalli da corsa della regina le abbiano guadagnato 8,7 milioni di sterline (10 milioni di dollari) dal 1988. Secondo i dati, solo nel 2021 ha guadagnato 584.399 sterline (671.936 dollari).

Circolano ancora voci su chi si occuperà dei cavalli adesso. Il posta la domenica È stato riferito che è probabile che sia la moglie del re, la regina Camilla, mentre una fonte ha detto Posta di New York Che la figlia della regina Anna, la principessa Anna, e la figlia di Anna, Zara Tindall, entrambe equestri olimpiche, prendano il sopravvento.

La regina possiede anche pellicani britannici – o più specificamente, tutti i pellicani anonimi che vivono in qualsiasi specchio d’acqua aperto in Inghilterra e Galles – così come balene, storioni e focene che vivono entro tre miglia dalla costa britannica. Tutte queste cose sono state ora trasmesse a re Carlo, poiché tecnicamente appartengono al re.

Stile regina: dalle borse ai gioielli

La regina è stata vista raramente senza una piccola borsetta e spesso si abbinava al cappotto e al cappello. Portava spesso borse del marchio di lusso Launer London, anche nella sua ultima foto pubblicata. Lo ha detto l’amministratore delegato della società mail giornaliera Nel 2016, la regina possedeva almeno 200 borse, ciascuna del costo di circa £ 2.000, secondo il sito Web di Launer.

Come per i suoi iconici cappotti e cappelli coordinati in colore, non è chiaro quanto valga la sua intera collezione e cosa accadrà ora ai suoi vestiti e accessori.

La regina Elisabetta II nel suo outfit classico abbinato, con borsa Lunar London.

Foto di Max Mumbe / Indaco | Getty Images Intrattenimento | Getty Images

Nel frattempo, la collezione di gioielli reali è ampia, con centinaia di diademi, diademi, orecchini, bracciali, spille e collane ricoperte di pietre preziose e diamanti per un valore di milioni. Alcuni oggetti erano di proprietà privata della regina, compresi quelli che aveva ereditato da sua madre, e altri appartenevano all’attuale monarca, e sarebbero quindi stati trasmessi a re Carlo.

Dagli investimenti premium alle automobili alle serie di francobolli

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply