Cosa sono quelle luci che si muovono nei cieli dell’Idaho orientale?

BLACKFOOT Le persone fissano le stelle da secoli e se il mese scorso ti è capitato di guardare il cielo notturno, potresti aver notato uno strano spettacolo.

Una linea di luci si muoveva lentamente e uniformemente nel cielo. Molti di voi si sono chiesti se fosse una meteora, un oggetto volante o un altro fenomeno stellare?

Le luci sono satelliti, dice a EastIdahoNews.com il dottor Stephen Shropshire, professore di fisica all’Idaho State University. Ma non un satellite qualsiasi: i satelliti Starlink.

Ciò che lo rende particolarmente visibile per noi è “in realtà una sorta di stratagemma di marketing”.

James Webb, Hubble e la Stazione Spaziale Internazionale sono generalmente i satelliti più grandi e visibili nello spazio. I satelliti Starlink sono molto più piccoli di quelli inviati dalla NASA.

“In realtà sono progettati per essere riflettenti per attirare la tua attenzione. È qualcosa che fanno intenzionalmente con Starlinks. Non è molto grande, ma sembra grande a causa della finitura riflettente su un lato”, afferma Shropshire.

Starlink connette persone in tutto il mondo con Internet ad alta velocità. In effetti, possono connettere persone in aree remote, anche durante disastri naturali e guerre.

Correlati | Una donna del posto si riconnette con suo padre in Ucraina e condivide ciò che ha visto durante il suo viaggio

I satelliti Starlink sono stati utilizzati di recente durante la guerra tra Russia e Ucraina e potrebbero aver svolto un ruolo nel cambiare il risultato assicurando che gli ucraini non perdessero le comunicazioni essenziali.

I satelliti sono stati lanciati da Elon Musk, che è la persona più ricca del mondo, secondo la rivista Forbes. Starlink è gestito dalla compagnia di Musk, Space X, la stessa compagnia che ha lanciato razzi nello spazio. Il sito Web dell’azienda descrive Starlink come ad alta velocità, a bassa latenza e ideale per le comunità rurali.

READ  Vita su Marte? Le ultime interessanti scoperte organiche del Perseverance Rover della NASA

Correlati | SpaceX ha licenziato almeno cinque persone per un discorso che criticava Elon Musk

Space X non ha sempre avuto una navigazione tranquilla. Il New York Times ha recentemente riferito che un contadino in Australia ha recentemente trovato un grande pezzo di detriti spaziali da un veicolo spaziale SpaceX chiamato “Dragon”. Durante il lancio di Starlink a febbraio, 40 dei 49 satelliti di Space X sono caduti dall’orbita, Secondo l’Associated Press,. I satelliti si sono bruciati nell’atmosfera, quindi nessuno è rimasto ferito.

Lo Shropshire afferma che i detriti del satellite che cadono sulla Terra sono un evento raro.

Questo è qualcosa che interessa a tutte le agenzie spaziali di Stati Uniti, Europa e Russia. I campi di detriti sono ben pianificati e la maggior parte dei lanci non produce grandi campi di detriti, dice.

Mentre i satelliti Starlink stanno migliorando la comunicazione con il mondo, molti astronomi temono che renderanno più difficile lo studio delle stelle. Starlink afferma di “guidare il settore nelle innovazioni per ridurre la luminosità del satellite, ridurre l’impatto sull’astronomia e proteggere il cielo notturno naturale per il divertimento di tutti”.

“Possono apparire come strisce, il che rende difficile l’astrofotografia e varie cose. Space X sta cercando … ora di renderle meno riflettenti in modo che non siano così luminose, ma qualsiasi cosa nello spazio può intralciare”, osserva il dott. .Anna Hoskins, Docente presso il Dipartimento di Fisica dell’ISU.

I satelliti Starlink sono stati maggiormente visibili nell’ultima settimana di luglio durante il loro ultimo lancio. Da quel momento in poi, si sono diffusi nel cielo e si sono girati per diventare meno visibili.

READ  SpaceX Falcon 9 è stato lanciato per la tredicesima volta, stabilendo un record per il riutilizzo

Lo Shropshire dice che questo è uno dei momenti migliori per vedere i satelliti dalla Terra.

“Ci sono così tante cose meravigliose che puoi vedere nello spazio se guardi in alto”, dice.

Se perdi l’occasione di vederli questa volta, Starlink’s Il sito ha un tracker. C’è anche un localizzatore satellitare Starlink e NASA Sito web della Nasa.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply