Cosa devi sapere sulle nuove sanzioni statunitensi contro la Russia per aver attaccato l’Ucraina?

Washington – Presidente Biden Annunciate nuove restrizioni Per rappresaglia, giovedì sono stati presi di mira i settori finanziario e tecnico della Russia Attacco del Cremlino all’UcrainaHa promesso di interrompere l’accesso della Russia alle importazioni high-tech e di congelare oltre 1 trilione di dollari di beni russi detenuti all’estero.

“Putin è un aggressore. Putin ha scelto questa guerra”, ha detto. disse Biden. “Ora lui e il suo paese ne sopporteranno le conseguenze”.

Il presidente avverte da settimane che gli Stati Uniti sono pronti a imporre sanzioni economiche “veloci e severe” contro la Russia se dovesse invadere l’Ucraina. Ha affermato che le sanzioni, annunciate giovedì, sono state imposte insieme agli Stati Uniti e ai loro alleati, che costituiscono “più della metà dell’economia mondiale”.

A seguito dell’indipendenza delle regioni di Donetsk e Luhansk dell’Ucraina orientale, la Casa Bianca e gli alleati europei hanno annunciato all’inizio di questa settimana misure economiche limitate volte a prevenire ulteriori aggressioni a Putin. Ma gli ostacoli iniziali Fatto un po’ per fermarmi Il Cremlino ha intensificato la crisi con l’Ucraina quando le forze russe hanno lanciato bombardamenti sulle città ucraine, inclusa la capitale Kiev, alla fine di mercoledì.

Nuove sanzioni prendono di mira le banche russe, gli importatori e le élite vicine a Putin

Le ultime sanzioni degli Stati Uniti mirano a disconnettere più banche e oligarchi russi dal sistema finanziario statunitense e, con le sanzioni degli alleati occidentali, è l’economia globale più ampia.

“Limiteremo la capacità della Russia di scambiare dollari, euro, sterline e yen per far parte dell’economia globale e limiteremo la loro capacità di farlo”, ha affermato il presidente. “Bloccheremo la capacità dell’esercito russo di finanziare e svilupparsi e indeboliremo la loro capacità di competere nell’economia high-tech del 21° secolo”.

READ  Sale a 40 il bilancio delle vittime dell'attacco missilistico russo in Ucraina


Rapporto speciale: il presidente Biden parla dell’invasione russa dell’Ucraina

25:50

Gli Stati Uniti congeleranno le attività di quattro grandi banche russe, inclusa la VTB di proprietà statale. Con l’ultima mossa rivolta alle istituzioni finanziarie, la direzione di Biden ha finora preso di mira le banche russe con $ 1 trilione di asset. Consentendo il VTB, ha affermato il Dipartimento del Tesoro, “interromperebbe un’arteria vitale del sistema finanziario russo” e renderebbe i suoi beni statunitensi “immediatamente congelati e inaccessibili al Cremlino”.

La gestione di Biden consente a Sberbank, la più grande istituzione finanziaria russa e un importante finanziatore dell’economia russa.

Si prevede inoltre che gli oligarchi russi e le loro famiglie saranno colpiti dall’embargo e che più élite saranno prese di mira in futuro. I membri della cerchia ristretta di Putin potevano entrare: Sergei P. Ivanov e suo figlio Sergei S. Nikolai Badrushev e suo figlio Andrei Badrushev; E Igor Chechin e suo figlio Ivan Chechin.

Sergey P. Ivanov è il rappresentante presidenziale speciale presso il Dipartimento per la protezione dell’ambiente, l’ecologia e i trasporti ed è considerato uno dei più stretti alleati di Putin. Nikolai Badrushev è Segretario del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa. Igor Chechin è il presidente della Ros Napit, una compagnia petrolifera pubblica.

Anche gli alti dirigenti delle banche statali hanno subito sanzioni economiche: Alexander Alexandrovich Vedyakin di Sberbank; Andrey Sergeyevich Puchkov e Yuriy Alekseyevich Soloviev di VTB; E la moglie di Soloviev, Kalina Olegovna Ulyudina.

“Continueremo questo slogan di quelle posizioni contro i miliardari corrotti nei prossimi giorni”, ha detto il sig. disse Biden.

Gli Stati Uniti hanno autorizzato 24 individui e società bielorusse ad attaccare l’élite e le banche russe, in risposta al loro sostegno all’invasione russa.

Il presidente ha affermato che gli effetti delle sanzioni degli Stati Uniti e dell’Europa si faranno sentire nel tempo, ma le misure annunciate finora taglierebbero più della metà delle importazioni russe di alta tecnologia, sminuirebbero la capacità della Russia di modernizzare le sue forze armate e la degraderebbero. Ha attaccato l’industria aerospaziale e le “ambizioni strategiche a lungo termine” di Putin.

Il Dipartimento del Commercio ha affermato che gli Stati Uniti vieteranno l’esportazione di “semiconduttori, computer, telecomunicazioni, apparecchiature per la sicurezza delle informazioni, laser e sensori” verso la Russia, prendendo di mira le sue “industrie della difesa, aerospaziale e marittima”.

“Abbiamo deliberatamente progettato queste sanzioni per massimizzare l’impatto a lungo termine sulla Russia e l’impatto sugli Stati Uniti e sui nostri alleati”, ha affermato. disse Biden.

Le nuove sanzioni dell’amministrazione Biden non hanno interrotto l’accesso della Russia a SWIFT, il facilitatore finanziario globale. Il presidente ha affermato che ciò è “sempre un’opzione”, ma ha citato l’opposizione dell’Europa al motivo per cui è stata esclusa da questo ciclo di azioni.

Sig. Biden ha detto che consentire a Putin era sul tavolo.

Come l’Europa risponde all’attacco della Russia

Secondo il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, l’Unione europea prevede di presentare una serie di “sanzioni massicce e mirate” agli Stati membri per la loro approvazione giovedì.

“Attraverso questo pacchetto, punteremo ai settori strategici dell’economia russa bloccando l’accesso alle tecnologie e ai mercati chiave per la Russia. Indeboleremo la base economica della Russia e la sua capacità di modernizzazione”, ha affermato Van der Leyen. Rapporto Sig. Prima dell’indirizzo di Biden. “Inoltre, congeleremo le attività russe nell’UE e impediremo alle banche russe di accedere ai mercati finanziari europei”.

Il leader dell’UE ha affermato che il pacchetto di sanzioni è stato “progettato per influenzare notevolmente gli interessi del Cremlino e la sua capacità di finanziare la guerra” ed è stato sviluppato in consultazione con Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Giappone, Australia e altri alleati.

In un discorso televisivo giovedì, il primo ministro Boris Johnson ha promesso di imporre “una massiccia serie di sanzioni progettate per bloccare l’economia russa”. All’inizio della settimana, il Regno Unito ha attaccato cinque banche russe e tre oligarchi con sanzioni.

Invasione russa dell'Ucraina
Giovedì 24 febbraio 2022, il primo ministro Boris Johnson si rivolge al Parlamento sull’invasione russa dell’Ucraina.

Immagini della Camera dei Comuni / PA tramite Getty Images


Il Regno Unito congelerà le attività delle principali banche russe e di 100 nuove società, tra cui VTB, come parte delle sue nuove sanzioni, che Johnson ha definito “la più grande e severa serie di sanzioni che la Russia abbia mai visto”. Individui. Il Regno Unito controllerà anche la quantità di denaro che i cittadini russi possono depositare nei loro conti bancari nel Regno Unito, ha affermato.

Il Regno Unito mette al bando Aeroflot, la più grande compagnia aerea russa, e impone nuove sanzioni alla Bielorussia per il suo ruolo nell’invasione russa dell’Ucraina.

Johnson ha detto alla Camera dei Comuni che avrebbe lavorato con gli Stati Uniti e l’Unione Europea per imporre nuove restrizioni commerciali e restrizioni alle esportazioni, con l’intenzione di introdurre una legislazione che vieti le esportazioni di alta tecnologia in Russia.

“Queste sanzioni limiteranno le capacità militari-industriali e tecnologiche della Russia nei prossimi anni”, ha affermato.

Quando Putin ha riconosciuto l’indipendenza delle regioni di Donetsk e Luhansk, la Germania ha adottato misure per deregolamentare il gasdotto North Stream 2, una significativa battuta d’arresto rispetto alle aspirazioni della Russia di ottenere maggiore influenza sui mercati energetici europei.

Di proprietà della compagnia energetica russa Gazprom, il gasdotto disfunzionale è un progetto multimiliardario progettato per raddoppiare la quantità di gas trasportato dalla Russia alla Germania.

Gli Stati Uniti si oppongono all’uso del gasdotto tedesco, avvertendo che aumenterebbe la dipendenza della Russia dal gas naturale. Ha detto che gli Stati Uniti stavano lavorando con la Germania per garantire che North Stream 2 non “andasse avanti”. disse Biden. Sanzioni emesse Mercoledì contro la compagnia dietro l’oleodotto.

In vista dell’attacco di giovedì, i ministri degli esteri dell’UE hanno concordato una serie iniziale di sanzioni in risposta al riconoscimento da parte di Mosca delle due repubbliche dell’Ucraina orientale come bersaglio di individui e banche. E i mercati finanziari.

Ostacoli Particolarmente colpito 27 individui e organizzazioni russe che coprono i settori politico, militare, economico e dei media, nonché 351 membri del parlamento russo che hanno votato per il riconoscimento indipendente delle regioni di Luhansk e Donetsk.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply