Cosa attende Cristiano Ronaldo nella Saudi Professional League?

Cristiano Ronaldo Diventerà la prima stella della Saudi Professional League quando parteciperà per la prima volta ad Al-Nassr.

Il 37enne ha preso la decisione alquanto sorprendente di firmare per il club mediorientale venerdì dopo Accettando reciprocamente di rescindere il suo contratto con il Manchester United A novembre.

Ronaldo ha firmato un contratto fino al 2025 dopo un incontro a Madrid e indosserà la maglia numero 7. “Sono entusiasta di vivere un nuovo campionato di calcio in un paese diverso. La visione con cui lavora Al-Nassr è molto stimolante. Non vedo l’ora per incontrare i miei compagni di squadra e aiutare la squadra.” insieme per ottenere più successi.”

Il cuore di Ronaldo vuole ancora giocare per un club in Spagna Champions League Ma i corteggiatori non sono venuti. In questa assenza, un grosso contratto in denaro per la vittoria era l’alternativa più allettante, ed eccoci qui.

Dopo essersi trasferito in Arabia Saudita, abbiamo messo insieme una guida a ciò che attende il cinque volte vincitore del Pallone d’Oro.

A quale squadra si unirà Cristiano Ronaldo?

Ronaldo giocherà a calcio nella vittoria.

È al secondo posto nella Lega saudita, a due punti da Al-Shabab dopo 10 partite della stagione 2022-23. I padroni della vittoria sperano che l’introduzione di Ronaldo sia sufficiente per ripristinare il titolo.

Musali Al-Muammar, presidente del consiglio di amministrazione di “Al-Nasr”, ha dichiarato: “Questo accordo è più di un nuovo capitolo della storia. Questo giocatore è un modello per tutti gli atleti e i giovani di tutto il mondo. Con la sua presenza in Al-Nasr, ci impegneremo per ottenere più successo per il club, per gli sport sauditi e per le generazioni future”.

READ  Miguel Rojas ha ceduto ai Dodgers dai Marlins

La loro vittoria più recente in campionato, arrivata nella stagione 2018-2019, è stata la nona volta che hanno vinto il titolo della Saudi Professional League. Hanno anche vinto la Coppa del Re in sei occasioni.

Ronaldo deve adattarsi a giocare su un campo più piccolo. Il Victory Park di Marsool può contenere solo 25.000 tifosi, ben lontani dai 74.310 che può infilare all’Old Trafford e dagli 81.004 che ha visto in precedenza sfoggiare le sue cose al Bernabeu.

Chi è il nuovo allenatore di Cristiano Ronaldo?

È giusto dire che Ronaldo, a volte, non andava d’accordo con i due allenatori sotto cui ha lavorato durante il suo secondo incantesimo. Manchester United. Quindi spero che stia bene con il suo nuovo capo.

I fan del calcio europeo avranno familiarità con l’uomo incaricato di allenare Ronaldo.

Rudi Garcia è stato nominato capo allenatore dell’Al Nasr Club lo scorso giugno.


Rudi Garcia è il nuovo allenatore di Ronaldo (Foto: Miguel A. Lopez/Pool da Getty Images)

Dal suo punto di vista non sarebbe un problema avere una stella tra le sue fila, anzi, è tutto il contrario.

Alla domanda sulla possibilità che Ronaldo si unisca, García non ha potuto nascondere la sua eccitazione.

Ha detto: “Penso che qualsiasi allenatore sarebbe felice di allenare una grande stella come Cristiano, e nel novembre 2021 ero molto vicino ad andare allo United”. Come all’inizio di questo mese. “Hanno scelto Ralph Rangnick, ma ho incontrato due volte John Murtaugh e Darren Fletcher.

“Sono arrivato così vicino ad allenare questo club ed ero così entusiasta di andare, chi non sarebbe entusiasta di allenare lo United? Qualsiasi allenatore. Il semplice interesse dello United mi ha permesso di essere sicuro delle mie ambizioni per il futuro.

“Ho sempre pensato che i grandi giocatori siano i più facili da gestire perché sono così intelligenti, l’ho verificato con Francesco Totti alla Roma”.

il suo tempo come direttore del Serie A I giganti, oltre a Marsiglia e Lione, lascerebbero Garcia meglio attrezzato per gestire Ronaldo rispetto a molti altri allenatori in Medio Oriente.

Ci sono altri grandi nomi nella Saudi Professional League?

Ronaldo è ora, non a caso, il nome più importante della Saudi Professional League, poiché lo sarà nella stragrande maggioranza dei tornei in tutto il mondo.

Ci sono due nomi noti in campionato ma nessuno si avvicina alla statura dell’attaccante portoghese.

Tra i migliori giocatori che attualmente esercitano il loro mestiere nella Saudi Professional League ci sono il duo brasiliano Matheus Pereira – ex West Bromwich – e Anderson Talisca, l’attaccante dell’Al-Nassr che è attualmente in testa alla corsa per la Scarpa d’Oro.

Nel frattempo, ecco altri 10 grandi nomi che potresti riconoscere, incluso un giocatore che ha segnato uno dei gol iconici della Coppa del Mondo 2022.

  • Vincent Abu Bakr
  • sempre banale
  • Odion Ighalo
  • Grzegorz Krychowiak
  • Davide Ospina
  • Helder Costa
  • Abdul Razzaq Hamdallah
  • Luisa Gustavo
  • Filippo Caicedo
  • Ahmed Hegazi


Abubakar è stato uno dei campioni cult della Coppa del Mondo 2022 (Foto: François Niel/Getty Images)

prima di questa stagione precedente Juventus Il 23 volte attaccante e attaccante italiano Sebastian Giovinco è forse il giocatore più decorato del campionato. Tuttavia, dopo aver segnato 16 gol in 83 partite con l’Al-Hilal, è morto nel 2021.

Le partite della Saudi Professional League sono disponibili per essere guardate?

Sfortunatamente per coloro che sperano di vedere Ronaldo regolarmente fino alla vittoria, la Saudi Professional League non è disponibile al di fuori della regione MENA.

SSC attualmente detiene i diritti della divisione, ma per ora le partite vengono trasmesse solo in quelle regioni.

Mentre guardare le partite dal vivo potrebbe non essere un’opzione, il Account Twitter della Lega professionistica saudita Pubblica estratti dal lavoro.

Ronaldo giocherà nella AFC Champions League?

La UEFA Champions League è stata la casa di Ronaldo per la maggior parte della sua carriera. È il capocannoniere della competizione e nessuno ha più trofei dei cinque che ha collezionato con il Manchester United e Real Madrid.

Sarà quindi musica per le sue orecchie avere la possibilità di tornare a giocare in Champions League, seppur in un’edizione diversa.

Tuttavia, dovrà aspettare il franchise poiché Al Nasr non ha partecipato alla competizione di quest’anno. Dovranno vincere la Saudi Professional League o la King’s Cup in questa stagione per raggiungere la Champions League il prossimo anno, qualcosa in cui Ronaldo sarà desideroso di svolgere un ruolo importante.

Quali sono i record di gol che Ronaldo può battere?

Come ha affermato nelle interviste nel corso degli anni, record e riconoscimenti sono molto importanti per Ronaldo. Dopo essersi trasferito alla Saudi Professional League, sarà desideroso di battere quanti più record possibile, anche se potrebbe avere il suo bel da fare per lui.

Qui ce ne sono solo alcuni da tenere d’occhio, alcuni più improbabili di altri.

  • La maggior parte degli obiettivi della Saudi Professional League: 189 – Majid Abdullah
  • La maggior parte dei gol nella Saudi Professional League in una stagione: 34 – Abdul Razzaq Hamdallah nel 2018/19
  • Maggior numero di gol in AFC Champions League: 43′ – Dejan Damjanovic
  • La maggior parte dei gol dell’AFC Champions League in una stagione: 13 – Moreki, Adriano e Baghdad Bounedjah

(Foto: Francois Niel/Getty Images)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply