Cosa aspettarsi alla WWDC 2022: iOS 16, macOS 13, watchOS 9 e possibilmente nuovi Mac

La 33a Worldwide Developers Conference annuale di Apple inizierà lunedì 6 giugno alle 10:00. Come gli eventi del 2020 e del 2021, la conferenza si svolgerà solo in formato digitale, quindi è gratuita per tutti gli sviluppatori di tutto il mondo.

L’evento principale ci darà il nostro primo sguardo ai nuovi aggiornamenti del sistema operativo, inclusi iOS 16iPadOS 16, macOS 13tvOS 16 e watchOS 9 così come le voci suggeriscono che potremmo vedere alcuni nuovi dispositivi. Tutto ciò che abbiamo sentito sull’evento di quest’anno è spiegato di seguito.

iOS 16

La maggior parte delle voci su iOS 16 erano vaghe, quindi al momento sappiamo molto poco sull’aggiornamento del sistema operativo. Negli anni passati, le nuove versioni di iOS sono trapelate in anticipo e ci hanno fornito un’idea del set di funzionalità in arrivo, ma quest’anno non è successo.


Tuttavia, abbiamo Ho sentito delle voci Su cosa aspettarsi, con molte informazioni da cui provengono Bloomberg‘S Marco Gormanche dispone di fonti affidabili con informazioni sui piani di Apple.

Si vocifera di nuove funzionalità

  • Risolto il problema con la schermata di blocco con sfondi con “capacità simili a widget”.
  • Ci saranno “grandi” miglioramenti alle notifiche, anche se non conosciamo i dettagli.
  • Un’app di messaggistica con “funzionalità simile a un social network” con un’attenzione particolare alla messaggistica vocale.
  • App per la salute con funzioni estese di monitoraggio del sonno e gestione dei farmaci. Apple sta lavorando a uno strumento che consentirà agli utenti di scansionare i loro flaconi di pillole nell’app, inoltre ci sono nuove funzionalità attese per la salute delle donne.
  • Nuove app Apple sono attive e funzionanti, senza informazioni più specifiche.
  • Apple sta anche lavorando a “nuovi modi per far interagire il sistema”, ma cosa significhi non è del tutto chiaro.
  • Nuovi tipi di fitness + allenamento.
  • Mela Musica Un’app classica con un’interfaccia basata su Primephonic, app che Apple ha acquisito nel 2021.

Possibili funzionalità basate sulle voci di iPhone 14

  • sempre sullo schermo per iPhone 14 Pro e Pro Max (non disponibile fino a settembre).
  • L’interfaccia della barra di stato è stata probabilmente rinnovata per iPhone 14 Pro‌ e Pro Max per adattarsi al design del quadrante perforato che dovrebbe sostituire la tacca trovata su quei dispositivi.
  • Il iPhone 14 I modelli dovrebbero avere una funzione di rilevamento degli incidenti stradali, che chiamerebbe automaticamente i servizi di emergenza quando viene rilevata una collisione. Ciò potrebbe richiedere la nuova funzionalità ‌iOS 16‌.
  • Apple potrebbe anche aggiungere una funzione di emergenza satellitare ai modelli di iPhone 14‌, che sarà supportata in ‌iOS 16‌. Questa funzione consente agli iPhone di inviare messaggi di emergenza quando non c’è copertura cellulare e di segnalare gravi emergenze quando la copertura non è disponibile.
  • iOS 16 potrebbe includere il supporto per i file Acquista ora, paga dopo per Apple Pay sviluppato da Apple.
  • Allo stesso modo, può fornire supporto per Programma di abbonamento del dispositivo Consentirà ai clienti di pagare un canone mensile per I phoneE il IPADo Mac.
READ  La brutale GPU RTX 4090 di Nvidia arriverà probabilmente a metà luglio

Per saperne di più su cosa aspettarsi in iOS 16, noi Avere una carrellata personalizzata per iOS 16.

iPadOS 16

iPadOS 16 otterrà molte delle nuove funzionalità introdotte in ‌iOS 16‌, ma Apple sta lavorando anche su componenti aggiuntivi specifici per iPad‌.

Con iPadOS 16, Apple punta a rendere l’iPad‌ Agisci come un laptop Da uno smartphone, il nuovo software ‌iPad‌ sarà uno dei più grandi aggiornamenti annunciati al WWDC.

L’aggiornamento avrà un’interfaccia multitasking riprogettata che renderà più semplice passare da un’attività all’altra e vedere quali applicazioni sono aperte, inoltre consentirà agli utenti di ridimensionare le finestre. Apple sta inoltre pianificando di implementare nuovi modi per consentire agli utenti di gestire più app contemporaneamente, in quella che sembra un’esperienza multitasking simile a un Mac.

macOS 13

Non sappiamo molto del set di funzionalità in arrivo su macOS 13‌, poiché ci sono state alcune perdite. Si dice che presenti un’interfaccia delle Preferenze di Sistema rivista che la renderà più in linea con l’app Impostazioni su iPhone‌ e iPad‌, con un aggiornamento per includere le singole impostazioni organizzate dall’app.

macos 13. script di esempio


Apple dovrebbe anche rinnovare alcune app predefinite, quindi possiamo vedere miglioramenti in Messaggi, Mail, Safari e altro. Si dice che i messaggi in particolare ottengano funzionalità simili a quelle dei social network con miglioramenti alla messaggistica vocale. Questo è comune in ‌iOS 16‌, ma Messaggi di solito ha parità di funzionalità tra le piattaforme.

Per quanto riguarda la denominazione, ‌macOS 13‌ potrebbe essere macOS Mammoth, in base ai documenti depositati da Apple. Apple risale al 2013 ai marchi registrati di diversi punti di riferimento della California, e Mammoth è stato il marchio attivo da più tempo, anche se il suo stato è sconosciuto al momento, e Apple ha scelto in passato alcuni nomi che non erano in quelli L’elenco non è mai elencato, quindi la denominazione è incerta.

watchOS 9

watchOS 9 avrà alcuni aggiornamenti che influiscono sul funzionamento quotidiano e sulla navigazione sul dispositivo indossato al polso.

  • Modalità di risparmio energetico aggiornata che consentirà di utilizzare app e funzionalità riducendo l’utilizzo della batteria.
  • Funzionalità di rilevamento della fibrillazione atriale ampliata con l’aggiunta del “carico”, ovvero il numero di volte in cui una persona ha una fibrillazione atriale in un periodo di tempo.
  • Migliora il monitoraggio della salute e delle attività.
  • Più tipi di esercizio.
  • Metriche aggiuntive per gli allenamenti di corsa.
  • Aggiorna alle viste esistenti.
READ  Rumor: Switch Online Leak rivela titoli NES inediti, ecco uno sguardo

tvOS 16

tvOS spesso non ottiene tante nuove funzionalità come altri aggiornamenti del sistema operativo e non sappiamo molto di tvOS 16, ma si dice che includa connessioni domestiche intelligenti aggiuntive. Potresti essere in grado di fare di più con i prodotti per la casa intelligente Cammello Dopo aver lanciato l’aggiornamento.

Capacità hardware

Gli ultimi numerosi eventi della WWDC si sono concentrati solo sul software e non hanno incluso annunci hardware, quindi non è ancora chiaro se vedremo dell’hardware svelato all’evento di quest’anno. Se lo facciamo, i dispositivi elencati di seguito sono i candidati più probabili.

MacBook Air

Se Apple prevede di presentare nuovi Mac a questo evento, un file MacBook Air è il dispositivo Probabilmente vedremoper me BloombergMarco Gorman. Si dice che Apple stia “mirando” a presentare il MacBook Air all’evento, ma i problemi della catena di approvvigionamento relativi al COVID in Cina potrebbero impedire ad Apple di farlo.

macbook air giallo rotondo


La prossima generazione di MacBook Air dovrebbe presentare una revisione del design con una forma simile a quella di un MacBook Pro che elimini lo chassis affusolato. Sarà più sottile e leggero, dovrebbe Disponibile in più colori, compreso il colore grigio, argento, champagne e blu. Si prevede che il ‌MacBook Air‌ presenterà sottili cornici bianche e una tastiera bianca abbinata e potrebbe avere una dimensione di circa 13,6 pollici.

‌MacBook Air‌ probabilmente arriverà con la prossima generazione m2 che dovrebbe presentare lo stesso numero di core di elaborazione di m 1 (otto), ma includerà miglioramenti della velocità che lo rendono leggermente più veloce. Si dice anche che abbia una grafica migliorata con nove o 10 core GPU, rispetto ai sette o otto dell’attuale M1‌MacBook Air‌.

Il chip ‌M2‌ sarà il primo aggiornamento dei chip della serie M1 che Apple ha utilizzato nei dispositivi in ​​silicio di Apple fino ad oggi. Sebbene diverse voci abbiano indicato che il ‌MacBook Air‌ sarà dotato di un chip ‌M2‌, secondo un analista Apple Ming Chi Kuo Pensa che Apple possa concentrarsi sulla riprogettazione piuttosto che sulla nuova tecnologia dei chip.

Ha affermato che le operazioni di produzione di N3 e N4P di prossima generazione di TSMC faranno proprio questo Non sarà pronto per la produzione di massa Fino al 2023, Apple sarà in grado di offrire solo un aggiornamento iterativo che dovrebbe utilizzare lo stesso chip N5P utilizzato nell’A15 e nell’‌M1‌.

READ  Recensione di Microsoft Surface Duo 2: ora l'hai capito

Potrebbe essere di più sulla prossima generazione di MacBook Air Trovato nella nostra guida MacBook Air 2022.

Mac Pro

Nel 2019, unità modulari ridisegnate Mac Pro È stato mostrato al WWDC prima del suo lancio alla fine del 2019 e c’è la possibilità che vedremo una rivelazione simile quest’anno.

macproback


Head of Hardware Engineering presso Apple John Ternus Confermato ad un evento primaverile È in lavorazione una versione in silicone Apple del ‌Mac Pro‌, che dovrebbe essere rilasciata nel 2022.

Apple potrebbe darci una piccola anteprima del ‌Mac Pro‌ prima del suo lancio nel corso dell’anno.

Le voci indicano che il ‌Mac Pro‌ avrà un chip più potente del ‌Mac Pro‌ M1 Ultra usato in Studio Mac. Si prevede che contenga fino a 40 core CPU e 128 core grafici, il che lo renderà due volte più potente dell’M1 Ultra.

Apple potrebbe offrire un dispositivo successore ‌M1 Ultra‌ che in realtà è costituito da due SIM collegate M1 Ultra collegate tra loro, poiché la stessa ‌M1 Ultra‌ è fondamentalmente due SIM collegate M1 max Patatine fritte. In tal caso, il prossimo chip Mac Pro ‌ sarà quattro volte più potente dell’‌M1 Max‌.

Cuffie AR/VR?

L’anno scorso circolavano voci secondo cui il visore AR/VR a lungo vociferato avrebbe potuto vedere un’introduzione alla Conferenza mondiale degli sviluppatori 2022, ma sembra che ciò non accadrà.

Funzionalità del modello di auricolare per realtà mista Apple


BloombergMark Gurman‌ e l’analista Apple Ming-Chi Kuo‌ hanno affermato che l’auricolare è semplicemente Non pronto per l’applicazione In questo momento, poiché Apple ha ancora dei nodi con cui lavorare. Kuo crede che Apple rilascerà le cuffie nel 2023 e Gurman ha affermato che Apple non ha intenzione di fare un “annuncio completo” delle cuffie al WWDC.

Tuttavia, un marchio di “realityOS”, il sistema operativo delle cuffie, Scoperto di recentee prevede una scadenza per la registrazione all’estero dell’8 giugno 2022. Questo è un requisito legale e la data sembra non avere nulla a che fare con il WWDC ed è una coincidenza.

Copertura di MacRumors

Apple prevede di trasmettere in streaming il keynote del WWDC sul suo sito Web, sull’app Apple TV‌ e su YouTube, ma per coloro che non possono guardare, tratteremo l’evento su MacRumors.com e tramite Account Twitter di MacRumorsLive.

Avremo anche una copertura approfondita di tutti gli annunci di Apple nel resto della settimana e andremo avanti mentre testiamo il nuovo software.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply