Controversia tra Pistons e Magic: Gillian Hayes, Mo Wagner e altri nove giocatori squalificati

L’NBA ha emesso sanzioni per l’alterco tra i giocatori quel giorno La magia dell’Orlando E Pistoni di Detroit Mercoledì notte. Un totale di 11 giocatori sono stati squalificati: due giocatori dei Pistons e nove giocatori di Orlando, The Il campionato è stato annunciato Giovedì notte.

La guardia dei Pistons Gillian Hayes è stata colpita da pesanti punizioni: una sospensione di tre partite senza paga, il centro di Orlando Mo Wagner è stato sospeso per due partite senza paga e Hamido Diallo è stato sospeso per una partita senza paga. Inoltre, otto giocatori di Magic sono stati sospesi per una partita per aver lasciato l’area della panchina durante l’alterco. Quei giocatori sono Cole Anthony, RJ Hampton, Gary Harris, Kevon Harris, Franz Wagner, l’ammiraglio Schofield, Wendell Carter Jr. e Mo Bamba. Le squalifiche per quegli otto giocatori di Orlando copriranno le prossime due partite della squadra.

L’incidente è avvenuto prima dell’intervallo della partita tra Detroit e Orlando. A 30 secondi dalla fine, Hayes e Wagner stavano inseguendo una palla vagante nel backfield. Mentre la palla era pronta per un layup, Wagner respinse Hayes, spingendo la guardia dei Pistons in panchina. Diallo interviene e spinge Wagner alla schiena, poi Hayes si alza e prende a pugni Wagner nella parte posteriore della testa.

Ne è seguita un’enorme mischia che ha coinvolto giocatori e allenatori di entrambe le squadre, nonché arbitri e personale di sicurezza. Fortunatamente, l’incidente non è sfuggito completamente di mano, anche se i giocatori della panchina di Magic hanno corso per tutta la lunghezza del campo per essere coinvolti.

Puoi guardare gli eventi qui sotto:

Wagner, Hayes e Diallo sono stati licenziati per i loro ruoli nella situazione. A quel tempo, l’allenatore dei Pistons Dwane Casey era sconvolto dal fatto che i Magic non avessero preso più giocatori dalla panchina.

READ  SpaceX ha battuto il record di triplette e ha lanciato il 3° razzo in 36 ore

“La mia comprensione della regola è che quando esci dalla panchina ti stai intensificando: le parole che vengono dette, le cose che vengono dette dai loro giocatori e allenatori non stanno attenuando la situazione”, ha detto Casey. “L’ufficiale ha detto che non l’ha sentito. Beh, lo capisco. Ma devo tornare indietro e ottenere una spiegazione in modo che non espellano nessuno. Capisco quando esci dalla panchina ed entri. Combatti così , è così che iniziano le cose brutte, iniziano le cose davvero brutte. Poteva andare peggio. Non mi sembra che stiano peggiorando le cose.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply