Coniglio in porchetta

ricetta umbra

0
8094
coniglio in porchetta

Ricetta del coniglio in porchetta

Il coniglio è una carne bianca, buona e gustosa. Cucinato poi a porchetta con tutti gli odori che ne esaltano il sapore diventa una pietanza veramente unica.

Il coniglio in porchetta è una preparazione tipica del Centro Italia Marche, Toscana, Lazio, Umbria che emula una ricetta simile ma ben più famosa, la porchetta a base di maiale.

In Umbria è una ricetta diffusa in tutta la regione, che si prepara in modo particolare nel periodo di Pasqua.

Ingredienti:
1 coniglio disossato, 4 o 5 spicchi d’aglio, 80 gr di lardo di Colonnata o di cinta Senese, mazzetto di salvia e rosmarino, finocchietto selvatico, sale, pepe ed un misto di spezie,noce moscata, cannella, zenzero, chiodo di garofano,coriandolo, pimento,1/2 foglia d’alloro,olio extravergine di oliva

Preparazione:
E’ meglio comprare il coniglio già disossato diventa tutto molto semplice.
Fare un trito con tutti gli ingredienti da mettere nel coniglio,aglio, salvia, rosmarino, finocchietto, lardo ,sale ,pepe,spezie e alloro se piace.

A questo punto prendere il coniglio lavarlo molto bene ,asciugarlo con carta da cucina o con un canovaccio,stenderlo e spalmarci sopra questo trito in modo uniforme che vada ad insaporire tutto il coniglio, arrotolarlo, legarlo con lo spago da cucina,salare e pepare anche la parte esterna metterlo in un tegame da forno con dell’olio.

Cuocere per 2 ore a 160° spennellandolo ogni tanto con il suo sughino, solo se dovesse asciugarsi troppo bagnare con poco di vino bianco,ma non credo che serva.