Novembre 27, 2021

Umbrialibera

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Umbrialibera

Con il tasso di disoccupazione che sale al 4,7%, i posti di lavoro potrebbero essere accelerati

I datori di lavoro statunitensi potrebbero aver aumentato il ritmo delle assunzioni a ottobre dopo un settembre fiacco, con il calo delle infezioni da COVID-19 e la necessità di lavoratori in mezzo a carenze diffuse per contribuire a stimolare l’attività del mercato del lavoro.

Il Dipartimento del Lavoro dovrebbe rilasciare il suo rapporto di lavoro di ottobre venerdì mattina. Ecco le misurazioni chiave attese dal rapporto, rispetto alle stime di consenso compilate da Bloomberg:

  • Variazione salari non agricoli, ottobre: +450.000 previsti, +194.000 a settembre

  • Tasso di disoccupazione: 4,7% previsto, 4,8% a settembre

  • Guadagno orario medio mensile: 0,4% previsto, 0,6% a settembre

  • Guadagno orario medio annuo: 4,9% previsto, 4,6% a settembre

Si prevede che i salari non agricoli mostreranno il più grande miglioramento in un solo mese dopo luglio. Sebbene i libri paga siano cresciuti ogni mese finora nel 2021, a seguito del calo dell’occupazione tra marzo e aprile 2020, l’economia ha ancora più di 5 milioni di posti di lavoro in meno rispetto ai livelli pre-epidemia. E il numero dei lavoratori civili è sceso a altri 3,1 milioni. Individui rispetto a febbraio 2020 con settembre.

L’assunzione è prevista in un’ampia gamma di settori per il mese di ottobre, ma i datori di lavoro del tempo libero e dell’ospitalità potrebbero vedere incentivi particolarmente pronunciati poiché le preoccupazioni sulla variabilità del delta si attenuano e più lavoratori dei servizi tornano al lavoro. I lavori nel tempo libero e nell’ospitalità hanno guadagnato una media di 350.000 salari al mese tra febbraio e luglio, anche se questa crescita è rallentata a soli 56.000 durante le recenti epidemie tra agosto e settembre.

Tuttavia, la crescita dell’occupazione non è riuscita a soddisfare le esigenze dei datori di lavoro. I posti di lavoro sono saliti ai massimi storici ad agosto – dati disponibili il mese scorso – Il tasso di uscita è aumentato di un record. Le aziende hanno ampiamente citato la carenza di manodopera nei rapporti sugli utili del terzo trimestre. Secondo i dati di Bank of America, i riferimenti al “lavoro” nelle chiamate di entrate sono aumentati del 320% rispetto allo scorso anno.

READ  Il CD Lamb dei Cowboys colpisce il DD vincente, saluta il difensore dei Patriots

“La mia più grande preoccupazione in questo momento – al di fuori delle pressioni inflazionistiche – è in definitiva ciò che accade con questo deficit di offerta di lavoro perché i deficit di offerta di lavoro alimentano i problemi della catena di approvvigionamento”, ha affermato Kevin Mahn, chief investment officer di Hennian & Walsh. Yahoo Finance in diretta giovedì. “Tutti hanno previsto una stagione di shopping natalizio da record, ma ci saranno ritardi nelle spedizioni. Non sono preoccupato per la domanda di prodotti da parte dei consumatori”.

Altri economisti hanno espresso preoccupazioni simili sulla carenza di manodopera.

“In equilibrio, con un graduale miglioramento del tasso di disoccupazione e una crescita sostenuta dei ricavi, prevediamo una significativa ripresa del ritmo dell’occupazione non agricola a ottobre”, ha scritto in una nota Sam Bullard, capo economista di Wells Barco. “Anche se positiva, la crescita dell’occupazione è controllata dal lato dell’offerta e ci sono poche prove che suggeriscano che lo sviluppo materiale sia imminente”.

“In effetti, le ultime azioni di sciopero e gli ordini di vaccinazione sono fattori impegnativi sul fronte dell’offerta e lo sviluppo del mercato del lavoro sarà graduale nei prossimi mesi”, ha aggiunto.

Tuttavia, i dati sul lavoro inseriti nel rapporto di venerdì sono incoraggianti. ATP ha detto mercoledì I salari dei privati ​​sono saliti a 571.000 in più del previsto in ottobre, mentre se ne prevedevano solo 400.000. Le nuove richieste di disoccupazione settimanali hanno raggiunto 269.000. O il loro livello più basso da marzo 2020, Durante la settimana del sondaggio del Dipartimento del Lavoro per il rapporto mensile sui lavori, a metà ottobre è sceso al di sotto del livello psicologicamente importante di 300.000.

READ  I Browns hanno trasformato una somma consistente in un bonus sul salario rimanente di Odel Beckham per la prossima settimana.

I dati del mercato del lavoro sono importanti per informare le mosse della Federal Reserve sulla politica monetaria. La banca centrale si aspetta maggiori progressi nel riportare i lavoratori emarginati nella forza lavoro prima di adeguare il tasso del suo programma di intercettazione o considerare l’aumento dei tassi di interesse.

“C’è ancora una base per raggiungere la massima occupazione sia nell’occupazione che nella partecipazione”, ha affermato il presidente della Federal Reserve Jerome Powell. Lo ha detto mercoledì durante la sua ultima conferenza stampa del FOMC. Misurato da un’ampia gamma di misurazioni, ha aggiunto che l’economia ha raggiunto il massimo dell’occupazione nella seconda metà del prossimo anno “entro il range possibile”.

Questo post verrà aggiornato venerdì alle 8:30 su ET con i risultati del Rapporto sui lavori di ottobre del Dipartimento del Lavoro. Ricontrolla per gli aggiornamenti.

Emily McCormick è una corrispondente di Yahoo Finance. Seguila su Twitter

Leggi le ultime notizie finanziarie e commerciali da Yahoo Finance

Segui Yahoo Finanza Twitter, Instagram, Luce web, Facebook, Flipboard, E LinkedIn