Come prendersi cura del proprio giardino

Consigli per realizzare e personalizzare la tua oasi verde

0
2860

Tenere ben curato il giardino di casa propria fa sicuramente piacere a tutti noi.

Spesso però, purtroppo, non si ha abbastanza tempo a disposizione per dedicarsi alla sua cura.

Spesso ci si chiede come si possa realizzare un giardino facile da gestire in cui creare un ambiente confortevole e confacente ai propri interessi.

Cercheremo di rispondere a tale domanda anche grazie ai consigli che ci vengono offerti da Antonello Sotgiu, titolare di un’azienda leader nel settore del giardinaggio che da anni opera nella realizzazione giardini a Perugia, Verde+.

Secondo il nostro esperto, infatti, la prima cosa che bisogna fare, per realizzare un giardino accogliente, è riflettere sul tipo di vegetazione tipica della zona in cui si abita.
Quindi, bisogna comprendere le caratteristiche del paesaggio circostante, in modo da creare all’interno del vostro giardino un ambiente che sia in armonia con esso.

È inoltre importante procedere per obiettivi.
All’inizio si sa che le idee per realizzare il giardino sono davvero tante. Ma ovviamente non possono essere realizzate tutte allo stesso tempo.
Per cui, risulta fondamentale procedere per gradi. A questo punto, un paio di domande da porsi sono le seguenti:
A cosa mi serve il giardino?
In che modo lo posso utilizzare?

Il nostro Antonello ci propone diverse alternative.
Se si vuole creare una zona più intima, lontano da occhi indiscreti del vicinato, per esempio, ci si può occupare di curare i confini optando per una vegetazione che copra la visuale.
Ci sono diverse piante che ben si prestano per tale utilizzo, come le caducifoglie o le conifere.
Ovviamente, ogni tipologia di pianta richiede una manutenzione diversa, pertanto, è consigliabile avere occhio lungimirante e valutare anche questo aspetto prima di scegliere la vegetazione per il proprio giardino.
Un’altra bella idea, dataci dal nostro esperto, potrebbe essere quella di introdurre nel proprio giardino una zona nella quale ci può proteggere dal sole durante le giornate estive più calde.

Di certo non mancano gli strumenti per personalizzare la propria piccola “oasi”, optando per un gazebo oppure per degli ombrelloni.

Prendendo in considerazione le caratteristiche del giardino e dell’area nella quale intervenire, sicuramente si trova la soluzione migliore per vivere al meglio dei momenti da dedicare al relax o alla convivialità.

L’arredamento più consono al proprio ambiente, infatti, sarà suggerito dall’area che si ha a disposizione oltre che dalla vegetazione e da tutto ciò che sta intorno. E’ importante riuscire a mantenere in equilibrio le componenti artificiali con quelli naturali.
Si sa che gli eccessi nell’uno o nell’altro senso, come del resto in ogni cosa della vita, non vanno mai bene.