Colton Herta si allontana dall’incidente nell’ultimo allenamento della 500 Miglia di Indianapolis; Il giorno più veloce dei carboidrati di Tony Kanaan

Indianapolis – Colton Herta Il suo arrivo alla 500 Miglia di Indianapolis ha ottenuto un traguardo durante le prove finali di venerdì. Il pilota di punta di Andretti Autosport è rimasto illeso nell’incidente più significativo in preparazione per “The Greatest Spectacle in Racing”.

“Penso di andare davvero forte in quella curva”, ha detto Herta.

L’incidente è naufragato 25 minuti prima del giorno di Carp, Andretti Honda e Herta avranno bisogno di un backup per la gara di domenica. Ha anche spento un motore in qualifica e sarebbe partito 25 ° in qualsiasi macchina Andretti potesse prepararsi per il giorno della gara.

“Un po’ triste per questa macchina da corsa”, ha detto Herta quando gli è stato chiesto come si sentiva dopo aver lasciato il centro di assistenza al campo.

Il pilota 22enne della California stava parlando alla radio della sua squadra mentre la sua macchina era ancora in marcia. Quando si fermò, suo padre, Brian, chiamò via radio Herta per tenerlo fermo e legato fino a quando le squadre di emergenza non fossero riuscite a liberarlo dall’auto.

Suo padre, il suo race strategist, si recò subito nel garage di Andretti per supervisionare i preparativi per l’auto di scorta.

“Grato per molte cose”, ha detto Colton Herta. “Penso che il parafango sia una parte di questo. Più di questo, l’equipaggio di sicurezza, e penso solo alla durata dei pod laterali sul telaio laterale delle auto. È stato un grande successo laterale. Sì, gli equipaggi di sicurezza ci sono stati davvero veloci che mi hanno riacceso “.

READ  Paul O'Neill è sbalordito dal fatto che gli Yankees si ritirino con la sua figura

In precedenza in pratica, David Mallukas si è schiantato dopo il contatto con Santino Ferrucci. Mallukas, 20 anni, è il pilota più giovane in campo. Ferrucci è stato penalizzato per un contatto evitabile.

“Probabilmente è stato uno dei più grandi successi che abbia mai sentito”, ha detto Mallukas. “Sono uscito solo con un piccolo livido.”

Herta ha ottenuto la sua prima vittoria della stagione IndyCar all’inizio di questo mese con un divertente viaggio sotto la pioggia sulla pista stradale all’interno dell’Indianapolis Motor Speedway. L’anno scorso l’Hertha si è qualificata seconda, è partita in prima fila e ha percorso 13 giri prima che la strategia fallisse e lui svanisse a un deludente 16°.

L’esercizio di venerdì, ha detto, riguardava “bilanciare bene le ultime piccole parti”.

Questo è stato fino all’incidente.

“Non sono troppo preoccupato per la gara”, ha detto Herta. “Penso che la macchina andrà bene”.

Tony Kanaan E Marco Ericsson Prove di guida per Chip Ganassi Racing. Scott Dixonil poleman, è stato il terzo più veloce e sette volte campione della NASCAR Jimmy Johnson Ha preso il settimo posto poiché Ganassi aveva quattro vetture tra le prime sette. Alex Ballouil campione in carica della IndyCar, era 14° e più lento del gruppo Ganassi.

“Abbiamo avuto una buona macchina tutto il mese. Non siamo usciti e [say] Cerchiamo di essere il più veloce nel Carb Day, ha detto Kanaan, il campione Indy 500 2013. “Non importa e non significa niente. È il risultato di una buona macchina che abbiamo avuto per tutto il mese. Guardi i tuoi compagni di squadra, ci sono tutti”.

READ  I gemelli acquisiscono Isiah Kiner-Falefa da Mitch Garver

Johnson è stato ovunque questo mese, dalla pista al circuito dei talk show a tarda notte mentre si preparava per la sua prima gara Indy 500. Era a Indy la scorsa stagione come parte della copertura di NBC Sports.

“Voglio provare tutto”, ha detto Johnson. “È stato stupefacente.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply