Colin Morikawa – “All for the PGA Tour” dopo aver ascoltato lo spettacolo della Premier League

Palazzi del Pacifico, California – Colin MorikawaVincitore di due degli ultimi sette grandi tornei di golf, ha dichiarato di essere impegnato a partecipare al PGA Tour dopo aver sentito un’offerta dagli organizzatori della Super Golf League sostenuta dall’Arabia Saudita.

“Sono tutto per il PGA Tour”, ha detto Morikawa martedì, durante una conferenza stampa prima dell’invito dei Genesis questa settimana al Riviera Country Club. “Sono un professionista da due anni e mezzo. Ho pensato per tutta la vita al PGA Tour. Ho pensato di giocare contro Tiger [Woods], battendo i suoi record, qualunque cosa, qualcosa che potrebbe anche non essere infrangibile. Ma non ho mai veramente pensato a cosa c’è là fuori, giusto? Non ho mai pensato ad altro, è sempre stato il PGA Tour”.

Una manciata di importanti giocatori del PGA Tour, tra cui Dustin Johnsone Bryson De Shampoo e Phil MickelsonSi dice che stiano studiando le offerte di un potenziale nuovo campo da golf che stai affrontando Greg Norman. Sono stati contattati anche altri giocatori del DP World Tour (ex European Tour). Inghilterra Lee Westwood Ha detto ai giornalisti di Saudi International all’inizio di questo mese di aver firmato un accordo di non divulgazione con gli organizzatori della nuova lega.

All’inizio di questo mese, è stato annunciato che i tornei di golf finanziati dai sauditi si svolgeranno in Gran Bretagna e Medio Oriente come parte di una nuova serie di 10 eventi dell’Asian Tour. Norman ha affermato che gli eventi futuri si svolgeranno anche negli Stati Uniti

“In questo momento, stai guardando i migliori giocatori che vedo e sono tutti impegnati nel PGA Tour ed è un po’ dove rimango ed è lì che appartengo”, ha detto Morikawa. “Sono molto felice di essere qui”.

READ  Gara 7 delle qualificazioni alla Stanley Cup 2022: Flames e Rangers avanzano dopo emozionanti vittorie ai tempi supplementari

Morikawa, 25 anni, ha detto di non aver sentito abbastanza dettagli sulla proposta di lega separatista per prendere seriamente in considerazione l’idea di saltare dal PGA Tour.

“Senti, abbiamo avuto conversazioni”, ha detto Morikawa. “Quello è stato più tardi sulla strada. Ci sono ragazzi che erano prima. Mi sono preso il mio tempo, volevo sapere più dettagli. Sì, ci sono soldi. Penso che nessuno si iscriva gratuitamente, giusto?”

“L’unico modo per iniziare a pensare ad altri turni, ad altri campionati, come lo chiami tu, ho bisogno di prove concrete. Ho bisogno di vedere un giornale davanti a me e sapere cosa c’è là fuori, giusto? Eppure, per quello che so , non so cosa c’è. Tutto quello che ho sentito sono voci, tutto ciò che ho sentito è parlare ed è difficile da fare”.

Lunedì, il Pro PGA Tour Kramer Hickok Nel podcast Stripe Show è stato suggerito che oltre una dozzina di giocatori si fossero già impegnati a giocare nella lega sostenuta dai sauditi.

“Vedrai molti dei grandi nomi saltare là fuori”, ha detto Hickok, che è arrivato quarto agli Houston Open all’inizio di questa stagione. “Penso che ci siano già stati 17 ragazzi che sono saltati sopra di loro. Non posso dire chi siano, ma ci saranno alcuni grandi nomi là fuori. Da quello che ho sentito, i soldi sono molto allettanti. “

Hickok ha detto che il campionato proposto includerebbe da 12 a 14 eventi con “borse enormi”, nessun taglio e stadi da 40 giocatori. Ha detto che 10 degli eventi si svolgeranno negli Stati Uniti

READ  6 vincitori e 5 vinti del Gran Premio dell'Emilia-Romagna 2022: chi ha realizzato le migliori condizioni di misto?

“Voglio conoscere anche i dettagli”, ha detto Morikawa. “Non voglio continuare a sentirlo da altre persone che dicono che devi parlare con questa persona, devi farlo, è quello che hanno, è quello che non hanno. Se ci fossero più dettagli, probabilmente lo farei ci avessi pensato di più, probabilmente ci avrei dato più decisione e ho dovuto sedermi e fare più domande. Ma è difficile fare domande anche quando non si ottengono risposte”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply