Colin Farrell, “Doloroso e violento”

rilasciato in:

Venezia (AFP) – Il nuovo film di Colin Farrell, interpretato al fianco del suo vecchio amico Brendan Gleeson, porta il sensuale umorismo nero dell’amato “In Bruges” in luoghi più oscuri e strani.

“The Banshees of Inisherin”, che ha vinto recensioni in streaming quando è stato presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia lunedì, riunisce Pharrell e Gleeson insieme allo scrittore e regista Martin McDonagh dopo la loro commedia del 2008.

Ambientato su una remota isola irlandese durante la Guerra Civile negli anni ’20, il film è la storia straziante di un vecchio (Gleeson) che un giorno decide di non poter perdere altro tempo con il suo amico più giovane (Pharrell) che lo distrae comporre musica.

“Era molto familiare e completamente distintivo”, ha detto Farrell all’AFP.

“La canzone In Bruges era un’amicizia costruita tra questa strana coppia. È l’opposto… uno scioglimento così doloroso e violento dell’amicizia”.

Migliori amici nella vita reale, i due attori non erano sicuri di doversi allontanare durante le riprese.

“All’inizio abbiamo chiarito: dobbiamo scappare? Ma non lo era”, ha detto Gleason all’AFP.

Tuttavia, ha aggiunto, la tensione “sanguina in quello che sei ora”. “Eravamo consapevoli che sarebbe successo e ci siamo dati abbastanza spazio”.

cavallo e carretto

Il film solleva il dibattito sul fatto che gli artisti debbano isolarsi per portare a termine il lavoro.

Gleeson ha detto: “Mi ci è voluto un po’ per capire la necessità di un dannato trailer (sui set cinematografici), per tirare fuori l’inferno da tutti – la quantità di energia che viene espansa solo per chattare con le persone, essere gentile con loro …”

READ  Wanda Sykes e Amy Schumer pesano sullo schiaffo degli Oscar

Le riprese sulla bellissima Inishmore Island hanno sicuramente aiutato in questo senso.

“L’isola ci ha dato la vita”, ha detto Farrell. “La distanza che[la gente]ci ha dato è stata incredibile”.

Ma Gleeson interviene per ricordargli un gruppo di turisti che lo seguiva a cavallo e su un carro.

“È andato a correre e ha cercato di scappare da lui, ma no”, ha detto, mentre entrambi scoppiavano a ridere. “Ho avuto un’ottima conversazione con il cavallo: ero un tagliacollo!”

“rabbia repressa”

Il film ha ottenuto ottime recensioni su tutta la linea dopo la sua premiere lunedì, con Variety che lo ha definito il “film più ricco e toccante” di McDonagh e la performance di Farrell è stata elogiata come uno dei migliori film dell’anno di tutti i tempi.

McDonagh, il cui “Three Billboards Outside Ebbing, Missouri” ha vinto la migliore sceneggiatura a Venezia cinque anni fa, è noto per la sua resistenza ai cliché cinematografici.

# foto 1

“È molto facile non seguire i soliti frammenti, non essere noiosi”, ha detto all’AFP.

“Finché i personaggi sono onesti… puoi passare da uno strano punto di partenza a posti strani e avrai comunque una storia eccitante, divertente e oscura.

“Ma certamente sono sempre contrario ai cliché: non farei mai un film Marvel”, ha aggiunto.

La Guerra Civile è menzionata solo brevemente, ma funge da sfondo adatto agli eventi sull’isola.

“È un triste riflesso di ciò che stava accadendo esattamente durante la Guerra Civile, quando i fratelli si combattevano l’un l’altro”, ha detto Keri Condon, che interpreta la sorella di Farrell.

“Ma l’umorismo di Martin deriva dal fatto che la gente sull’isola non si preoccupa molto della guerra”.

READ  Spotify approfondisce il video

Il malcontento del suo personaggio nei confronti degli uomini presuntuosi e delle loro argomentazioni è qualcosa che Condon può capire.

# foto 2

“Ovviamente questo è qualcosa a cui posso relazionarmi!” Lei rise.

“E rabbia repressa. Anche se non reprimo la mia rabbia.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply