Classifiche NFL Power per la settimana 2: i conti fanno una dichiarazione ad alta voce

Come “Saving Private Ryan” o “The Dark Knight”, la stagione della NFL inizia velocemente e attira gli spettatori.

La settimana 1 prevedeva cinque partite decise dal punteggio della vittoria negli ultimi due minuti del regolamento o dei tempi supplementari. 11 delle 16 partite sono state entro un punteggio (otto punti) nel quarto trimestre. Quattro squadre hanno superato uno svantaggio di 10 punti per vincere o pareggiare.

Chi di noi si aspettava che i giganti, gli orsi, i texani e i comandanti fossero tutti sconfitti dopo 1 settimana?

Chi di noi ha Packers, Bengals, 49ers e Titans che sono entrati nella settimana 2 senza vincere?

Quasi nessuno. Ecco le classifiche di potenza NFL del Post per la settimana 2:

1. Buffalo Bills 1-0 (la scorsa settimana: 1)

Che affermazione. Sembrava quasi impossibile per i Bills essere all’altezza del clamore generato durante la stagione – e in qualche modo hanno fatto di più con una sconfitta per 31-10 dei Rams. Josh Allen ha rappresentato quattro touchdown, ma la difesa ha mostrato il miglioramento maggiore. Von Miller, 33 anni, sembrava un decennio più giovane con due sacchi.

I Bills sono stati molto impressionanti nella loro vittoria sui Rams giovedì.
Belle foto

2. Kansas City Chiefs 1-0 (2)

A Patrick Mahomes non sembrava mancare molto Tyreek Hill, dato che lanciò per 360 yard e cinque touchdown, inclusi tre viaggi alla end zone nei primi tre drive. Travis Kelce è passato per 100 yard per la 30esima volta nella sua carriera.

3. Los Angeles Chargers 1-0 (3)

Sebbene i Raiders abbiano rovinato la prima partita di Josh McDaniels da capo allenatore, non sono ancora riusciti a compensare quella vittoria, perdendo il torneo e saltando i playoff la scorsa stagione. Justin Herbert ha lanciato tre touchdown – tutti a giocatori aggiunti in bassa stagione – e la sicurezza Derek Carr ha intercettato tre volte. Tuttavia, c’è una preoccupazione per il tendine del ginocchio per il ricevitore Keenan Allen.

READ  Blocco MLB: annunci diretti mentre i colloqui CBA continuano dopo la scadenza del campionato posticipata a martedì pomeriggio

4. Tampa Bay Buccaneers 1-0 (4)

Facendo il primo inizio nella storia della NFL da un quarterback di 45 anni, Tom Brady ha guidato cinque unità da gol, anche se solo una ha raggiunto la end zone, in una seconda vittoria consecutiva di apertura della stagione sui Cowboys. Nelle ultime due stagioni la NFL n. La difesa da corsa n. 1 e n. 3 era di nuovo forte, consentendo 3,9 iarde per trasporto.

Tom Brady passa durante la vittoria dei Buccaneers sui Cowboys.
Tom Brady passa durante la vittoria dei Buccaneers sui Cowboys.
USA OGGI Sport

5. Baltimora Ravens 1-0 (9)

A lungo termine, non ingaggiare Lamar Jackson potrebbe danneggiare i Ravens. A breve termine, potrebbe aiutare a ottenere un ex MVP della NFL altamente motivato. Fermando il running back dei Jets, lanciò per tre touchdown e una linea offensiva esaurita contro un buon fronte difensivo.

6. Los Angeles Rams 0-1 (6)

Solo un campione in carica del Super Bowl ha subito una sconfitta in apertura di stagione maggiore rispetto ai Rams (21 punti). Hanno mancato gravemente due debuttanti – Von Miller e Odell Beckham Jr. – ma l’assenza del contrasto sinistro in pensione Andrew Whitworth è stata più evidente, poiché Matthew Stafford ha lanciato tre intercettazioni.

7. Philadelphia Eagles 1-0 (10)

Uno scambio audace e un nuovo contratto per AJ Brown hanno pagato dividendi immediati con 155 yard di valore. Quando non stava completando i passaggi per Brown, Jalen Hurds si è precipitato 17 volte per 90 yard, inclusa una conversione del quarto down, in una vittoria per 38-35 sui Lions. La sesta scelta di James Bradberry ha innescato un secondo quarto di 24 punti.

8. Minnesota Vikings 1-0 (19)

Justin Jefferson ha stabilito un record di franchigia di 158 yard ricevendo e ascoltando i canti “MVP” nella prima metà di una vittoria per 23-7 sui tre volte campioni in carica della NFC North Packers. Dei 10 nuovi allenatori, nessuno ha debuttato meglio di Kevin O’Connell. Il nuovo look della difesa 3-4 dei Vikings ha prodotto quattro sacchi.

READ  Quanto è grave la carenza di insegnanti? Dipende da dove vivi.

9. Pittsburgh Steelers 1-0 (21)

Gli Steelers hanno effettivamente battuto i Bengals due volte nella partita di apertura. In primo luogo, Joe Burrow è stato intercettato quattro volte per prendere un vantaggio di 17-3. Quindi, dopo aver rinunciato al touchdown di pareggio senza tempo a disposizione, hanno bloccato il PAT su un canestro per forzare i tempi supplementari. Il muscolo pettorale strappato di TJ Watt è un duro colpo per una difesa d’élite.

10. Imballatori Green Bay 0-1 (5)

Aaron Rodgers avrebbe dovuto aspettare fino a quando non avesse avuto una grande chimica con i suoi nuovi ricevitori inclini alle cadute e avrebbe preso in giro gli altri team NFC North pensando per sempre che fosse il loro anno. Non cancellare ancora i fornai. La scorsa stagione hanno perso di 35 punti nella settimana 1 e hanno concluso con altre 13 vittorie.

Aaron Rodgers
Aaron Rodgers
USA OGGI Sport

11. Cincinnati Bengals 0-1 (7)

12. Indianapolis Colts 0-0-1 (11)

13. Miami Dolphins 1-0 (17)

14. New Orleans Saints 1-0 (20)

15. Cleveland Browns 1-0 (22)

16. Las Vegas Raiders 0-1 (16)

17. San Francisco 49ers 0-1 (13)

18. Seattle Seahawks 1-0 (28)

19. Denver Broncos 0-1 (8)

20. Dallas Cowboys 0-1 (14)

21. Washington comandanti 1-0 (23)

22. Arizona Cardinals 0-1 (12)

23. New York Giants 1-0 (29)

Il programma Saquon Barkley è stato aggiornato. Un Barkley finalmente in salute è andato a 194 yard dallo scrimmage con un touchdown e la conversione da due punti vincente. Non solo i Giants hanno ottenuto cinque sconfitte consecutive all’inizio della stagione, ma sono .500 per la prima volta in una stagione dalla fine del 2016 dopo una vittoria per 21-20 sui Titans.

READ  Apple potrebbe battere con i chip M2 contro Microsoft Windows

24. Tennessee Titans 0-1 (15)

25. Chicago Bears 1-0 (31)

26. New England Patriots 0-1 (18)

27. Carolina Panthers 0-1 (25)

28. Houston Texans 0-0-1 (30)

29. Jacksonville Jaguars 0-1 (26)

30. New York Jets 0-1 (24)

Passaggi caduti. Blocchi persi. inciampa. Coperture gonfiate. Segnala un errore sciatto nella sconfitta per 24-9 contro i Ravens. Joe Flacco ha perso le sue ultime sette partenze, ma Zach Wilson ne farà almeno due in disparte… a meno che l’allenatore Robert Saleh non ceda ai fan che chiedono la terza traversa Mike White.

31. Detroit Lions 0-1 (27)

32. Atlanta Falcons 0-1 (32)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply