Cardi B si dichiara colpevole per due motivi

Cardi B

Cardi B
immagine: Demetrius Kambouris/Getty Images per il Met Museum/Vogue

Cardi B si è dichiarato colpevole di due reati minori oggi. forcone Rapportialmeno uno di loro lo era In connessione con un incidente in uno strip club Nel 2018. Il rapper e musicista è stato condannato a 15 giorni di servizio civile in relazione al reato, oltre al pagamento delle spese processuali.

Nello specifico, Cardi B (e altri due imputati) si è dichiarato colpevole Aggressione di terzo grado e pericolo sconsiderato di secondo grado, in connessione con un incidente in cui una musicista è stata accusata di aver ordinato alle sue guardie del corpo di picchiare i baristi in uno strip club nel Queens. Altre dieci accuse, tra cui alcuni reati, furono inizialmente mosse contro di lei e il suo entourage, ma furono successivamente ritirate. (C’era anche, p forconeprova ad un certo punto dall’ufficio del procuratore distrettuale per aver utilizzato i post sui social media per dimostrare che l’assalto era stato pianificato in anticipo, ma Facebook e Instagram si sono rifiutati di giocare.)

Cardi B ha rilasciato oggi una dichiarazione sulla quota:

Parte della crescita e della maturazione è essere responsabili delle proprie azioni. Come madre, è una pratica che cerco di instillare nei miei figli, ma l’esempio parte da me. Ho preso alcune decisioni sbagliate in passato che non ho paura di affrontare e divertirmi. Questi momenti non mi definiscono e non riflettono chi sono ora. Non vedo l’ora di superare questa situazione con la mia famiglia e i miei amici e di tornare alle cose che amo di più: la musica e i miei fan.

L’ufficio del procuratore distrettuale del Queens ha rilasciato oggi una propria dichiarazione, osservando che “Nessuno è al di sopra della legge”, ha detto, esprimendo la sua felicità per l’esito del caso.

READ  Queen Latifa abbaglia al Red Carpet Power of Women 2022 - Notizie sulle calzature

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply