Cantante country, scomparsa 10 giorni fa, trovata morta a 32 anni – Scadenza

Cantautore folk Luca Bell, il suo amico e collaboratore Matt Kinman afferma che lo stile del ritorno al passato, un mix di Nashville e Bakersfield, in Texas, è morto. Ha 32 anni.

Combattendo un grave disturbo bipolare, Bell si è recato in Arizona per lavorare con Kinman, ma è scomparso a Tucson sabato 20 agosto. Una settimana dopo fu trovato morto. Secondo SavingCountryMusic.com ha detto: “Non è lontano da dove tutti temevamo potesse essere quando abbiamo sentito la notizia per la prima volta”. La sua causa della morte è ancora in attesa dell’autopsia.

Kinman, che ha suonato con Bell negli ultimi sei anni, ha detto: “Siamo venuti qui in Arizona, per lavorare qui, suonare un po’ di musica, e lui se n’è andato. Era sul retro del camion. Sono andato a prendere qualcosa da Sono uscito e lui è sceso dal camion e se n’era andato.

Dopo la sua scomparsa, Kinman ha ipotizzato: “Potrebbe essere a Tucson. Ma potrebbe essere saltato su un treno merci”, il che non era insolito per Bell. Secondo Save Country Music, “semi-senzatetto e generalmente vagabondo”, Bell ha affinato la sua durante i suoi anni di musica. Suonò il campanello e se ne andò a letto.

Nel 2015, Rolling Stone ha descritto il suo suono come “un classico honky-tonk con una strizzatina d’occhio e uno jodel”. Quella combinazione unica gli è valsa un posto da titolare insieme a Willie Nelson, Hank Williams, Jr. e Dwight Yoakam.

Bell ha pubblicato tre album: il debutto autoprodotto nel 2012, Non preoccuparti se lo faccio nel 2014 e nel 2016 denominato disco.

READ  Mark Meadows: la Camera vota per raccomandare accuse di oltraggio criminale contro l'ex amministratore delegato di Trump | Attacco al capitale americano

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply