Biden: L’impianto di scoriano è un modello per legami profondi con l’Asia

Pyongyang, Corea del Sud (AB) – Venerdì il presidente Joe Biden ha intrapreso un viaggio in Asia per approfondire i legami con l’Indo-Pacifico e l’Indo-Pacifico, visitando la fabbrica sudcoreana di chip per computer, che è modellata su un altro stabilimento a Texas. Alimentare l’innovazione tecnologica e promuovere una democrazia vivace.

“Nella regione indo-pacifica, il futuro del mondo sarà scritto qui per i prossimi decenni”, ha detto Biden. “Secondo me, questo è il momento di investire gli uni negli altri per approfondire le nostre relazioni commerciali e avvicinare ancora di più le nostre persone”.

Le notizie di Biden miravano a promettere un domani migliore, ma in mezzo a sfide di politica interna che prendono di mira l’elettorato americano, il che significa che l’inflazione è alta a causa della carenza di chip.

L’Associated Press-NORC Public Affairs Research Center ha rilevato che il tasso di approvazione di Biden negli Stati Uniti era del 39%, il punto più basso della sua presidenza, in un sondaggio pubblicato venerdì sulla prima visita dei Democratici in Asia come presidente. Il sondaggio ha anche rilevato una profonda sfiducia nei confronti dell’economia e dello stato degli Stati Uniti, in particolare tra i democratici.

2 adulti americani su 10 affermano che il Paese sta andando nella giusta direzione o che l’economia sta andando bene, rispetto a 3 su 10 di aprile. Tra i democratici, solo il 33% ha affermato che il paese era sulla strada giusta, rispetto al 49% del mese scorso.

Samsung, il proprietario dell’impianto di chip, ha annunciato l’intenzione di aprire un impianto di semiconduttori da 17 miliardi di dollari in Texas lo scorso novembre. Una carenza di semiconduttori lo scorso anno ha influito sulla disponibilità di automobili, elettrodomestici da cucina e altri articoli, causando un’elevata inflazione in tutto il mondo e paralizzando il riconoscimento pubblico di Biden tra gli elettori statunitensi. Il presidente ha affermato che lo stabilimento del Texas aggiungerà 3.000 posti di lavoro nell’alta tecnologia e includerà i lavoratori sindacali nell’edilizia.

READ  Le azioni cadono nel trading volatile

“Questi piccoli chip”, ha detto Biden nei suoi commenti mentre visitava lo stabilimento, “la chiave per spingerci nella prossima era dello sviluppo tecnologico umano”.

Biden ha cercato di plasmare la cooperazione commerciale e gli investimenti esteri negli Stati Uniti come parte dei suoi obiettivi economici più ampi, che sono positivi anche per lui a livello nazionale. Si è presentato domenica a Seoul, in Corea del Sud, con il presidente di Hyundai Motor Group sulla decisione di Hyundai di investire in un nuovo impianto di produzione di veicoli elettrici e batterie a Savannah, in Georgia.

Durante la sua visita di cinque giorni in Corea del Sud e Giappone, Biden ha cercato di spiegare una serie di questioni di politica estera al pubblico statunitense. Nei suoi commenti di venerdì, Biden non ha menzionato la Cina, che è emersa come uno dei principali rivali degli Stati Uniti, ma ha sottolineato il valore delle alleanze che attualmente escludono quel Paese.

Il nuovo presidente della Corea del Sud Eun Suk Yol e il vicepresidente di Samsung Electronics Lee Jae-yong hanno salutato Pita nello stabilimento. Yoon è un nuovo arrivato politico che è diventato presidente, la sua prima carica eletta, questo mese. Ha fatto una campagna per una presa di posizione più dura contro la Corea del Nord e per rafforzare la sua alleanza di 70 anni con gli Stati Uniti.

Prima che Biden parlasse, Yun ha affermato di sperare che l’alleanza USA-Corea del Sud si trasformi in “un’alleanza economica e di sicurezza basata sulla cooperazione nella tecnologia avanzata e nelle catene di approvvigionamento”.

Il chip ha mostrato l’unicità della produzione in fabbrica perché i visitatori dovevano indossare camici da laboratorio bianchi e scarpe blu per mantenere pulita la struttura. Biden e Yoon, che non indossavano indumenti protettivi, hanno assistito alla dimostrazione delle macchine.

READ  Annunci diretti: la Russia occupa l'Ucraina

Ad un certo punto durante il suo tour, Biden ha ricevuto una descrizione approfondita del sistema di ricerca KLA presso lo stabilimento Samsung. La società con sede in California è un importante fornitore per le operazioni di semiconduttori di Samsung. Dopo che un lavoratore di nome Peter ha spiegato la complessità della macchina, Biden ha preso in giro quando è tornato a casa negli Stati Uniti: “Vota senza dimenticare”.

Alla fine, Biden è entrato e ha ringraziato “Moon”, che era stato l’immediato ex presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, in carica da molti anni per le recenti elezioni di Yoon. Biden sistemò rapidamente lo slip.

“Grazie, presidente Moon, per tutto quello che ha fatto finora”, ha detto Biden.

Poiché la maggior parte del mondo emerge dall’infezione da corona virus, parte della carenza di chip per computer è il risultato di una forte domanda. Ma i focolai del virus corona e altre sfide hanno portato anche alla chiusura degli impianti di semiconduttori. I funzionari del governo degli Stati Uniti stimano che la produzione di chip non sarà così alta come vorrebbero all’inizio del 2023.

Secondo la Semiconductor Industry Association, le vendite globali di chip per computer nei primi tre mesi di quest’anno sono state pari a 151,7 miliardi di dollari, in aumento del 23% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Il 75% della produzione globale di chip proviene dall’Asia. Questo è un potenziale impatto che gli Stati Uniti sperano di ottenere attraverso un disegno di legge negoziato al Congresso per proteggere la produzione interna e $ 52 miliardi di investimenti governativi nel settore.

Il rischio di un’aggressione cinese contro Taiwan potrebbe interrompere il flusso di chip per computer di fascia alta necessari negli Stati Uniti per l’equipaggiamento militare e i beni di consumo. Allo stesso modo, la Corea del Nord ermetica ha testato missili balistici durante lo scoppio del virus Corona, rendendo possibile se il rischio per il settore manifatturiero della Corea del Sud aumenta.

READ  Kansas vs. Punteggio in tempo reale della Carolina del Nord: analisi e aggiornamenti del campionato NCAA

In termini di produzione di chip, la Cina guida il pacchetto mondiale con il 24% del capitale, seguita da Taiwan (21%), Corea del Sud (19%) e Giappone (13%). Secondo la Semiconductor Industry Association, solo il 10% dei chip è prodotto negli Stati Uniti.

Nel novembre 2021 Samsung ha annunciato lo stabilimento di Taylor in Texas. Dovrebbe essere operativo entro la seconda metà del 2024. La società di elettronica sudcoreana ha selezionato il sito in base a una serie di fattori, inclusi incentivi governativi e “prontezza e stabilità”. Infrastrutture locali.

In una scheda informativa pubblicata venerdì, le società di semiconduttori hanno annunciato investimenti per quasi 80 miliardi di dollari negli Stati Uniti entro il 2025. Ciò include $ 20 miliardi per lo stabilimento Intel fuori Columbus, Ohio, e $ 1 miliardo di espansione per Texas Instruments, fino a $ 30 miliardi. Wolfspeed & Global Foundries e SK Group Investments in North Carolina.

—-

La scrittrice dell’Associated Press Darlene Superville a Washington ha contribuito a questo rapporto.

Inoltre, l’annuncio di Hyundai è un altro esempio di come sta cercando di costruire una collaborazione commerciale come parte di una cosa più grande. Sked: domenica: il presidente presenterà con il presidente di Hyundai Motor Group Commenti sulla decisione di Hyundai di investire in un nuovo impianto di produzione di veicoli elettrici (EV) e batterie a Savannah, in Georgia. Il presidente metterà in evidenza l’agenda economica più ampia della sua amministrazione di incoraggiare le società straniere a investire negli Stati Uniti, incoraggiare la produzione interna e creare posti di lavoro meglio retribuiti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply