Biden incontra il presidente della Fed mentre l’inflazione morde i portafogli

Washington (AFP) – Il presidente Joe Biden incontrerà il presidente della Federal Reserve Jerome Powell poiché l’inflazione elevata sta uccidendo i soldi degli americani.

L’incontro di martedì sarà il primo da quando Powell ha riconfermato Powell alla guida della banca centrale e arriva settimane dopo che è stato confermato per un secondo mandato dal Senato.

La Casa Bianca ha detto che la coppia discuterà dello stato degli Stati Uniti e dell’economia globale, in particolare dell’inflazione.

“La cosa più importante che possiamo fare ora per passare da una rapida ripresa a una crescita stabile e costante è abbassare l’inflazione”, ha affermato Biden in un articolo di opinione pubblicato lunedì sul Wall Street Journal. Ecco perché ho fatto della lotta all’inflazione una priorità economica assoluta. “

L’inflazione negli Stati Uniti ha raggiunto il massimo da 40 anni all’inizio di quest’anno, tra i vincoli della catena di approvvigionamento causati dalla ripresa dell’economia globale dalla pandemia e dall’invasione russa dell’Ucraina.

Ma l’economia ha visto alcuni dati positivi venerdì, con il Dipartimento del Commercio che ha affermato che l’inflazione è aumentata del 6,3% ad aprile rispetto all’anno precedente, il primo rallentamento da novembre 2020 e un segno che i prezzi più alti potrebbero finalmente moderarsi, almeno per ora.

Il numero di inflazione è stato inferiore al massimo degli ultimi quattro decenni del 6,6% registrato a marzo. Mentre l’elevata inflazione continua a causare difficoltà a milioni di famiglie, qualsiasi rallentamento degli aumenti dei prezzi, se continua, fornirà un modesto sollievo.

Powell si è impegnato a continuare ad aumentare il tasso di interesse a breve termine della Fed per raffreddare l’economia fino a quando l’inflazione non scenderà in modo chiaro e convincente. Questi aumenti dei tassi hanno sollevato preoccupazioni sul fatto che la Federal Reserve, nella sua ricerca di rallentare l’indebitamento e la spesa, possa spingere l’economia in recessione. Questa preoccupazione ha causato forti cali dei prezzi delle azioni negli ultimi due mesi, nonostante il rimbalzo dei mercati la scorsa settimana.

READ  Gli investitori istituzionali stanno ora accumulando bitcoin e uno dei maggiori concorrenti di Ethereum: CoinShares

Powell ha indicato che la Fed probabilmente aumenterà il tasso di interesse di riferimento di mezzo punto sia a giugno che a luglio, il doppio di un normale aumento del tasso.

Biden, nel suo editoriale, ha indicato che il ritmo record di creazione di posti di lavoro sulla scia della pandemia rallenterà in modo significativo, indicando livelli più moderati di 150.000 posti di lavoro al mese rispetto a 500.000. “Sarà un segno che ci stiamo muovendo con successo nella prossima fase di ripresa, perché questo tipo di crescita dell’occupazione va di pari passo con un basso tasso di disoccupazione e un’economia sana”, ha affermato.

Prima dell’incontro Biden si è impegnato a non interferire con il processo decisionale della Fed, ma ha suggerito che lui e Powell fossero d’accordo sulla lotta all’inflazione.

“Il mio predecessore ha insultato la Federal Reserve e i precedenti presidenti hanno cercato in modo inappropriato di influenzare le sue decisioni durante periodi di alta inflazione”, ha scritto Biden. Non lo farò. Hai nominato persone altamente qualificate da entrambe le parti per guidare quell’istituzione. Sono d’accordo con la loro valutazione secondo cui la lotta all’inflazione è la nostra più grande sfida economica al momento”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply