Biden fa pressioni sui palestinesi affinché collaborino agli accordi di Abraham, ma Abbas non ha deciso

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha chiesto al presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas la sua collaborazione mentre cerca di trarre vantaggio dagli accordi di normalizzazione negli accordi di Abraham tra Israele e diversi paesi arabi per promuovere misure a beneficio dei palestinesi, ha detto al Times un alto funzionario dell’amministrazione statunitense di Israele.

L’Autorità Palestinese ha finora respinto le richieste di aderire a iniziative multilaterali che includono Israele con i suoi nuovi alleati arabi, sostenendo che gli Accordi di Ibrahim sono un tentativo di aggirare la questione palestinese.

Abbas non si è impegnato a cambiare tono durante il suo incontro con Biden a Betlemme all’inizio di questo mese, dove è stata avanzata la richiesta, e il suo ufficio non ha ancora fatto ritorno alla Casa Bianca per sapere se sarebbe stato disposto a unirsi ad alti funzionari statunitensi. Giovedì ufficiale ha detto.

Abbiamo chiarito che sono in corso la normalizzazione e l’attuazione degli Accordi di Abraham. “Questa è una tendenza, e per i palestinesi cercare di opporsi ad essa non è nell’interesse di nessuno”, ha affermato un secondo alto funzionario statunitense. “Abbiamo scoperto che le capitali arabe sostengono fortemente il coinvolgimento dei palestinesi negli sforzi degli Accordi di Abraham, e sempre più lo fanno gli israeliani”.

Il primo ministro Yair Lapid ha convenuto al vertice di marzo del Negev con gli stati arabi che ciascuno dei sei gruppi di lavoro istituiti dagli Stati membri – sulla sicurezza nazionale, l’istruzione, la salute, l’energia, la sicurezza alimentare e il turismo – dovrebbe promuovere azioni per rafforzare i palestinesi nella loro rispettive aree di intervento.

Tuttavia, l’idea è stata proposta dopo che Lapid ha respinto la richiesta del Segretario di Stato americano Anthony Blinken di creare un gruppo di lavoro aggiuntivo per portare avanti la causa palestinese, due diplomatici mediorientali Egli ha detto in tempo.

I passeggeri si siedono in una sala d’attesa sul lato giordano del ponte Allenby tra la Cisgiordania e la Giordania, 19 luglio 2022 (Khalil Al-Mazrawi/AFP)

Tuttavia, uno dei primi frutti dello sforzo americano è stato annunciato durante il viaggio di Biden. Il pacchetto di misure che gli Stati Uniti hanno detto che Israele avrebbe presentato ai palestinesi includeva un piano per mantenere aperto il valico di Allenby tra la Cisgiordania e la Giordania 24 ore su 24, 7 giorni su 7 entro il 30 settembre.

Successivamente, il Ministero dei Trasporti israeliano ha rilasciato una dichiarazione in cui riconosceva che l’iniziativa era il risultato della cooperazione con il Marocco. Il ministro dei trasporti marocchino Mohamed Abdeljalil ha lanciato l’idea quando ha incontrato il suo omologo israeliano Merav Michaeli a margine del Forum internazionale dei trasporti in Germania a maggio.

Michaeli ha accettato di portare avanti il ​​caso e successivamente è stata effettuata una telefonata tra l’assistente del segretario di Stato americano per gli affari del Vicino Oriente Barbara Leaf e il ministro degli Esteri marocchino Nasser Bourita per procedere con la questione.

Il secondo alto funzionario dell’amministrazione ha affermato che nelle settimane precedenti il ​​viaggio, i funzionari del ministero della Difesa israeliano avevano iniziato a esprimere riserve, aggiungendo che l’ambasciatore degli Stati Uniti in Israele Tom Nides era stato determinante nel portare l’annuncio al traguardo. Il funzionario ha affermato che anche la Giordania ha svolto un ruolo nei negoziati.

Il ministro dei trasporti Merav Michaeli incontra il suo omologo marocchino Mohamed Abdeljalil a margine del vertice del Forum internazionale dei trasporti a Lipsia, in Germania, nel maggio 2022. (Cortesia)

Contrariamente all’annuncio della Casa Bianca, la dichiarazione di Michaeli su Allenby non includeva una scadenza per l’inizio della traversata 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Un portavoce del ministro ha affermato che i tempi dipenderanno da quando l’ufficio sarà in grado di garantire personale sufficiente per mantenere il ponte aperto 24 ore su 24.

READ  L'Uzbekistan annulla i piani per limitare l'autonomia del Karakalpak dopo la protesta

Un funzionario palestinese esperto in materia ha affermato che Ramallah ha l’impressione che la scadenza del 30 settembre non sia realistica e che vi siano dubbi diffusi sul fatto che questa o qualcuna delle altre misure rivelate dagli Stati Uniti verrà attuata, dato che molte delle sono stati fatti dei gesti. Era già stato annunciato da Israele.

Intanto, giovedì, il ministro della Difesa Benny Gantz espresso Il suo sostegno agli sforzi dell’amministrazione Biden per trarre vantaggio dagli accordi di Abraham per far avanzare gli sforzi di pace tra israeliani e palestinesi.

“Penso che possiamo trarre vantaggio dagli accordi di Ibrahim e dalle relazioni con i partner regionali al fine di rafforzare l’Autorità Palestinese e rafforzare le misure di rafforzamento della fiducia”, ha affermato durante un’intervista dal vivo all’Aspen Security Forum.

Unisciti all’esperienza culinaria israeliana!

La cucina israeliana ha preso d’assalto il mondo. qui La tua possibilità di unirti…

La comunità di Times of Israel è lieta di presentare la sua nuova serie di cucina virtuale, Tifonedove chef di fama mondiale ti mostrano come preparare piatti israeliani classici e moderni.

Per saperne di più

Per saperne di più

sei già un membro? Accedi per non visualizzare più questo messaggio

Sei un lettore professionista

Ecco perché abbiamo avviato The Times of Israel dieci anni fa, per fornire ai lettori più esigenti come te una copertura imperdibile di Israele e del mondo ebraico.

Finora abbiamo una richiesta. A differenza di altre testate giornalistiche, non abbiamo messo in atto un paywall. Ma poiché il giornalismo che facciamo è costoso, invitiamo i lettori che The Times of Israel è diventato importante a sostenere il nostro lavoro unendosi a Società dei tempi di Israele.

READ  Il diluvio salva il villaggio ucraino dall'occupazione russa

Per un minimo di $ 6 al mese, puoi aiutare a sostenere il nostro giornalismo di qualità mentre ti godi The Times of Israel Annunci gratuiticosì come l’accesso CONTENUTI ESCLUSIVI Disponibile solo per i membri della comunità del Times of Israel.

Grazie,
David Horowitz, editore fondatore di The Times of Israel

Unisciti alla nostra comunità

Unisciti alla nostra comunità

sei già un membro? Accedi per non visualizzare più questo messaggio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply