Bank of Canada QT: asset in calo del 24% dal picco. Perdite crescenti sulle obbligazioni, i canadesi pagano

Il QT della Bank of Canada è iniziato molto prima ed è in vantaggio rispetto al QT della Fed.

di Lupo Richter per Via del lupo.

Sul bilancio della Bank of Canada pubblicato venerdì, le attività totali di 439 miliardi di dollari canadesi sono diminuite del 24% rispetto al picco di marzo 2021 (575 miliardi di dollari canadesi). In confronto, il Il bilancio della Fed ha raggiunto il picco nell’aprile 2022. L’inasprimento quantitativo della Bank of Canada (QT) è iniziato essenzialmente nell’aprile 2021 ed è in anticipo rispetto al QT della Federal Reserve. Tra poco arriveremo ai dettagli e al look divertente:

Le più grandi classi di attività di quantitative easing, scomparse o che stanno iniziando a emergere:

repo: le partecipazioni in pronti contro termine della Bank of Canada hanno raggiunto il picco nel giugno 2020 a 210 miliardi di dollari canadesi, per poi iniziare a diminuire. La maggior parte è scomparsa entro giugno 2021 e entro giugno 2022 quasi tutte sono scomparse. Ora sono rimasti solo 400 milioni di dollari canadesi, in attesa di scadenza (linea verde nel grafico sottostante).

buoni del tesoro canadesiI buoni del tesoro canadesi a breve termine che la Bank of Canada ha iniziato ad acquistare nel marzo 2020 hanno raggiunto il picco nel luglio 2020 a 140 miliardi di dollari canadesi. A quel punto, la Bank of Canada ha iniziato a farli uscire dal bilancio man mano che maturavano. Nel marzo 2021 ha annunciato che avrebbe consentito ai loro repo di andare a zero, Citando “azzardo morale” come motivo. Entro settembre 2021, la maggior parte dei buoni del tesoro era scomparsa. Ad aprile 2022 erano completamente scomparsi e sono spariti ancora oggi (linea viola).

READ  Boeing ottiene il piano della FAA per andare avanti con il piano per riprendere le consegne del 787 Dreamliner

Maometto bin Salman: Tanto per cominciare, la Banca del Canada non ha mai comprato così tante “obbligazioni ipotecarie”. Ha raggiunto il picco a meno di 10 miliardi di dollari canadesi alla fine del 2020. Nell’ottobre 2020, la Bank of Canada ha dichiarato che avrebbe terminato completamente l’acquisto di MBS, preoccupata per la bolla immobiliare canadese. Da allora si è ridotto a causa dei pagamenti in conto capitale pass-through ed è rimasto una componente molto piccola, fino a 9 miliardi di dollari canadesi (linea gialla).

Obbligazioni del governo canadese (GoC).: Questo è un grosso problema, il principale strumento di allentamento quantitativo. Nell’ottobre 2020, la Bank of Canada ha annunciato che avrebbe ridotto gli acquisti di obbligazioni del GoC da 5 miliardi di dollari canadesi a settimana a 4 miliardi di dollari canadesi a settimana, ma non chiamarlo “decrescente”, ha detto all’epoca, sebbene fosse chiaro -il vecchio decremento. .

Ad aprile 2021, per allora Possedeva il 40% dei titoli di stato in circolazioneha ridotto i suoi acquisti di obbligazioni GoC a 3 miliardi di dollari canadesi, citando “segni di Aspettative induttive e comportamento speculativo“Nel mercato immobiliare. Nel luglio 2021, la Bank of Canada ha emesso Acquisti ridotti a 2 miliardi di dollari canadesi a settimana.

Nell’ottobre 2021, il martello è stato interrotto. Con una mossa sorprendente, con l’inflazione in aumento, ha annunciato che lo avrebbe fatto di terminare tutti gli acquisti di obbligazioni GoC a partire dal 1 novembre 2021Le obbligazioni in circolazione potranno essere rinnovate senza rimborso. Non ci sono “massime” sui titoli GoC che rotolano. Qualunque cosa matura, si ribalta. L’annuncio improvviso ha causato un aumento delle entrate.

READ  La Russia evita di essere nuovamente inadempiente poiché continuano i pagamenti di $ 447 milioni di obbligazioni

Questo è stato l’inizio del Qt ufficiale anche se il totale delle attività era già diminuito a causa di riacquisti e buoni del Tesoro che erano per lo più scomparsi.

Le disponibilità di titoli di stato canadesi della Bank of Canada hanno raggiunto il picco alla fine di dicembre 2021 a 435 miliardi di dollari canadesi e negli otto mesi successivi sono diminuite del 12,6%, o di 54 miliardi di dollari, a 381 miliardi di dollari canadesi (linea rossa).

Compensazione: Perdite nelle sue partecipazioni in titoli.

Nota la linea marrone nel grafico sopra – ora la seconda risorsa più grande, “compensazione”. Questo è il valore stimato degli accordi di compensazione tra il governo federale e la BoC. Rappresenta le perdite stimate dai titoli detenuti dalla Banca del Canada se li vendesse a prezzi correnti, che il governo federale compenserebbe quindi.

Nell’ambito di questa frenesia del quantitative easing iniziata nel marzo 2020, il governo federale ha accettato di risarcire la Bank of Canada per eventuali perdite effettive sostenute nel suo portafoglio obbligazionario. Queste perdite avrebbero dovuto accumularsi quando i rendimenti obbligazionari inizieranno a salire, come accade dall’inizio del 2021.

La BoC prepara la stima della perdita come un’attività in questo bilancio. Se la BoC è effettivamente pagata dal governo per queste perdite, l’importo sarà ridotto a rimborso. Questo conto è una forma di credito nei confronti della BoC da parte del governo federale, per perdite in obbligazioni.

Quando i rendimenti salgono, quelle perdite aumentano. Quando i rendimenti scendono, le perdite scendono (tutti gli obbligazionisti ne soffrono). Durante il rialzo del mercato ribassista estivo che è proseguito in Canada, così come negli Stati Uniti, da metà giugno a metà agosto, i rendimenti sono scesi ei prezzi delle obbligazioni sono aumentati.

READ  Wall Street chiude con forti guadagni all'inizio dell'ultimo trimestre

Ma questo raduno è terminato a metà agosto. Da allora, i rendimenti sono aumentati, i prezzi delle obbligazioni sono scesi e le perdite stimate sono nuovamente aumentate.

Il grafico seguente illustra in dettaglio i compensi stimati, sulla base delle perdite stimate. Questi compensi hanno raggiunto il picco in bilancio il 15 giugno a 35 miliardi di dollari canadesi. Quindi, con ricavi inferiori e perdite inferiori, anche il valore della compensazione è diminuito, raggiungendo un minimo di 26 miliardi di dollari canadesi in bilancio il 10 agosto. Il bilancio del 24 agosto, pubblicato venerdì, è balzato di nuovo a 31 miliardi di dollari canadesi:

Ti piace leggere WOLF STREET e vuoi supportarlo? Usa gli ad blocker – capisco perfettamente il motivo – ma vorresti supportare il sito? Puoi donare. Lo apprezzo molto. Clicca su un bicchiere di birra e tè freddo per imparare a farlo:

Vuoi essere avvisato via email quando WOLF STREET pubblica un nuovo articolo? Registrati qui.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply