Axl Rose giura di smettere di lanciare il microfono in mezzo alla folla dopo aver riferito che un fan è stato ferito | Pistole non fiori

Axl Rose ha promesso di smettere di lanciare il suo microfono tra il pubblico dopo che un fan è rimasto ferito durante un recente spettacolo in Australia.

Il cantante dei Guns N’ Roses, che quest’anno ha festeggiato il suo sessantesimo compleanno, terminava regolarmente le sue esibizioni dando ai primi classificati la possibilità di alzare il microfono.

Tuttavia, durante uno spettacolo all’Adelaide Oval martedì, Rebecca Howe è stata colpita in faccia dal corpo, secondo i resoconti dei media australiani.

Axl Rose ha affrontato l’incidente su Twitter, scrivendo: “Se questo è vero, ovviamente non vogliamo che nessuno si faccia male… in qualsiasi spettacolo o ovunque (sic).”

“Avendo lanciato il microfono alla fine delle nostre esibizioni per oltre 30 anni, abbiamo sempre pensato che fosse una parte ben nota della fine delle nostre esibizioni che i fan volevano ed erano consapevoli di avere la possibilità di prendere il microfono.

“Indipendentemente dall’interesse della sicurezza pubblica d’ora in poi, ci asterremo dal lanciare un microfono o altro ai fan durante o durante le esibizioni”.

Rose ha detto che alcune persone hanno cercato di “inquadrare la loro segnalazione” dell’incidente in un “modo negativo e irresponsabile dal nulla”, che ha detto non potrebbe essere più lontano dalla verità.

Ha concluso: “Grazie mille a tutti per la vostra comprensione”.

Secondo quanto riferito, l’incidente è avvenuto ad Adelaide durante l’ultima canzone della band, Paradise City.

Le foto di Howe pubblicate sui media locali sembrano mostrare lividi sotto gli occhi e tagli sul ponte del naso.

I Guns N’ Roses saranno gli headliner del British Summer Festival ad Hyde Park per la prima volta il prossimo anno.

Il gruppo rock americano – che comprende la cantante Rose, il chitarrista Slash e il bassista Duff McKagan – sarà in testa venerdì 30 giugno.

READ  Testi Teen Drake trovato abbandonato nella fabbrica di immondizia dello zio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply