AT&T-Discovery ha raccolto $ 30 miliardi nel più grande accordo obbligazionario degli ultimi anni

(Bloomberg) — AT&T Inc. e Discovery Inc. si sono assicurati i finanziamenti per la loro suite di business media dopo aver venduto $ 30 miliardi di obbligazioni in una delle più grandi offerte di debito aziendale di sempre.

I più letti da Bloomberg

L’accordo ha ricevuto ordini per 106 miliardi di dollari in segno di un ritorno all’appetito degli investitori per un mercato scosso dall’inflazione e dall’invasione russa dell’Ucraina.

Le società hanno venduto le obbligazioni in 11 parti attraverso un’unità chiamata Magallanes Inc., con la vendita che richiedeva l’anonimato perché i dettagli sono privati.

A $ 30 miliardi, la vendita è la più grande dalla vendita di obbligazioni di AbbVie per aiutare a finanziare l’acquisizione di Allergan Plc nel 2019 e pareggiare per la quarta più grande emissione di obbligazioni statunitensi di alta qualità mai registrata, secondo i dati compilati da Bloomberg.

L’interesse di acquisto di $ 106 miliardi è stato il più grande per un’offerta di debito societario da quando CVS Health Corp ha venduto le obbligazioni nel 2018, un’indicazione della volontà degli investitori di assumersi dei rischi in un mercato scosso dall’invasione e dall’iperinflazione russa. L’offerta e il Discovery di AT&T hanno un rating BBB- da S&P Global Ratings e Baa3 da Moody’s Investors Service, entrambi un gradino sopra la spazzatura.

C’è ancora un enorme squilibrio nell’equilibrio con troppi dollari che inseguono troppo poche opportunità di investimento, secondo David Knutson, capo della gestione dei prodotti a reddito fisso presso Schroders plc.

“Gli investitori sono stati preparati per l’accordo e ritengono che sia un’opportunità per ottenere un backup degli spread”, ha affermato Knutson in una risposta via e-mail alle domande. “È molto difficile farlo nel mercato secondario”.

READ  Etsy colpisce i venditori con un aumento della commissione di transazione del 30%.

LEGGI DI PIÙ: Analisi IG: Magallanes costruisce un libro da $ 106 miliardi, il quarto affare più grande

A maggio, AT&T ha dichiarato che avrebbe separato le sue risorse multimediali, che includono HBO, CNN e lo studio Warner Bros. e l’ha fusa con Discovery in un accordo da 43 miliardi di dollari. L’accordo, che dovrebbe concludersi ad aprile, unirà l’emittente “90 Days Fiancé” e “Property Brothers” con la società dietro “The Succession” e i film di Batman, creando un gigante dei media con canali via cavo, studio cinematografico e servizi di streaming HBO Max e Discovery+. La società combinata, che si chiamerà Warner Bros. Discovery, avrà debiti per circa 55 miliardi di dollari.

L’accordo ha visto un aumento delle attività rischiose mercoledì, aiutato dal prezzo interessante delle obbligazioni stesse e dai primi sforzi di vendita da parte delle banche. Hanno iniziato a spingere l’accordo con gli investitori lunedì con una mossa insolita per il mercato obbligazionario di alta qualità in cui le offerte vengono solitamente annunciate e vendute lo stesso giorno. La vendita è stata intrapresa da Goldman Sachs Group, JPMorgan Chase & Co. e Barclays plc.

Ha detto Winifred Cisar, Global Head of Strategy presso CreditSights Inc. , in un’intervista telefonica in cui c’era un prezzo per l’accordo: “C’è molta domanda nel libro degli ordini”. “Mi aspetto che probabilmente ci saranno investitori che guarderanno all’accordo, aspettandosi che venga scambiato a una velocità molto buona in contropiede”.

Più offerte

Un’offerta ben accettata potrebbe dare ad altre società la fiducia per emettere debito in un mercato del credito spaventato dalla geopolitica e dai cambiamenti di politica monetaria.

READ  Il gigante cinese registra la crescita dei ricavi più lenta di sempre

L’offerta di obbligazioni di grandi dimensioni e di alta qualità potrebbe anche aver influito sul mercato del tesoro. La curva dei titoli di Stato statunitensi a lungo termine è scesa ai minimi della sessione mercoledì mattina a New York ed è rimasta sotto pressione dopo l’annuncio dell’accordo. E gli spread degli swap a lungo termine hanno continuato ad allargarsi, indicando che i flussi di cassa associati alle emissioni societarie potrebbero influenzare il lungo periodo della curva.

Le vendite di obbligazioni investment grade statunitensi hanno ripreso vita nelle ultime settimane nonostante l’aumento del costo dei prestiti, segno che le aziende vogliono assicurarsi finanziamenti ora, nonostante le aspettative che la volatilità continuerà. Circa 80 miliardi di dollari in obbligazioni erano già stati venduti a marzo mentre gli uffici sindacali aspettavano di cogliere l’opportunità di vendere il debito.

Tuttavia, quest’anno gli investitori hanno ritirato denaro dal debito societario a causa della volatilità globale. Secondo Refinitiv Lipper, i fondi che investono in obbligazioni statunitensi di alta qualità la scorsa settimana hanno registrato il loro più grande calo in quasi tre mesi, con deflussi totali di circa $ 3,3 miliardi. Il benchmark di alta qualità è sceso di oltre il 7% finora quest’anno dopo il calo più grande nel periodo gennaio-febbraio dal 1980.

(Aggiornamenti per mostrare il prezzo della transazione a partire dal primo paragrafo.)

I più letti da Bloomberg Businessweek

© Bloomberg LP 2022

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply